AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote

[Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d’inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generaleEtimologiaEtimologia e toponomastica
Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. Il castello visto da Teguise. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Castello di Santa Bárbara è la più antica fortificazione del isola di Lanzarote, per proteggere la capitale storica dell’isola, la città di Teguise.Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. Visualizza Parco Nazionale di Timanfaya. Clicca per ingrandire l'immagine.Il castello di Santa Barbara è il nome di Santa Barbara, patrona di ingegneri, artiglieri, minatori, vigili del fuoco e molte altre occupazioni che coinvolgono il fuoco ed esplosivi; Un fulmine ha colpito in realtà suo padre, Dioscoro, che aveva decapitato il santo martire.

VisiteVisite

FortezzaIl castello di Santa Barbara (Castillo de Santa Bárbara)
Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. Il cratere del vulcano Guanapay. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Castello di Santa Barbara è un chilometro ad est del centro storico della città di Teguise, sulla cima di un cono vulcanico, la Montaña de Guanapay. Il nome completo del castello Castillo de Santa Bárbara y San Hermenegildo (Castello di Santa Barbara e San Hermenegildo o San Hermangild); ma il castello è spesso chiamato Castillo de Guanapay.

Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. La incinta. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Castello di Santa Bárbara si trova a 452 m, 135 m sopra la città di Teguise e offre una vista panoramica sul nord dell’isola di Lanzarote. Questa posizione strategica è già stato notato da parte del navigatore genovese Lancelotto o Lanzarotto, Malocello, il «ri-scoperto» le isole che dell’antichità gli autori li chiamò «Isole Fortunate», le isole Canarie; Lanzarotto Malocello ha dato il suo nome per l’isola di Lanzarote, dove si stabilì dal 1312 secondo alcune fonti, ma più probabilmente intorno a 1.336. Lancelotto Malocello (in francese: Lancelot Maloisel; mal-ocello: bad uccello) aveva costruito una torre di guardia in cima alla Montaña de Guanapay, probabilmente per controllare le tribù aborigene guanche, ma alla fine si ribellò e ha guidato l’isola dopo 20 anni.

Lancelotto Malocello riferisce nelle sue memorie:

«Feci costruire un castello, sul quale sventolò per anni il vessillo della Repubblica di Genova, una croce rossa in campo argento».

«Ho costruito un castello che, per anni, galleggiava la bandiera della Repubblica di Genova, una croce rossa in campo d’argento».

Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. L'ingresso attraverso il ponte levatoio. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. L'accesso al ponte levatoio. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).In mezzo allo XVI secolo, dopo il saccheggio di Teguise nel 1551 da parte del francese corsaro, originario di Saint-Jean-de-Luz, il giovane di studio (El Clérigo), detto «Jambe-de-bois», Sancho de Herrera fece rafforzare il giro per fare un castello destinato a difendere Teguise contro le incursioni dei corsari e dei pirati. Intorno 1571, il castello fu rinforzato da Agustín de Herrera y Rojas. Questo castello - la forma di un diamante - poteva ospitare circa 1.000 persone. Tuttavia il castello di Santa Bárbara non ha potuto resistere all’attacco di capitano (arráez) barbaresco Morato nel 1586; il castello fu distrutto per le fondamenta.

Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. La piattaforma e una torre di guardia. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Nel 1588, per l’incapacità di signori locali per difendere l’isola, il re Filippo II di Spagna ha inviato alle Canarie il ingegnere militare italiano famoso Leonardo Torriani per controllare e migliorare le fortificazioni di isole. Nel 1591, il castello di Santa Barbara è stata ricostruita dai Torriani con la forma che vediamo oggi. Il castello, di forma romboidale, ha una piattaforma di artiglieria circondata da mura con torri di guardia agli angoli; si accede da un ponte levatoio.

Nonostante questo, nel 1618, i pirati barbareschi Tabacco e Soliman è riuscirono a saccheggiare Teguise.

Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. Il paranco del ponte levatoio. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).A partire dal XVII secolo, il Castillo de Santa Bárbara ha perso il suo significato difensivo a causa della costruzione di nuove fortificazioni nel porto d’Arrecife, e l’artiglieria è stato smantellato. Con la scomparsa di attacchi dei pirati nel XIX secolo, il castello perse ogni valore strategico. Nel 1899 è stato riutilizzato come colombaia militare,; nel 1913, la proprietà del castello è stato trasferito alla città di Teguise. Il castello cadde in disuso.

Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. La piattaforma. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Nel 1960 l’associazione «Amigos de los Castillos» ha assunto un primo restauro; Restauro è stato completato nel 1977 dal governo spagnolo.

Dal 1991 al 2010, il castello di Santa Barbara ospitato un piccolo museo etnografico, il museo del Emigrante Canarino (Museo del Emigrante Canario). Attraverso documenti, lettere, fotografie, oggetti personali, bagagli, museo tracciato la lunga storia di emigrazione di circa 23.000 Canarini, spinti dalle carestia provocata dalla siccità, ha dovuto emigrare in America Sud, tra cui Cuba, Venezuela e Argentina.

Dal 2010 il Castillo de Santa Bárbara ospita un museo più in linea con la storia del castello, e più attraente per i turisti: un museo di pirateria. Le collezioni del Museo dell’Emigrante sono stati trasferiti agli archivi storici di Teguise (Archivo Histórico de Teguise), Casa Perdomo, Calle Carnicería 6 (visite su appuntamento).

Museo marittimoIl museo della pirateria (Museo de la Piratería)
Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. Modelli al Museo pirateria. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Museo di pirateria è un museo molto educativo - soprattutto per i bambini - presenta la storia della pirateria nelle isole Canarie, in particolare in Lanzarote. Il museo principalmente le schede di informazioni - in spagnolo e inglese - su diversi episodi di pirateria si è verificato nelle isole Canarie, con alcuni modelli di navi da pirati e alcune armi da fuoco.

Un modello del centro storico di Teguise sopra l’ingresso del museo.

Informazioni praticheInformazioni pratiche

Orario di visitaOrario di visita
Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. Prospetto del Museo della pirateria. Clicca per ingrandire l'immagine.Visita il Castillo de Santa Bárbara:

Uscire Teguise con l’autostrada LZ-10 in direzione di Haría; l’uscita Teguise girare a destra per la Montaña de Guanapay; una strada asfaltata in buone condizioni conduce alla sommità del vulcano; un piccolo parcheggio di fronte all’entrata del castello.

Orario estivo (luglio-settembre): tutti i giorni, dalle 10 ore alle 16 ore.

Orario invernale: lunedì al sabato, dalle 9 alle ore 16; domenica e festivi, dalle 10 ore alle 16 ore.

Ingresso: 3 €.

Telefono: 00 34 928 845 001

Sito sulla «Tela»: www.museodelapirateria.com

Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote. Biglietto d'ingresso del Museo pirateria. Clicca per ingrandire l'immagine.Anche se non si interessa dal museo, ciò vale la pena di montare sulla piattaforma del castello da cui si ha una vista splendida su Teguise e sul cratere del vulcano sotto il castello, verso l’ovest fino allo Parco Nazionale di Timanfaya, verso il nord fino allo Parco Naturale dell’arcipelago Chinijo e la isola Graciosa, e verso il sud a Arrecife.

Un sentiero rudimentale circonda il cratere ed è possibile scendere nel cratere per vedere il XVIII secolo il serbatoio rimane in esso.

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Canarie > Lanzarote > Costa orientale > Teguise > Castello di Santa Barbara
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Il castello di Santa Barbara a Teguise a Lanzarote
Il villaggio di Los Valles a Lanzarote
Il villaggio d'El Mojón a Lanzarote
Il villaggio di Guatiza a Lanzarote
Il villaggio di Nazaret e la casa di Omar Sharif a Lanzarote
Il villaggio di Tahíche e la Fondazione César Manrique a Lanzarote
Il villaggio di Costa Teguise a Lanzarote
Il villaggio di Mozaga a Lanzarote
Il villaggio di Tiagua e il Museo Agricolo El Patio a Lanzarote
Il villaggio di Sóo e la pianura d'El Jable a Lanzarote
Il villaggio di Caleta de Famara a Lanzarote
Argomenti più ampi
Accoglienza
La città d'Arrecife a Lanzarote
La città di Teguise a Lanzarote
La città di San Bartolome a Lanzarote

[Argomento ascendente] [Argomento seguente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.