AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d’inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. vista Playa Blanca dal faro di San Martino l'isola di Lobos. Clicca per ingrandire l'immagine.Playa Blanca è una stazione piacevole balneare della punta sud dell’isola di Lanzarote; è il terzo importante stazione dell’isola — dopo Puerto del Carmen e Costa Teguise —, più recente e più moderna: il suo sviluppo data anni 1980. E ’anche il resort più esclusivo con principalmente a quattro stelle e cinque stelle. Il suo sviluppo è stato favorito dalla presenza di grandi spiagge bianche, situati nelle vicinanze; Il più noto di queste spiagge è la spiaggia di Papagayo. Il turismo è qui soprattutto mare e sport, con molte acqua e canottaggio, e possibilità di escursioni nelle montagne Ajaches. Esistono poche attrazioni culturali se non è una torre di osservazione dello XVIII secolo, il Castillo de Las Coloradas, e le rovine del primo castello costruito su Lanzarote dal conquistatore normanno Jean de Béthencourt, il Castillo del Rubicón.

Playa Blanca è una località abbastanza tranquilla, popolare con le famiglie e le persone anziane, ma non la vita notturna con strade affollate e molti negozi e ristoranti.

La città ha circa 8000 abitanti, la maggior parte dei quali lavora nel settore dei servizi connessi al turismo, e molti dei quali stranieri. L’ex villaggio di pescatori che rimane è una piccola pesca, nonostante la crescente domanda di pesce scatenato dal turismo. L’attività economica è sostenuto anche dalla linea marittima che collega il porto di Corralejo a Fuerteventura, il porto di Playa Blanca. Playa Blanca è una frazione del comune di Yaiza.

EtimologiaEtimologia e toponomastica
La frazione di Playa Blanca deve il suo nome («Spiaggia Bianca») alla sua gamma - molto piccola - di sabbia bianca e fine, che lo distingue dalla maggior parte delle altre spiagge dell’isola, che sono generalmente realizzati in nero pozzolana vulcanica .

PosizionePosizione

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Visto dallo stretto di La Bocaina. Clicca per ingrandire l'immagine.Playa Blanca si trova all’estremità del sud-ovest di Lanzarote, in mezzo ad una costa — lunga di una decina di chilometri — formata di baie separate da teste che sono, d’ovest ne è, la Punta de Pechiguera, la Punta Limones, la Punta del Águila e la Punta del Papagayo.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Le isole di Lobos e viste Fuerteventura Playa Blanca. Clicca per ingrandire l'immagine.Questa costa affrontato l’isola di Fuerteventura ed alla isola di Los Lobos, di cui Lanzarote è separato dal distretto di La Bocaina (Estrecho de La Bocayna), ampio di circa 16 km. Diversi collegamenti marittimi quotidiani sono forniti con il porto di Corralejo sulla isola di Fuerteventura, che può essere visto da Playa Blanca.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. vista Playa Blanca dal Balcon de Femés. Clicca per ingrandire l'immagine.Sul lato della terra Playa Blanca si trova sulla punta di una vasta pianura nuda, la pianura El Rubicón, delimitato ad est dal massiccio montuoso e desertico di Los Ajaches, che culmina a monte Hacha Grande (561 m). A ovest di Playa Blanca si erge il vulcano Montaña Roja (194 m).

Ci sono due strade per arrivare a Playa Blanca: la strada a scorrimento veloce LZ-2, che raddoppia l’ex strada LZ-701, e il LZ-702 che passa strada di montagna da un collo nel villaggio di Femés (361 m).

Con la strada LZ-2 Playa Blanca si trova a 15 km del capoluogo del comune, Yaiza; a 30 km dall’aeroporto Guasimeta di Lanzarote (40 min di strada); a 38 km della capitale dell’isola, Arrecife. 10 km a nord di Playa Blanca sono le saline di Janubio e le scogliere di Los Hervideros e 9 km a nord, il villaggio d’El Golfo e la sua laguna verde.

VisiteVisite

VillaggioIl villaggio di Playa Blanca
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Piano di Stazione. Clicca per ingrandire l'immagine.Playa Blanca è stato, fino al 1980, un piccolo villaggio di pescatori ha perso dopo il grande deserto vulcanico pianura El Rubicón. Da allora il villaggio di pescatori è stata progressivamente inghiottito nella massa di alberghi di lusso, appartamenti per vacanze, centri commerciali e ristoranti internazionali. Il paese appare oggi come una barra bianca di edifici che occupano una gran parte della costa sud-occidentale dell’isola, da Capo di Pechiguera (Punta de Pechiguera) al Capo dell’Aquila (Punta del Águila).

