AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Campos a Maiorca

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Minorca] [Maiorca] [Ibiza] [Formentera] [Cabrera] [Pagina d'inizio] [Baleari] [Via Gallica]
Rubriche[Foto] [Presentazione] [Situazione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Campos è una tipica cittadina agricola nel sud dell'isola di Maiorca, nella contea del Mezzogiorno (Comarca del Migjorn) ; la sua popolazione è di circa 8000 abitanti. Campos è il capoluogo di un comune - alle terre rosse fertili - che vivono principalmente in agricoltura irrigua (coltivazione per la produzione di capperi cappero (tàperes), mandorla e erba medica come mangime per bovini) e produzione di latte ; Prodotto il formaggio comune, come Requeson, un formaggio fresco.
Sulla costa, una piccola località, Sa Ràpita, sviluppato dalle ville degli abitanti di Campos ; ha circa 1000 abitanti. La costa di Campos è famosa per la spiaggia di Es Trenc, una delle più grandi spiagge naturali - e in gran parte naturisti - Mallorca.
EtimologiaEtimologia e toponomastica
La città di Campos a Maiorca - Finca vicina a Es Trenc. Clicca per ingrandire l'immagine.
La città di Campos a Maiorca - Scudo di Campos (autore SanchoPanzaXXI). Clicca per ingrandire l'immagine.Il nome deriva dalla parola latina Camposcampus„, campo, legato ad una conclusione mozarabe plurale “-os„ ; la regione di Campos è infatti una vasta pianura coperta di campi e paludi.

Una etimologia popolare stravagante è che “campos„ è una contrazione di “camp„, campo, e “ós„, orso, “il campo dell'orso„. Questo è ciò che spiega la presenza di un orso bruno in piedi (“un orso rampante„ nel linguaggio araldico) sullo scudo della città ; ma non c'è mai stato un orso, sull'isola di Maiorca.

SituazioneSituazione

La città di Campos a Maiorca - Situazione a Maiorca (autore Joan M. Boras). Clicca per ingrandire l'immagine.
La città di Campos a Maiorca - La baia di Sa Ràpita e la costa di Campos per aerei (autore Olaf Tausch). Clicca per ingrandire l'immagine.Come molte città di Maiorca, Campos è stata fondata nel distanza dalla costa (10 km), per non essere attaccati di sorpresa da parte dei pirati barbareschi.

Campos dista 41 km (¾ ore di macchina) dalla capitale, Palma, a metà strada tra Llucmajor e Santanyí sulla strada Ma-19. La località di Colonia de Sant Jordi è distante 14 chilometri a sud.

Il comune di Campos confina con i comuni di Llucmajor al ovest, di Porreres al nord, di Felanitx al nord-est, di Santanyí al sud-est e di Ses Salines, al sud.

VisiteVisite

La città di Campos a Maiorca - Il municipio (autore Sigismund von Dobschütz). Clicca per ingrandire l'immagine.La città di Campos fu fondata dal re Jaume II nel 1300 ; per la difesa della città contro le incursioni dei pirati barbareschi, sette torri di difesa, di forma rettangolare, sono stati costruiti nei secoli XVI e XVII torri Sa Torre, Son Cosmet, Can Bragues, d'en Catlar, Can Dameto, Can Francina e Can Cos. La torre di Can Cos, costruita nel 1642 e si trova vicino al municipio, oggi ospita i servizi comunali.

Il municipio occupa un palazzo costruito nel XVII secolo, nel 1642, da un edificio rinascimentale del XV secolo.

La città di Campos, un po 'assonnato, prende vita nei giorni di mercato, giovedi e Sabato.

ChiesaLa Chiesa di San Giuliano (Església de Sant Julià / Iglesia de San Julian)
La città di Campos a Maiorca - La chiesa di San Giuliano (autore Araceli Merino). Clicca per ingrandire l'immagine.La chiesa parrocchiale di San Giuliano de Campos è stato costruito tra il 1858 e il 1873 sul sito della vecchia chiesa parrocchiale, costruita 1519-1560. La vecchia chiesa sono stati conservati campanile del XVI secolo e il XVIII secolo, due cappelle : Cappella di Santa Lucia (Capella de Santa Lucia) e la cappella dei santi Medici (Capella dels Sants Metges), Santi Cosma e Damiano. L'edificio è in stile neo-classico.

All'interno si possono ammirare alcune opere importanti :

  • nella cappella di San Giuseppe (Capella de Sant Josep), una immagine di “Cristo della Passione„ (El Santo Cristo de la Paciencia) attribuito al pittore barocco sivigliano del XVII secolo Bartolomé Esteban Murillo (1618-1682).
  • nella cappella del Corpo e del Nome di Gesù (Capella del Corpus i Nom de Jesús), una pala di Rafael Blanquer, figlio dell'architetto e scultore Jaume Blanquer.
  • Pala d'altare gotica di Maiorca Gabriel Móger (1380-1438), “Nostra Senyora de la Llet„.

