AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

L'isola di Graciosa a Lanzarote

[Argomento ascendente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d’inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
L'isola di Graciosa a Lanzarote. isola vista dal Mirador del Rio (autore afrank99). Clicca per ingrandire l'immagine.L'isola di Graciosa a Lanzarote. mappa dell'isola. Clicca per ingrandire l'immagine.L’isola di La Graciosa è l’isola più settentrionale del Canarie; fa parte del piccolo arcipelago secondario Chinijo situato a nord dell’isola di Lanzarote. Di tutte le isole e isolotti dell’arcipelago Chinijo, è l’unica abitata, con una popolazione di circa 700 abitanti, che vivono quasi tutto il villaggio di Caleta del Sebo. La Isla Graciosa - come il resto dell’arcipelago Chinijo - è amministrativamente parte della città di Teguise; l’isola è rappresentata da un consigliere nel comune di Teguise.

Dal 1986, l’isola di La Graciosa fa parte del Parco Naturale dell’Arcipelago Chinijo (Parque Natural del Archipiélago Chinijo); le sue belle spiagge incontaminate e ricche di fauna marina attirano turisti in cerca di tranquillità e contatto con la natura. L’altro resort dell’isola è tradizionalmente la pesca è ormai vietata nelle acque del Parco Naturale.

EtimologiaEtimologia e toponomastica
L'isola di Graciosa a Lanzarote. Isola vulcanica. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).La Graciosa fu la prima isola delle Canarie dove il Normanno atterrato mercante Jean IV de Béthencourt, è venuto a conquistare le «Isole Fortunate» in particolare al fine di operare orchil, un colorante viola estratto da un lichene che cresce nelle isole Canarie e usato nell’industria tessile Normandia. Béthencourt aveva lasciato il porto di La Rochelle il 1° maggio 1402 ed arrivò alle Canarie nel giugno 1402; dopo molte settimane di mare, ed uno scalo a Cadix, l’isola vulcanica e desertica gli apparì affascinante; Béthencourt chiamato l’isola « Île Gracieuse » (Isla Graciosa in castigliano). Jean de Bethencourt poi continuò la conquista delle Canarie da Lancerotte (Lanzarote) e Fortaventure (Fuerteventura) a nome del re di Castiglia Enrique III.

PosizionePosizione

L'isola di Graciosa a Lanzarote. Vista dell'isola da La Caleta de Famara. Clicca per ingrandire l'immagine.L'isola di Graciosa a Lanzarote. Lo stretto Rio visto dal traghetto. Clicca per ingrandire l'immagine.L’isola di La Graciosa è separato dalla punta settentrionale di Lanzarote da uno stretto braccio, il Estrecho del Río (stretto di fiume) fuori un solo chilometro, fino al punto più stretto tra gli Punta Corrales e Punta dove sono il sale della El Río. Lo stretto è stato chiamato «fiume», perché le correnti oceaniche sono anche veloce e agitato rispetto a quelli di un fiume.

La Isla Graciosa è parte dell’arcipelago secondario Chinijo che conta quattro altre isole o isolotti, tutte disabitate: l’isola Alegranza, l’isola più a nord, il Roque del Oeste, anche chiamato Roque del Infierno (Rocca di Inferno), l’isola di Montaña Clara e lo Roque del Este.

L'isola di Graciosa a Lanzarote. Vista dal Mirador del Rio. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L'isola di Graciosa a Lanzarote. El Río Detroit. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).La Graciosa è la più grande isola dell’arcipelago Chinijo con 27 km² di superficie, con circa 8 km di lunghezza in direzione nord-sud e 4 km di larghezza in direzione est-ovest. L’isola sorge a 266 metri a Las Agujas Grandes, un piccolo vulcano molto eroso, nonostante il nome «Grandi Aghi».