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. vista Playa Blanca dal faro di San Martino l'isola di Lobos. Clicca per ingrandire l'immagine.Lo sviluppo della stazione turistica di Playa Blanca non è stato sempre realizzato in condizioni perfettamente legali: del lato orientale molti hotel di lusso sono stati costruiti al dispetto del Piano insulare d’assetto territoriale (Plan Insular de Ordenación del Territorio, PIOT) in zone non edificabile dal 1991; l’hotel situato più all’est, l’hotel «Papagayo Arena» invade anche sulla zona naturale protetta dello Monumento Natural de Los Ajaches ed impedito l’accesso al mare. L’architettura di alcuni di questi hotel non rispetta neppure l’ordine ideale auspicato da César Manrique per le costruzioni sull’isola. Questi edifici sono stati classificati come illegali nel 2007 e sono suscettibili di essere demolito, ma l’importanza economica e sociale del turismo è così importante per Lanzarote che questo è altamente improbabile.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Hotel Volcán Lanzarote (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.Tuttavia l’urbanizzazione di Playa Blanca è meglio attuato con successo che altrove sull’isola con hotel all’architettura impressionante e giardini lussureggianti, come quella dell’hotel cinque stelle «Volcán Lanzarote», concepita dall’architetto Andrés Piñero, che si ispira all’architettura tradizionale dell’isola: il complesso alberghiero — situato dietro la marina di Rubicón vicino allo Castillo de Las Coloradas — ricorda un villaggio tipico dell’isola con un vulcano artificiale ed una chiesa — che è una controparte della Iglesia de Nuestra Señora de Guadalupe di Teguise — che funge da entrata dell’hotel. La hall dell’hotel è una magnifica sala con archi sorretti da colonne di pietre rossastre. Ma, paradossalmente, vere case tradizionali sono stati demoliti per costruire l’hotel. L’hotel «Princesa Yaiza» che si trova nella parte posteriore della Playa Dorada, ha anche lo stile, ma viola le regole di costruzione dell’isola con il suo numero di piani. Tuttavia, il quattro stelle «Papagayo Arena» è ampiamente criticato per la sua architettura che lo fa apparire come un grande set di periferia.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Chiesa di Nostra Signora del Monte Carmelo (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.La località di Playa Blanca è la stazione che anche l’espansione più veloce. Se lo sviluppo è ad est - in linea di principio - impedita dalla zona protetta di Los Ajaches, il suo sviluppo ad ovest - verso il faro Pechiguera - è già prefigurato da poche strade che servono ancora trame vuote. L’entroterra offre anche ampie aree per lo sviluppo della località.

Il centro del paese è ben ordinata, con strade pedonali e una chiesa, la Chiesa di Nostra Signora del Monte Carmelo (Iglesia de Nuestra Señora del Carmen); il resort dispone anche di una propria rete di autobus locali. Il lungomare è coperto da una bella passeggiata di alcuni chilometri di lunghezza.

LungomareLa passeggiata marittima (Paseo Marítimo)
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Marcatura escursioni. Clicca per ingrandire l'immagine.La passeggiata marittima di Playa Blanca si estende, d’ovest ne è, quasi su 10 km dalla Punta de Pechiguera, dove si trova il faro di Pechiguera, a - oltre Punta del Águila, dove la passeggiata si interrompe dall’hotel Papagayo Arena, costruito troppo vicino al mare, che impedito la passeggiata marittima di raggiungere le spiagge di Papagayo.

La passeggiata marittima è un percorso pedonale in gran parte, piena di caffè, ristoranti, boutique e alberghi; che offre una splendida vista sulla vicina isola di Fuerteventura. La passeggiata è particolarmente piacevole la sera quando il sole al tramonto illumina le facciate, con, sullo sfondo, il monte Hacha Grande che si erge sopra i tetti.

Dal punto di Pechiguera, il Paseo Marítimo lungo la Playa Montaña Roja, la Playa Flamingo, la Punta Limones, il Porto Vecchio di pesca e di traghetti, la Playa Blanca, la Playa Dorada, la marina di Rubicón e la Punta del Águila dove sorge il Castillo de las Coloradas.

PortoIl Porto Vecchio
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La pianura El Rubicone. Clicca per ingrandire l'immagine.La pesca al vecchio porto Playa Blanca ospita ancora alcuni pescherecci, ma ha anche una quarantena anelli di ormeggio per imbarcazioni da diporto. Questo è anche dal Porto Antico che lasciano le navi per le escursioni, tra cui barche con fondo di vetro.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. porto. Clicca per ingrandire l'immagine.Il porto è protetto da un frangiflutti di rocce contro cui attraccano i traghetti che fanno il collegamento tra Corralejo (Fuerteventura) e Playa Blanca.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Confraternita di Pescatori (autore Lmbuga). Clicca per ingrandire l'immagine.Sulla piattaforma un grande edificio ospita la corporazione dei pescatori Playa Blanca (Cofradía de Pescadores), dove è il clamore che ha un ristorante di pesce.

In tutto il Vecchio Porto si stabilirono i primi complessi di appartamenti o bungalow di vacanza, fatta di piccoli edifici che non superano i due piani.

A poco più di 2 km a est del Porto Vecchio è stato costruito un nuovo porto turistico, il Marina Rubicón.

MarinaLa Marina Rubicón
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Marina Rubicon. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Marina Rubicon. Clicca per ingrandire l'immagine.La Marina Rubicón è il nuovo porto turistico di Lanzarote: la sua costruzione iniziò nell’agosto del 2000, senza alcuna autorizzazione, e il porto turistico è stato inaugurato nel 2003. La costruzione del Marina Rubicón e il quartiere adiacente ha portato a numerose controversie legali che sono apparse gravi corruzione delle autorità comunali per speculatori immobiliari.

