AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Haría a Lanzarote - Il belvedere del Rio (Mirador del Río)

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d’inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Il Risco de las Nieves visto dal belvedere. Clicca per ingrandire l'immagine.La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Caleta del Sebo vista dal belvedere. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Mirador del Río è un belvedere situate nel nord dell’isola di Lanzarote, nel nord del comune di Teguise, ma in realtà più vicino della città di Haría; è certamente il più bello punto di vista delle isole Canarie, con una vista splendida sull’arcipelago Chinijo, un arcipelago secondario dello arcipelago delle Canarie.

Questo belvedere naturale è stata costruita nei primi anni 1970 dall’artista e ambientalista César Manrique che è riuscito a integrare negli edifici rupe del centro di accoglienza, in modo che siano quasi invisibili da terra come il mare.

VisiteVisite

BelvedereIl punto di vista del «fiume» (Mirador del Río)
La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Promontorio. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). La guardia scogliera. Clicca per ingrandire l'immagine.Il belvedere del Rio è costruito nella scogliera di una testa situata nel nord della Cordigliera di Famara (Risco de Famara), tutto vicino alla punta del nord di Lanzarote, la Punta Fariones. Questo promontorio, formata dalla lava dal vulcano Monte Corona, domina la costa settentrionale dell’isola da un’altezza di circa 479 m; al suo termine, rocce vulcaniche formano una scogliera che scende ripidamente verso il mare.
La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Antenna di telecomunicazioni. Clicca per ingrandire l'immagine.Questo promontorio che domina lo stretto che separa l’isola di Lanzarote dell’isola La Graciosa e dell’arcipelago Chinijo; questo distretto, di una lunghezza di una decina di chilometri ed ampia di 2 km, ha l’aspetto di un fiume, e le correnti vi sono così forti come quelli di un fiume; questo è il motivo per cui è chiamato Estrecho del Río (Distretto del fiume).

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Il promontorio della batteria visto dal traghetto per La Graciosa. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il promontorio, una volta era chiamato «Atalaya Grande» (Grande Torre di Guardia) perché è stato usato per osservare i movimenti delle navi da pirati che occupavano l’isola La Graciosa, per evitare che i loro tentativi a RAID Lanzarote.

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). L'isola di La Graciosa vista dal belvedere. Clicca per ingrandire l'immagine.Più tardi, intorno al 1898, durante la guerra ispano-americana per il controllo di Cuba, una batteria di cannoni è stato installato lì, la batería del Río.

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Bunker artiglieria. Clicca per ingrandire l'immagine.Si possono ancora vedere i resti di questa batteria un po ’a nord del gazebo.

Dalla fine del XIX secolo questa zona settentrionale del Risco de Famara ha continuato ad essere conosciuto come il «Batería del Río». Il Mirador del Río è talvolta chiamato «Mirador de la Batería».

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Il balcone del gazebo. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Mirador del Río è stato progettato nei primi anni 1970 da César Manrique e diretto nel 1973 dal suo collega Jesús Soto e l’architetto Eduardo Cáceres; l’inaugurazione del gazebo si è tenuta nel 1974. Il belvedere del Rio è stato considerato a quel tempo come uno degli edifici più moderni al mondo.

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Mappa gazebo. Clicca per ingrandire l'immagine.L’edificio segue le regole César Manrique ha adottato per tutta la sua arte pubblica: totale integrazione dell’arte nell’ambiente naturale, che deve essere modificato il meno possibile; costruzione contorni per l’ambiente e non mostra angoli retti.

Dall’esterno - dal parcheggio - il sito appare come un muro di pietra grezza, punteggiato da euforbie balsamifere, che è difficilmente distinguibile da paesaggi circostanti. L’edificio ha due livelli; l’ingresso è attraverso il livello più basso: si entra nell’edificio attraverso uno stretto corridoio abbastanza scuro in cui una mostra di ceramiche. César Manrique ha voluto che si scopre la vista spettacolare all’ultimo momento: è stato solo dopo questo corridoio che si apre in un vasto ambiente con soffitto a volta verso l’esterno da due grandi baie vetro convesso. In questa stanza è installato una caffetteria, un negozio di souvenir sul lato destro; soffitto pendono due sculture metalliche di César Manrique, la comparsa di ragni giganti, fatte di figlio di lastre di ferro e di ferro, facendo tintinnare sotto l’azione di correnti d’aria.

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Lo Stretto di Rio. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Fuori dalla camera, un balcone con vista sul golfo e da dove la vista può essere ammirato sul dell’arcipelago Chinijo; questo balcone semicircolare è circondato da un parapetto a forma di guida che rivela il gazebo come la prua di una nave sul mare. Dal momento che la sala una scala conduce ad un secondo livello in cui vi è una piattaforma di osservazione, che di solito soffia un forte vento, ma dove la vista è ancora più bella.