VisiteVisite

L’isola di La Graciosa
L'isola di Graciosa a Lanzarote. sentiero nell'isola. Clicca per ingrandire l'immagine.L'isola di Graciosa a Lanzarote. mappa dell'isola. Clicca per ingrandire l'immagine.L’isola La Graciosa è un massiccio vulcanico che comprende cinque grandi vulcani:
  • Nord dell’isola è il vulcano Montaña Bermeja (157 m) (Montagna Vermiglia); ai piedi del vulcano - la costa nord-occidentale - è la spiaggia più bella dell’isola, la Playa de las Conchas (spiaggia Conchiglia). Si tratta di una spiaggia di sabbia bianca - risultato di conchiglie atmosferici - 600 m di lunghezza e coperte con conchiglie. Dato che la spiaggia ha una splendida vista sulle isole di Montaña Clara e Roque del Oeste, ma il nuoto è molto pericoloso a causa di forti correnti. La Playa de las Conchas si trova a 5 km da Caleta del Sabo dalla strada sterrata.

    La pista permette anche di arrivare alla punta settentrionale dell’isola, Punta Gorda, dove si può ammirare l’isola d’Alegranza.

    Ai piedi del versante orientale della Montaña Bermeja si trova la Playa Lambra o Playa del Ámbar (Spiaggia dell’Ambra), ma meno pericoloso ingombro di ogni sorta di rifiuti portati dalle correnti.

    L'isola di Graciosa a Lanzarote. la direzione del pannello su una pista. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Al centro dell’isola si trova il picco, il vulcano dei Agujas Grandes (266 m) (Grandi Aghi), attaccato alla seconda vetta più alta, il vulcano dei Agujas Chicas (257 m) (Piccoli Aghi).

  • Poco più a sud, la Montaña del Mojón raggiunge 185 m sul livello del mare ed ha una cratere profondo 20 metri.
  • L'isola di Graciosa a Lanzarote. L'isola di La Graciosa a Mirador del Rio. Clicca per ingrandire l'immagine.Nel sud-ovest dell’isola è la Montaña Amarilla (172 m), parzialmente crollato in mare; questo vulcano è chiamato «montagna gialla», perché è fatta di tufo giallo. Ai piedi di Montaña Amarilla sono altre due belle spiagge selvagge: Playa de la Cocina (spiaggia della cucina), ricercato da nudisti, e Playa Francesa (spiaggia francese). Entrambe le spiagge sono al riparo e di solito deserta. La Playa Francesa, o Playa de la Francesa, a 2,5 km da Caleta del Sebo, la Playa de la Cocina 1 km di distanza.
L'isola di Graciosa a Lanzarote. Il vulcano Agujas Grandes. Clicca per ingrandire l'immagine.L'isola di Graciosa a Lanzarote. Il vulcano El Mojon. Clicca per ingrandire l'immagine.L'isola di Graciosa a Lanzarote. Volcanoes El Mojon e Montaña Amarilla. Clicca per ingrandire l'immagine.
L'isola di Graciosa a Lanzarote. I vulcani Agujas. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L'isola di Graciosa a Lanzarote. La Montaña Amarilla. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L'isola di Graciosa a Lanzarote. La Montaña del Mojón. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
L'isola di Graciosa a Lanzarote. Un Berthelot pipit sulla pista dell'isola. Clicca per ingrandire l'immagine.L'isola di Graciosa a Lanzarote. Il vulcano Agujas Grandes. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Tra questi vertici estendere i campi di cenere vulcanica mescolati con sabbia di mare; in questa zona arida e deserta crescere solo pochi cespugli e sopravvivere un paio di conigli.

La parte sud-orientale dell’isola è meno montuosa, leggermente collinare; questo è dove si trova l’unico villaggio dell’isola, Caleta del Sebo. Il villaggio è collegata alle varie spiagge di piste sabbiose non asfaltate; l’unica macchina che si vede l’isola sono alcuni vecchi veicoli fuoristrada ammessi a circolare nel parco naturale. Il modo migliore per viaggiare a La Graciosa è la bicicletta fuoristrada o a piedi; può anche essere lasciati nei pressi di una spiaggia da un taxi tornerà si guarda a un tempo concordato.