La Marina Rubicón si trova tra il vecchio porto di Playa Blanca e le spiagge di Papagayo, a circa 15 minuti a piedi dal centro della città.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Marina Rubicon (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.Il marina dispone di 460 anelli di ormeggio per le navi di diverse dimensioni. Dal 2011, la marina ospita anche piccole navi da crociera.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Il quartiere di Marina Rubicon (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.Sul retro della marina un nuovo quartiere è stato costruito sul sito del vecchio quartiere dEl Berrugo e la spiaggia dEl Berrugo. L’area si presenta come un villaggio tradizionale, con piccoli edifici, imbiancate, sede di negozi, alcuni ristoranti e bar; il centro è situato stagni e una piscina; ponti di legno attraversano un canale di acqua salata. Più indietro sono un centro commerciale e campi da gioco. A est del porto turistico è stato costruito l’«Hotel Volcán Lanzarote».

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Il mercato marinato Rubicón (autore Lmbuga). Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. distretto di Resistenza Berrugo (autore sarote). Clicca per ingrandire l'immagine in Panoramio (nuova unghia).Sul molo del porto turistico si tiene il mercoledì e sabato, un mercato d’arte e artigianato.

Nel mezzo di questo nuovo quartiere di lusso sopravvivere alcune vecchie case di pescatori vecchio quartiere Berrugo cui abitanti esprimere la loro rabbia con striscioni di protesta contro l’esproprio «Sí luchamos podemos perder. Sí no lo hacemos estamos perdidos!» («Se combattiamo possiamo perdere. Se non lo facciamo, siamo perduti!»).

SpiaggiaLe piscine naturali della costa occidentale
A nord di Capo Pechiguera sono diverse piscine naturali (charcos) formate da lava vulcanica. Queste piscine, grandi o piccole, sono riempiti con l’alta marea dalle onde atlantiche; con la bassa marea, dopo che sono stati riscaldati dal sole, si può nuotare con piacere.
FaroIl faro di Pechiguera (Faro de Pechiguera)
Il Capo di Pechiguera è la punta sud-occidentale dell’isola di Lanzarote. Si tratta di un promontorio roccioso di origine vulcanica, una volta isolato e deserto; oggi si può andare a piedi lungo la passeggiata marittima alla sua estremità occidentale.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Vecchio faro Pechiguera (autore Marc Ryckaert). Clicca per ingrandire l'immagine.La Punta de Pechiguera porta due fari, uno vecchio, oggi fuori-servizio, più recente ed ancora in funzionamento; il ruolo di questi fari è, o è stato, di segnalare l’entrata del distretto della La Bocayna che separa le isole di Lanzarote e di Fuerteventura, in relazione con lo faro dello Tostón, sull’isola di Fuerteventura, ed il faro di Punta de Martiño sulla isola di Lobos.

L’ex Faro de Pechiguera è stato costruito come parte del Piano di Illuminazione 1856 isole Canarie; è stato inaugurato nel 1866. Si tratta di un edificio rettangolare, organizzato intorno ad un cortile centrale e sormontato da una torre cilindrica alta 12 metri costruita in pietre di basalto vulcanico. L’altezza focale è di 16,5 metri sopra il mare, che ha dato una gamma di 12 miglia nautiche; il vecchio faro era visibile dai fari dei Tostón e Martiño. L’edificio era la casa con tre camere da letto, una cucina, un bagno e un ufficio.

Il vecchio faro Pechiguera lavorato 120 anni fino al 1988, quando fu sostituito dal nuovo faro. Nel 2002 il vecchio edificio è stato classificato come un interesse culturale (Bien de Interés Cultural, BIC) della provincia di Las Palmas; Tuttavia, è in buona forma, pareti e raccordi di essere mangiato via da l’aria di mare.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Il Pechiguera faro. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Timbro con Lightstation Pechiguera. Clicca per ingrandire l'immagine.La nuova ammiraglia è un faro automatico costruito nel 1986 accanto al vecchio faro. Si tratta di una concreta torre di 50 m di altezza, dipinto di bianco. Questo è il terzo faro più alto nelle isole Canarie dopo il faro di Morro del Jable a Fuerteventura, alta 59 metri, e il faro di Maspalomas in Gran Canaria, 56 m. Con un’altezza focale di 55 m sul livello del mare, la sua luce può essere visto ad una distanza di 17 miglia nautiche, e consiste di tre lampi di luce bianca ogni trenta secondi.

Un francobollo mostra i due fari Pechiguera di una serie dedicata nel 2008 a sei fari da una delle aziende spagnole del servizio postale, Correos.

Vulcano strombolianaLa Montaña Roja
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Montaña Roja. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. vista La Montaña Roja dal faro Peguichera. Clicca per ingrandire l'immagine.La Montaña Roja («Montagna Rossa») è un vulcano spento situato più a sud dell’isola di Lanzarote; si trova a metà strada tra il centro di Playa Blanca e la Punta de Pechiguera e il suo faro.

La passeggiata per il vulcano e intorno al vulcano non è troppo difficile; la salita a bordo del cratere (194 m) è un po ’più difficile; è - in mezz’ora - dalla zona di Montaña Baja. Dalla cima si ha una vista panoramica di Playa Blanca, nella piana d’El Rubicón e per l’isola di Fuerteventura. E ’il colore rosso del vulcano che ha dato il nome alla regione Rubicón.