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Visto dal traghetto per La Graciosa. Clicca per ingrandire l'immagine.La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Visto da La Graciosa. Clicca per ingrandire l'immagine.Il lato dell’oceano dell’edificio è rivestito con un guscio fatto di pietre vulcaniche prime legati da malta, che abbina le forme arrotondate del palazzo e imita l’aspetto e il colore delle rocce della scogliera. Dal momento che l’isola La Graciosa questo camuffamento rende il Mirador del Río a malapena distinguibile dalla scogliera, se non i due grandi finestre che possono essere comparati a gli occhi di un insetto gigante.

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). La guardia scogliera. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Mirador del Río offre una magnifica vista dello stretto tra l’isola di Lanzarote isola La Graciosa; Questo lungo e stretto stretto - off a soli 2 km - appare come un fiume ed è stato nominato Estrecho del Río (Distretto del Fiume).

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Lo Stretto di Rio. Clicca per ingrandire l'immagine.Al di là del distretto si scopre tutto l’arcipelago Chinijo, con, al primo piano, l’isola La Graciosa quindi l’isola di Montaña Clara e il Roque del Oeste e, al nord, l’isola d’Alegranza. Solo l’isola La Graciosa è abitato, con l’unico villaggio di Caleta del Sebo, Montaña Clara e Alegranza sono solo isole solo che ospitano uccelli marini.

SalinaLe saline del «fiume» (Salinas del Río)
La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Saline di Rio. Clicca per ingrandire l'immagine.Ai piedi della Lookout è una delle più antiche miniere di sale nelle Isole Canarie, il Salinas del Río. Alla luce del sole al tramonto i bacini di queste saline dismesse hanno un mosaico di colori pastello: rosa, arancio, rosso e marrone; è la presenza di piccoli crostacei che dà questi toni acque rossastro.

Leggermente sud-ovest della soluzione salina è la Playa del Risco; Questa spiaggia di sabbia bianca è spesso deserta perché è accessibile solo via mare e prendendo un ripido sentiero sulla strada LZ-202 nella frazione di Las Rositas (pochi posti auto sono disponibili presso il sentiero). La discesa richiede un’ora di tempo, e la salita molto difficile, molto di più …

Informazioni praticheInformazioni pratiche

Orario di visitaOrario di visita
La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). L'accesso al punto di vista. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il Mirador del Río si trova a nord della cittadina di Haría; poiché Haría arriviamo alla ricerca attraverso strade panoramiche LZ-201 e LZ-202. Dal Arrecife seguire LZ-1 su strada, e la strada LZ-201; arrivato nel villaggio di , seguire la destra, la strada LZ-203 per 2 km.

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Emblema della torre di guardia. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il Mirador non è visibile dalla strada; È stato riferito da una scultura in ferro battuto che rappresenta un pesce e un uccello; si tratta di una metafora per due elementi naturali che sono presenti in questo paesaggio: l’acqua e l’aria.

Orario: tutti i giorni, dalle 10 ore alle 19 ore (18 ore da ottobre a giugno); ultimo ingresso quindici minuti prima della chiusura. Per evitare la folla, i singoli visitatori potranno visitare nel pomeriggio.

Ingresso: € 4.5 (a metà prezzo per i bambini da 7 a 12 anni). Pacchetti vacanza «Bono 3, 4, 6 Centros» sono utilizzati per Mirador del Río.

Telefono: 00 34 928 526 548

Sito sulla «Tela»: www.centrosturisticos.com

La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Prairie nei pressi del belvedere. Clicca per ingrandire l'immagine.La città di Haría a Lanzarote. Il belvedere del Rio (Mirador del Río). Chinijo visto dal belvedere. Clicca per ingrandire l'immagine.Se troviamo che il prezzo di ingresso al belvedere è un po ’alto per solo ammirare il paesaggio - anche per la vista migliore di Lanzarote - si può camminare attraverso i prati verso il bordo del promontorio.

Si può anche arrivare al Mirador de Guinate, un po ’più a sud, sul retro del Parque Tropical di Guinate, dove la vista è simile e la connessione …

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Canarie > Lanzarote > Costa settentrionale > Haría > Mirador del Río
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Il villaggio d'Órzola a Lanzarote
Il villaggio d'Arrieta a Lanzarote
La città di Haría a Lanzarote - La grotta della Cueva de los Verdes
La città di Haría a Lanzarote - Le voragini di Jameos del Agua
Il villaggio di Guinate a Lanzarote
La città di Haría a Lanzarote - Il belvedere del Rio (Mirador del Río)
Argomenti più ampi
Accoglienza
Il Parco Naturale dell'arcipelago Chinijo a Lanzarote
La città di Haría a Lanzarote

[Argomento precedente] [Argomento ascendente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.