L'isola di Graciosa a Lanzarote. Volcanic Agujas Agujas Grandes e Chicas. Clicca per ingrandire l'immagine.A ovest di Caleta del Sebo, dopo Punta Corrales, è la spiaggia più famosa dell’isola, la Playa del Salado, che si trova accanto alla Bahía del Salado e circondato da un enorme duna di sabbia dorata; questa è l’unica spiaggia attrezzata dell’isola, ma viene monitorato. Dietro la duna è l’unico campeggio dell’isola. La spiaggia Bahía del Salado è ricoperto di pezzi di corallo che brillano al sole.

Un altro resort è situato sulla costa nella parte occidentale dell’isola, ma Casas de Pedro Barba ha solo un paio di seconde case che sono occupate solo durante l’estate.

VillaggioIl villaggio di Caleta del Sebo
L'isola di Graciosa a Lanzarote. Porto di Caleta del Sebo. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L'isola di Graciosa a Lanzarote. partenza per l'atletica da Caleta del Sebo. Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio di Caleta del Sebo (Cala del sego) è una piccola città costruita in qualsiasi lunghezza, sulla costa della costa sud-est di La Graciosa. Il paese è al quadrato da strade asfaltate e una vista comune è quello di vedere gli abitanti spazzano la sabbia di fronte alla loro porta.
L'isola di Graciosa a Lanzarote. Isola vulcanica. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L'isola di Graciosa a Lanzarote. Il villaggio di Caleta del Sebo. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L'isola di Graciosa a Lanzarote. Il villaggio di Caleta del Sebo. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
L'isola di Graciosa a Lanzarote. piano Leggenda di Caleta del Sebo. Clicca per ingrandire l'immagine.L'isola di Graciosa a Lanzarote. Caleta Piano Sebo del. Clicca per ingrandire l'immagine.Caleta del Sebo si concentra l’intera popolazione dell’isola e tutti i servizi a disposizione: una scuola elementare, una scuola secondaria, un ufficio postale, una banca, due supermercati, negozi di souvenir, caffè, alcuni appartamenti vacanze, noleggio biciclette, alcuni taxi, un porto e un piccolo porticciolo per imbarcazioni da diporto. Per le emergenze c’è anche un eliporto, situato ad ovest della città.

Non ci sono fonti d’acqua potabile sull’isola di Graciosa: l’acqua è portata da autobotte e, dal 2001, con una canalizzazione, passando sotto il distretto d’El Río, che porta l’acqua dello fa di desalinizzazione di Lanzarote a Arrecife. La città vive con l’arrivo di traghetti che portano ogni giorno centinaia di turisti.

L'isola di Graciosa a Lanzarote. Porto di Caleta del Sebo. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L'isola di Graciosa a Lanzarote. porto Digue di Caleta del Sebo. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L'isola di Graciosa a Lanzarote. Il porto di Caleta del Sebo. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
L'isola di Graciosa a Lanzarote. vista Caleta del Sebo dal Mirador del Río. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).La piccola chiesa parrocchiale di Nostra Signora del Monte Carmelo è dedicato alla Virgen del Carmen, o Virgen del Mar, tradizionalmente venerato dai pescatori. Alla sua festa, che si celebra il 16 luglio, la statua della Vergine è a bordo di una nave da pesca e camminato in processione verso il mare, con il porto di vasi decorati per l’occasione. Questo festival è probabilmente il momento migliore per visitare l’isola di La Graciosa.
VillaggioIl paesello di Casas de Pedro Barba
L'isola di Graciosa a Lanzarote. Casas Amleto Pedro Barba ha visto il centro dell'isola. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Casas de Pedro Barba, o semplicemente Pedro Barba, è la seconda località dell’isola di La Graciosa; si trova sulla costa orientale dell’isola. Il suo nome deriva dal nome di un avventuriero che vi si stabilì e si proclamò re delle Canarie.

Alla fine del XIX secolo era lì un conservificio di pesce chiuso nel 1899; Oggi Pedro Barba è un borgo costituito da seconde case - appartenenti per lo più a stranieri per l’isola - che sono occupati in estate. Pedro Barba, tuttavia, può vantare di essere la città più settentrionale delle Canarie, che si trova alla latitudine del Capo di Trafalgar, la punta meridionale della penisola iberica.