SpiaggiaLe spiagge della città
La Passeggiata Marittima (Paseo Marítimo) di Playa Blanca dà accesso a cinque spiagge:
  • la spiaggia più occidentale è la Playa de la Montaña Roja; si tratta di una serie di spiagge situate ai piedi di Montaña Roja; la maggior parte delle spiagge di fronte l’hotel Rubicón Palace.
  • Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Il Flamingo Beach (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine. la spiaggia seguente è la Playa Flamingo («spiaggia fenicottero rosa»), situata fuori dei centri, a 800 m all’ovest dello Porto Vecchio, appena all’ovest della Punta Limones; è una spiaggia completamente artificiale che era stata quasi interamente distrutta nel novembre 2005, in occasione della tempesta tropicale «delta». Dopo tanto lavoro, il Playa Flamingo è stato restaurato e protetto da dighe nel 2011. Questa spiaggia è attrezzata con lettini e ombrelloni in affitto, ma non è monitorato; È circondato da negozi e ristoranti. E ’utilizzato soprattutto da clienti provenienti da alberghi limitrofi, il Timanfaya Palace e Lanzarote Park.
  • la spiaggia centrale di Playa Blanca è la spiaggia, che ha dato il nome alla località, il Playa Blanca («Spiaggia Bianca»); si tratta di una piccola spiaggia di sabbia, che si trova a 500 metri ad est del vecchio porto. Questa spiaggia è sorvegliata; ristoranti e negozi si trovano nelle vicinanze.
  • Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La spiaggia di Playa Dorada (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine. Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Las Coloradas Beach (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine. a 1300 m all’ovest del vecchio porto ed a 700 m all’ovest della Marina Rubicón si trova la Playa Dorada («spiaggia dorata»), situata dinanzi agli hotel Princesa Yaiza e Playa Dorada. Questa spiaggia è protetta da dighe e supervisionato e attrezzata con lettini e ombrelloni in affitto. La Playa Dorada è la spiaggia più popolare e ci sono molte attività in acqua sono: pedalò, moto d’acqua, parasailing. Alle spalle della spiaggia ci sono bar, negozi e il Centro Comercial Papagayo.
  • la spiaggia più orientale della città è la Playa de las Coloradas («Spiaggia dei Rossi»), che si trova ad est del porto turistico Rubicón e Punta del Águila. Si tratta di una spiaggia di pozzolana nera che è utilizzato prevalentemente dagli ospiti dell’hotel Papagayo Arena; questo hotel è stato costruito troppo vicino alla riva e vieta l’accesso alla spiaggia e la continuazione della Passeggiata Marittima.
Torre di osservazioneIl Castillo de las Coloradas
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Castillo de las Coloradas. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il Castillo de Las Coloradas è una torre di guardia costruita tra il 1741 e il 1744 per proteggere i villaggi di pescatori contro il saccheggio dei pirati barbareschi. La torre deve il suo nome («Castello Rosso»), nel colore delle rocce circostanti.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Punta del Águila. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).La prima torre fu distrutta pochi anni dopo nel 1749 dai pirati algerini. La torre che possiamo vedere oggi è la torre ricostruita nel 1769 dall’ingegnere militare Alejandro de Los Ángeles (nato Alexandre Des Angles o Dangles, Marsiglia). Si tratta di una torre circolare e robusto, il cui ingresso è protetto da un ponte levatoio. Il muro esterno ha feritoie e sulla piattaforma, si erge una torre la cui campana veniva suonata quando i pirati si avvicinarono alla costa.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Plan de la Tour de l'Aigle (Instituto Geográfico del Ejército). Clicca per ingrandire l'immagine.Sopra la porta si può vedere una targa con la scritta in pietra del suo insediamento:

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Iscrizione sul giro Saint-Martial. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).«Reinando el señor don Carlos III mandando estas yslas el excelentísimo señor don Miguel López Fernández de Heredia, Mariscal de Campo, se reedificó esta Torre de San Marcial, Puerto de las Coloradas, Punta del Águila.Año 1769.»

«Il campione in carica Don Carlos III, di essere riparato in queste ysles più eccellenti Sir Don Miguel López Fernández de Heredia, feldmaresciallo, ha ricostruito la Torre di San Marziale, Porto dei Rossi, Punta dell’Aquila. Anno 1769. »

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Il Castillo Las Coloradas. Clicca per ingrandire l'immagine.La torre si trova sul promontorio di Punta del Águila 200 m ad est del porto turistico di Playa Blanca; la torre è anche il nome Torre del Águila. La torre è ora circondata da alberghi di lusso.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Castillo de las Coloradas. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Dalla piattaforma del giro dell’aquila si ha un’ampia vista sulla costa sud di Lanzarote, sulla Marina Rubicón e gli spiagge di Papagayo, come pure — al tempo chiaro — su Fuerteventura e sulla piccola isola di Los Lobos nel distretto di La Bocayna. E ’anche il posto migliore per assistere alle gare che si svolgono in Playa Blanca. Purtroppo, la torre è aperta al pubblico solo è molto irregolare.

SpiaggiaLe spiagge di pappagallo (Playas de Papagayo)
Il Playas de Papagayo sono le più belle spiagge dell’isola di Lanzarote, tuttavia essi non valgono le spiagge Corralejo si trovano sull’altro lato dello stretto. Le spiagge di Papagayo sono gamme di dimensioni diverse, separate da promontori giù per le montagne Ajaches. Tutte queste spiagge sono all’interno della riserva naturale di Monumento Natural de los Ajaches e sono protetti dalla costruzione di edifici.

Le spiagge di Papagayo sono fatte di sabbia bianca, acque cristalline e calde, turchese, e cassetta di sicurezza. Il più vicino di queste spiagge si trova a 4 km a est del centro di Playa Blanca.

  • Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Playa de Las Mujeres (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.La spiaggia più occidentale è la Playa de las Mujeres («spiaggia delle donne»); una leggenda improbabile, le donne è venuto lì per lavare i loro vestiti. La Playa de las Mujeres è il più lunghe spiagge Papagayo, con una lunghezza di circa 400 m. Si tratta di una bella spiaggia di sabbia bianca e fine, fiancheggiata da piccole dune; dispone di parcheggio.
  • Più a ovest sono due piccole spiagge in piccole calette sfondo, Caletón del Cobre e Caletón de San Marcial; si trova vicino al Castello di San Marziale di Rubicon (Castillo de San Marcial del Rubicón).
  • Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Playa del Pozo (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.La spiaggia più vicina è Playa del Pozo («Spiaggia del Pozzo»), 300 m di lunghezza; è meno affollata rispetto alla Playa de las Mujeres, ma è molto popolare tra i nudisti; un sentiero che porta ad essa, ma non c’è un parcheggio; possiamo andare lì a piedi dalla spiaggia di Mujeres. La Playa del Pozo si trova sotto i vecchi pozzi costruiti dai conquistatori normanni nei primi anni del XV secolo. C’è un’altra spiaggia chiamata Playa del Pozo si trova sulla costa orientale di Lanzarote, nei pressi di Playa Quemada.
  • La traccia successiva è una piccola spiaggia incastonata in una baia.
  • Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Playa de Papagayo (autore Lviatour). Clicca per ingrandire l'immagine.L’ultima spiaggia è la Playa de Papagayo stesso, ai piedi della Punta del Papagayo. È lunga 120 metri e protetto da alte promontori rocciosi.

Le spiagge di Pozo e Papagayo sono accessibili da un parcheggio, accanto al quale si trova un piccolo ristorante; dalla macchina sentieri del parco portano alle spiagge.

L’accesso alle spiagge di Papagayo si può fare a piedi, in auto o in barca:

  • dal lato est del lungomare, di fronte all’Hotel Papagayo Arena, un percorso costiero un po ’difficile, che corre inizialmente lungo la Playa de Las Coloradas, lascia a piedi dalla Playa de Las Mujeres a 15 a 20 minuti. Dal Porto Vecchio dura circa 45 minuti; dalla Marina Rubicón, 30 minuti.
  • Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La spiaggia di Papagayo. Clicca per ingrandire l'immagine.. in automobile, da Playa Blanca, prendere la strada LZ-703 in direzione di Femés; 2 km dopo l’uscita di Playa Blanca, alla prima rotatoria, prendere la prima uscita a destra. All’ingresso del Monumento Naturale di Los Ajaches devono pagare un biglietto d’ingresso di € 4 per veicolo. Dopo il casello la strada diventa strada sterrata, accidentato e polveroso, ma anche passabile per autovetture; il sentiero principale si snoda attraverso un paesaggio deserto, fino al parcheggio della Punta del Papagayo, a circa 6 km.
    Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Playa de Las Mujeres. Clicca per ingrandire l'immagine.Se si vuole andare al parcheggio della Playa de Las Mujeres, si deve girare a destra dopo soli 3 km. Con un fuoristrada può essere divertente perdersi e finire nel dedalo di piste laterali che attraversano il capo di Pappagallo. I giorni occupato la pista è molto affollato e la colonna auto prende la forma di un rally attraverso il deserto in una nuvola di polvere; avventura perde parte del suo fascino.
  • il modo più piacevole di viaggiare per le spiagge di Papagayo è forse la barca: taxi d’acqua partono dal vecchio porto quattro volte al giorno (10 ore, 11 ore 30, 13 ore 30 e 15 ore 30). Il tragitto fino a Punta del Papagayo dura un’ora, con una sosta al Marina Rubicón, e costa circa 18 €.
RovineLe rovine del castello del Rubicone (Castillo del Rubicón)
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Il Pozo de San Marcial (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.Il sito archeologico «San Marcial del Rubicón» è sul bordo di una scogliera alta 20 metri sopra la Playa del Pozo, a 100 m dalla riva. Questo è il luogo in cui il conquistatore normanno di Lanzarote, Jean de Béthencourt, costruito nel 1404, un castello, Castillo del Rubicón, in preparazione per la conquista della vicina isola di Fuerteventura. Béthencourt anche scavato un pozzo; è questo pozzo che ha dato il nome alla Playa del Pozo. Una cappella è stata costruita accanto al castello, la Ermita de San Marcial del Rubicón, dedicata al vescovo Martial di Limoges; questa chiesa fu per qualche tempo la cattedrale del primo vescovado di Lanzarote. E ’in questa chiesa fu battezzato, il primo giorno di Quaresima 1404, re aborigena di Lanzarote, Guadarfia.