L’accesso a Pedro Barba è attraverso una pista sabbiosa di Caleta del Sebo, o in barca: il resort dispone di un piccolo di ancoraggio.

Informazioni praticheInformazioni pratiche

MeteorologiaMeteo e previsioni
TraghettoTraghetti
L'isola di Graciosa a Lanzarote. Traghetti per l'isola di La Graciosa. Clicca per ingrandire l'immagine.Tre traghetti pedonali della società Líneas Marítimas Romero fornire fino a 9 ritorno passaggi al giorno tra il porto di Órzola, sulla punta settentrionale di Lanzarote, e il porto di Caleta del Sebo. No trasporto auto, vietato sull’isola senza un permesso speciale. A causa di forti correnti nella traversata dello Stretto può essere agitato e provocare mal di mare.

L'isola di Graciosa a Lanzarote. A bordo del traghetto per La Graciosa. Clicca per ingrandire l'immagine.Attraversando il tempo: 15 a 20 minuti.

Prezzo: circa € 20 per un viaggio di ritorno.

Indirizzo: Avenida Virgen del Mar, 119A, Caleta del Sebo.

Telefono: 00 34 928 842 055 / 00 34 928 596 107

L'isola di Graciosa a Lanzarote. Vista dell'isola dal traghetto. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Sito sulla «Tela»: www.lineasromero.com

Un’altra società offre gli stessi servizi, Líneas Biosfera Express:

Indirizzo: Calle Las Quemaditas, s/n - Puerto de Órzola

Telefono: 00 34 928 842 585

Sito sulla «Tela»: www.biosferaexpress.com

Escursione di mareEscursioni in mare per La Graciosa
Líneas Marítimas Romero organizza anche escursioni intorno all’isola di La Graciosa da Órzola, con visita di Caleta del Sebo e isole che formano l’arcipelago Chinijo (Alegranza, Montaña Clara e Roque del Infierno), pranzo a bordo e poi si ferma alla Playa Francesa (kayak di mare, immersione e altre attività). Torna Órzola tardo pomeriggio, dopo un tour della costa nord di Lanzarote.
L'isola di Graciosa a Lanzarote. Escursione in mare per La Graciosa. Clicca per ingrandire l'immagine.L'isola di Graciosa a Lanzarote. escursioni in 4x4 nella "isola. Clicca per ingrandire l'immagine.L'isola di Graciosa a Lanzarote. Porto di Caleta del Sebo. Clicca per ingrandire l'immagine.
AlbergoAlberghi
Non ci sono alberghi sull’isola di La Graciosa, ma pensiones ristorante dove si può trascorrere la notte per venti euro.

La Pensión Enriqueta offre otto camere semplici con bagno.

Indirizzo: Calle de la Mar de Barlovento, 6

Telefono: 00 34 928 842 051

La Pensión Girasol offre camere ristrutturate e nuovi appartamenti in allegato.

Indirizzo: Calle García Escámez, 1

Telefono: 00 34 928 842 118

CampeggioCampeggio
Sud-ovest di Caleta del Sebo, dietro Playa del Salado, che si trova un campeggio; è necessario iscriversi alla Oficina Municipal, al fine di passare la notte.
RistoranteRistoranti
Ristorante El Marinero
Ristorante di pesce appena pescato.

Indirizzo: Calle García Escámez, 14; di fronte alla Chiesa della Madonna del Carmelo.

Telefono: 00 34 928 842 070

Ore: dalle 12 ore alle 16 ore e dalle 20 ore alle 23 ore 30.

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Canarie > Lanzarote > Costa settentrionale > Parco Naturale dell’Arcipelago Chinijo > Isola di La Graciosa
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Argomenti più ampi
Accoglienza
Il Parco Naturale dell'arcipelago Chinijo a Lanzarote
La città di Haría a Lanzarote

[Argomento ascendente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.