La città di Teguise a Lanzarote. Scopri Lanzarote da Jean de Bethencourt (Ambroise-Louis Garneray pittura, 1848). Clicca per ingrandire l'immagine.Gli scavi archeologici hanno portato alla luce le fondamenta di questi edifici, che sono protette da mura e cancelli di ferro.

Una grande croce di ferro, eretta nel 1862, segna il sito della cappella. 7 Luglio 2004, una targa commemorativa è stata posta alla base della croce, per commemorare il 600 ° anniversario della diocesi. La cappella di San Marziale fu distrutta 2 marzo 1593 nel corso di un attacco da parte di corsari inglesi. Una nuova chiesa dedicata a San Marziale è stato costruito, 140 anni più tardi, nel villaggio di Femés, lontano dalla costa, al sicuro dagli attacchi degli hacker. La Playa del Pozo è talvolta chiamato Playa de La Cruz.

CapoIl capo di Pappagallo(Punta del Papagayo)
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La Punta del Papagayo. Clicca per ingrandire l'immagine.La Punta di Papagayo avanza tra le spiagge di Papagayo, ovest e Playa Caleta del Congrio, est. Questo è il punto più meridionale dell’isola di Lanzarote, dove si possono vedere chiaramente le isole di Lobos e Fuerteventura.

Il Punta del Papagayo è dentro le Monumento Natural de Los Ajaches: nessuna costruzione è stato permesso, con l’eccezione di un punto di ristoro con terrazza e un campeggio, Camping Puerto de Muelas trova sopra la spiaggia con lo stesso nome. Si può vedere anche alcuni muri in rovina che sono i resti dell’antico borgo di pescatori Papagayo.

SpiaggiaLe spiagge della costa orientale
Al di là della Punta del Papagayo sono ancora due aree, prima della Playa Caleta del Congrio («Spiaggia Cala del Gongro») e la Playa de Puerto de Muelas («Spiaggia del Porto di Macine»); entrambe le spiagge sono meno affollate rispetto alle spiagge di Papagayo, ma ventoso e piuttosto frequentata da nudisti. Sopra la Playa de Puerto de Muelas è un parcheggio e campeggio.

Informazioni praticheInformazioni pratiche

Ufficio di turismoUfficio di turismo
Indirizzo: Ufficio Turistico è installato in un chiosco nel centro commerciale Calle Limones. Vi è anche un punto informativo nel porto vicino i wickets traghetti.

Ore: lunedì a venerdì, dalle 8 ore 30 alle 12 ore 30 e dalle 14 ore alle 17 ore; sabato dalle 8 ore 30 alle 12 ore 30.

Telefono: 00 34 928 518 150

Sito sulla «Tela»: www.playablancaturismo.com

MeteorologiaMeteo e previsioni
PullmanTrasporti stradali
Le linee di autobus interurbani collegano Playa Blanca nella capitale, Arrecife, con l’aeroporto Lanzarote e Teguise.

Ci sono due fermate di autobus a Playa Blanca: la fermata principale è Avenida del Varadero, nei pressi della stazione di servizio; La seconda tappa è il Porto Antico; ci sono 5 minuti tra le due fermate.

La linea n° 60 collega Arrecife a Playa Blanca, dal lunedì al venerdì ogni ora dalle 5 ore alle 21 ore 45 (durata 60 minuti); di Playa Blanca a Arrecife dalle 6 ore 55 alle 21 ore 35.

Le linee n° 161 e n° 261 collegano l’aeroporto a Playa Blanca (con Puerto del Carmen, Puerto Calero e Yaiza), ogni mezz’ora, dalle 6 ore alle 22 ore 30 (durata 60 minuti).

Linea 13 collega Playa Blanca a Teguise per il mercato domenica; andare alle 9 ore; tornare a 13 ore 30 (durata 70 minuti).

Programma dettagliato delle linee di autobus: www.arrecifebus.com

Telefono: 00 34 928 811 522

La compagnia di navigazione Fred Olsen fornisce ai suoi clienti autobus gratuiti tra Playa Blanca e Puerto del Carmen. Gli orari di autobus dotati sul calendario traghetto tra Playa Blanca e Corralejo a Fuerteventura:

Telefono: 00 34 902 100 107

Sito sulla «Tela»: www.fredolsen.es.

AutobusLinee di autobus
Playa Blanca ha una linea di autobus circolare che collega il distretto di Faro Park al quartiere Las Coloradas. Gli autobus passano in un ciclo, ogni mezz’ora per tutta la giornata e la sera. Il prezzo è di circa € 1,30.

Cartaa e calendario dettagliato della linea bus n° 30 sul sito: www.arrecifebus.com

TraghettoTraghetti
Ci sono due compagnie di navigazione che forniscono collegamenti regolari tra Playa Blanca a Lanzarote e Corralejo a Fuerteventura: la società Naviera Armas e la società Fred Olsen.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Carri per granella tra Corralejo e Playa Blanca. Clicca per ingrandire l'immagine.La Naviera Armas ha un traghetto classico, il «Volcán de Tindaya» cui 6 voli giornalieri di andata (cinque di domenica); partenze Playa Blanca alle 7 ore, 9 ore, 11 ore, 15 ore, 17 ore e 19 ore. Partenze da Corralejo un’ora più tardi. Attraversando il tempo: 35 minuti.

Telefono: 00 34 902 456 500

Sito sulla «Tela»: www.navieraarmas.com

tariffa di andata e ritorno: 53 € per un pedone; € 72 in un veicolo e il suo conducente.

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Transporter. Clicca per ingrandire l'immagine.Fred Olsen ha un catamarano, il «Bocayna Express», che è di 6 voli giornalieri di andata (cinque di domenica); partenze Playa Blanca alle 7 ore 10, 8 ore 30, 10 ore, 14 ore, 16 ore e 18 ore. Partenze da Corralejo 40 minuti prima. Attraversando il tempo: 25 minuti.

Telefono: 00 34 902 100 107

Sito sulla «Tela»: www.fredolsen.es

Prezzo a senso unico: 30 € per un pedone; € 59 per i un veicolo e il suo conducente.

CiclismoCiclismo
Papagayo Bike
noleggio di biciclette di tutti i tipi (strada, mountain bike, tandem …) e gite in bicicletta.

Indirizzo: Calle la Tegala, 13, nei pressi della chiesa della Madonna del Carmelo.

Telefono: 00 34 928 349 861; telefono cellulare: 00 34 606 109 765

Sito sulla «Tela»: www.papagayobike.com

SegwaySegway escursione
Segway Moving
Escursioni alle spiagge di Papagayo, la Montaña Roja o la Punta di Pechiguera.

Indirizzo: Centro commerciale El Pueblo a Las Coloradas.

Telefono: 00 34 657 557 190

Sito sulla «Tela»: www.movingsegwaylanzarote.com

ImmersioneImmersione
Cala Blanca Diving Center
Corsi di immersione per tutti i livelli, certificati PADI, escursioni subacquee, noleggio attrezzature.

Esempi di prezzo: 2 ore di iniziazione alla subacquea: € 60; Nel corso di due giorni di immersione: 290 €; Durante i quattro giorni di mare immersioni 410 €.

Indirizzo: Avenida Papagayo, 18 - Centro Commercial El Papagayo, Local 65-66, a 50 m dalla spiaggia di Playa Dorada.

Telefono: 00 34 928 519 040; telefono cellulare: 00 34 607 301 230

Sito sulla «Tela»: www.calablancasub.com

Big Diving Center Blue Sea
corsi PADI; immersioni dalla spiaggia o dalla barca per i subacquei qualificati, immersioni notturne.

Indirizzo: Calle La Tegala 20

Telefono: 00 34 928 519 141; telefono cellulare: 00 34 667 967 940

Sito sulla «Tela»: v-errens.wix.com/2012-bbs

Rubicón Diving Center
Corsi PADI per tutti i livelli; Corsi speciali (fotografia subacquea, immersione tecnica, relitti …).

Diving Center situato nella Marina Rubicón, 77B locale.

Esempio di prezzo: introduzione alle immersioni: € 65; 6 immersioni con noleggio attrezzatura € 255.

Telefono: 00 34 928 349 346

Sito sulla «Tela»: www.rubicondiving.com

Escursione di mareEscursione di mare
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. porto. Clicca per ingrandire l'immagine.Ci sono diverse offerte di escursioni in barca in barca con fondo di vetro dal vecchio porto o dalla Marina Rubicón, in particolare con la barca «Princesa Ico». Escursioni alle spiagge di Papagayo o per l’isola di Lobos.
KayakKayak
Kayak del Mar
Lezioni di kayak di mare, escursioni, noleggio kayak.

Sito sulla «Tela»: www.kayakdelmar.com

Jet skiJet ski
Noleggio jet skis a Playa Dorada.
AlbergoAlberghi
Albergo Rubicón Palace
Questo gruppo hotel a 4 stelle H10 è situato ai piedi della Montaña Roja; è adatto per famiglie con bambini.

Indirizzo: Urbanización Montaña Roja

Telefono: 00 34 928 518 500

Sito sul web di H10 Gruppo: www.h10hotels.com

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La piscina dell'hotel Rubicon Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. patio dell'hotel Rubicon Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. patio dell'hotel Rubicon Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.
Albergo Timanfaya Palace
Questo gruppo hotel a 4 stelle H10 è situato ai piedi della Montaña Roja; E ’adatto per gli adulti.

Indirizzo: Calle Gran Canaria, 1 - Urbanización Montaña Roja

Telefono: 00 34 928 517 676

Sito sul web di H10 Gruppo: www.h10hotels.com

Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La hall dell'hotel Timanfaya Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La hall dell'hotel Timanfaya Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La terrazza dell'Hotel Timanfaya Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. I giardini dell'hotel Timanfaya Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. I giardini dell'hotel Timanfaya Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. La facciata dell 'hotel Timanfaya Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Il Garden Hotel Timanfaya Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Il segno Albergo Timanfaya Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Una piscina dell'hotel Timanfaya Palace. Clicca per ingrandire l'immagine.
Albergo Lanzarote Park
Questo gruppo hotel a 3 stelle Iberostar si rivolge a famiglie; esso dispone di 113 camere doppie e 219 camere per famiglie. Le camere al piano terra hanno accesso diretto ai giardini in cui si trova la piscina.

Indirizzo: Avenida Archipielago 7, sul promontorio di Punta Limones, vicino alla spiaggia di Playa Flamingo.

Telefono: 00 34 928 517 048

Sito sul gruppo Web Iberostar: www.iberostar.com

Hotel Rural Casa del Embajador
Edificio costruito all’inizio del XX secolo e acquisita da un diplomatico di ospitare viaggiatori di passaggio, questo hotel boutique ha solo dodici camere e una suite. Bella vista sulle spiagge di Playa Blanca e Playa Dorada.

Prezzo: 160 € 200 € a seconda della stagione.

Indirizzo: Calle La Tegala, 56

Telefono: 00 34 928 519 191

Sito sulla «Tela»: www.casadelembajador.com

Albergo Lanzarote Princess
Questo hotel a 4 stelle di 407 camere, il gruppo alberghiero H10 è dietro le spiagge di Playa Blanca e Playa Dorada. numerosi impianti sportivi.

Indirizzo: Calle Maciot de Bethencourt, 1

Telefono: 00 34 928 517 108

Sito sul web di H10 Gruppo: www.h10hotels.com

Hotel Princesa Yaiza
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Hotel Princesa Yaiza (autore Sterilgutassistentin). Clicca per ingrandire l'immagine.Il Princesa Yaiza è un lusso a 5 stelle con architettura in stile moresco, con cupole e un falso minareto. L’hotel dispone di ampie camere (43 m²) con terrazza (12 m²), suite spaziose con ampi terrazzi, quattro piscine (una piscina con acqua di mare), un ristorante a buffet e sette ristoranti a tema (Canarie, italiano, giapponese, messicana …) e un tapas bar, un ampio centro benessere con 50 cabine, una vasca idromassaggio all’aperto, una grande sala pesi. Il ristorante Isla de Lobos è nella Guida Michelin.

Indirizzo: Avenida de Papagayo, 22; l’hotel si trova sul retro della Playa Dorada quale è separato solo dal lungomare.

Telefono: 00 34 928 519 222

Sito sulla «Tela»: www.princesayaiza.com

Hotel Playa Dorada
4 stelle gruppo alberghiero NH situato sul lungomare tra il Playa Dorada e la Marina Rubicón.

Indirizzo: Urbanización Costa del Papagayo

Telefono: 00 34 928 517 120

Sito sulla «Tela»: www.nh-hoteles.es/hotel/hesperia-playa-dorada

Albergo Gran Melía Volcán
5 stelle catena alberghiera Melía, dietro la Marina Rubicón e Castillo de Las Coloradas. Le 217 camere sono distribuite in piccoli edifici di uno o due livelli, come in un piccolo villaggio di Lanzarote con un vulcano di imitazione.

Indirizzo: Calle El Castillo 1 - Urbanización Castillo del Áquila

Telefono: 00 34 928 519 185

Sito sulla «Tela»: www.hotelvolcanlanzarote.com

Albergo Gran Castillo
Hotel a 5 stelle del gruppo delle Canarie Dream Place, situato sopra le spiagge di Las Coloradas e vicino alle spiagge di Papagayo. Hotel di 279 camere in stile architettonico andaluso.

Indirizzo: Urbanización Las Coloradas

Telefono: 00 34 922 970 970

Sito sul Web gruppo Dream Place: www.dreamplacehotels.com

CampeggioCampeggio
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote. Il sito della Playa de Puerto Muelas (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.Il camping di Playa de Puerto Muelas è al di sopra di questo intervallo; nei pressi della Punta del Papagayo, all’interno del Monumento Naturale di Los Ajaches.

Il campeggio è aperto da giugno a settembre; poi si riempie di turisti spagnoli.

Prezzo: circa € 3 per una piccola tenda, o 5 € per una tenda di grandi dimensioni, roulotte o camper.

Prenota in anticipo al numero di telefono: 00 34 928 173 724

RistoranteRistoranti
Aromi Yaiza
Ristorante popolare con gli abitanti ricchi di Lanzarote. Cucina creativa delle Canarie, il pesce fresco «a la espalda», maialino da latte, vino Lanzarote. Michelin nel 2012.

Orario: lunedì al sabato, dalle 13 ore alle 16 ore e dalle 18 ore 30 alle 23 ore. Chiuso la domenica.

Indirizzo: Calle La Laja, 1 - una strada parallela al lungomare.

Telefono: 00 34 928 349 691

Casa Pedro
Cucina delle Canarie, pesce e frutti di mare. Piacevole terrazza sul lungomare.

Indirizzo: Avenida Marítima, 77

Telefono: 00 34 928 517 965

Sito sulla «Tela»: www.casapedroplayablanca.com

Casa Brigida
Ristorante di pesce con una bella terrazza con vista sulla Marina Rubicón; arredamento rustico e l’atmosfera rilassata.

Indirizzo: Calle Palangre, 1

Sito sulla «Tela»: www.restaurantecasabrigida.com

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Canarie > Lanzarote > Costa meridionale > Yaiza > Playa Blanca
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Il villaggio d'Uga a Lanzarote
Il villaggio di La Geria e la Strada del Vino a Lanzarote
Il villaggio di Femés a Lanzarote
Il villaggio di Puerto Calero a Lanzarote
Il villaggio di Playa Quemada a Lanzarote
Il villaggio di Playa Blanca a Lanzarote
La città di Yaiza a Lanzarote - Le saline di Janubio
Il villaggio d'El Golfo e la Laguna Verde a Lanzarote
Argomenti più ampi
Accoglienza
La città di Tías a Lanzarote
La città di Yaiza a Lanzarote

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.