Il museo parrocchiale, che si trova in sacrestia, ha una grande collezione di calici. Per visitare la chiesa e il museo, è possibile chiedere le chiavi della canonica (rectoría) Carrer Bisbe Tallades 17.

CappellaL'Oratorio di San Biagio (Oratori de Sant Blai / Oratorio de San Blas)
L'Oratorio di San Biagio è una delle più antiche cappelle a Maiorca ; costruito poco dopo la riconquista del 1229, è menzionato nel 1248 in una bolla di Papa Innocenzo IV. L'edificio è in stile gotico primitivo, con una sola navata coperta da una volta.

Accanto alla cappella è un piccolo giardino botanico di piante autoctone ; questo giardino era il vecchio cimitero fino al 1845.

Ogni 3 febbraio, giorno di San Biagio, una festa si svolge nella frazione di Sant Blai, e la Messa si dice nella cappella.

L'Oratorio di San Biagio si trova a 3 km a sud di Campos, sulla strada Ma-6040 che porta a Colonia de Sant Jordi.

TermeLe terme di Sant Joan (Banys de Sant Joan / Baños de San Juan)
La città di Campos a Maiorca - Le Terme di Sant Joan de la Font Santa (autore Andreu9). Clicca per ingrandire l'immagine.La fonte termale di Sant Joan de la Font Santa è l'unica sorgente calda Isole. L'acqua sgorga a 38 °C ; è salato e leggermente radioattiva, e si suppone che hanno proprietà curative contro le malattie della pelle, reumatismi e l'artrite.

La fonte è conosciuta fin dall'epoca romana. I bagni sono stati ricostruiti nel XIII secolo, dopo la riconquista. Nel XVI secolo, la fonte era noto per curare la scabbia ed esisteva un “Quartiere degli Scabbiosi„ (Quarto des Ronyosos / Cuarto de los Sarnosos). La fonte è citata in un atlante delle sorgenti termali in Spagna pubblicato ad Amsterdam nel 1638.

Il centro benessere attuale fu costruito dallo Stato nella metà del XIX secolo (1844), il marchese di Palmer che ha donato la terra. Nel 1910 è stata privatizzata ; dopo molti anni di abbandono, la spa è stata trasformata in un albergo e spa di lusso, ma l'accesso ai bagni pubblici ancora possibile per un prezzo ragionevole (circa 16 €).

La fonte termale di Sant Joan de la Font Santa si trova a 3 km a nord di Colonia de Sant Jordi.

VillaggioIl villaggio di Sa Ràpita
Sa Ràpita è una località tranquilla e un po 'datato, con piccole case che si estendono dietro a un buon porto turistico.

Di Sa Ràpita a Ses Covetes si trova una spiaggia di sabbia.

SalinaLe Saline di Salobrar (Salines des Salobrar / Salinas del Salobrar)
La città di Campos a Maiorca - L'area protetta di Es Salobrar (autore JM92). Clicca per ingrandire l'immagine.Le saline di Salobrar de Campos, noto anche salina di Es Trenc, sono i più grandi saline di Isole Baleari ; Occupano una superficie di 135 ettari, avanzando in profondità nell'entroterra. Le saline sono in parte nella zona protetta di Es Trenc, dietro la famosa spiaggia di Es Trenc.

La città di Campos a Maiorca - Collinetta di sale alle saline di Es Trenc (autore kufoleto). Clicca per ingrandire l'immagine.Le salines des Salobrar sono stati utilizzati fin dall'antichità, ma non è stato fino al XIX secolo che la loro produzione è stata industrializzata. Dal 1958, soluzione salina sono gestiti da società Saline del Levante (Salines de Llevant / Salinas de Levante), che produce circa 10.000 tonnellate di sale all'anno ; la produzione è fatta in modo tradizionale : in primavera, l'acqua del Mediterraneo è pompata dalla spiaggia di Es Trenc, 900 m, e inviato nelle saline da canali lunghi ; acqua di mare passa attraverso una successione di grandi bacini quadrati (garofani), dove evapora durante i mesi estivi sotto l'azione del sole e del vento ; in autunno, il sale viene raccolto ed essiccato in forma di grandi tumuli, scintillante al sole. Dopo la pulizia e il condizionamento, il sale è pronto per la vendita.

Questa qualità sale naturale - più costoso, ma meglio e più ricco di raffinate sale dalle rocce saline sale - è destinato in gran parte all'interno del mercato Majorca ; una piccola parte viene esportata.

La città di Campos a Maiorca - Le saline di Salobrar (autore Josep Olivares i Llinas). Clicca per ingrandire l'immagine in Flickr (nuova unghia).Le salines des Salobrar sono vicino alla strada di Campos Colonia de Sant Jordi ; 4 km prima di Colonia, una piccola strada porta a destra verso la spiaggia di Es Trenc ; saline sono poco dopo la biforcazione. Un piccolo parcheggio dispone di pochi posti per parcheggiare (il parcheggio è vietato sulla strada per Es Trenc).

Il tour è più interessante la fine di agosto ei primi di settembre, nel momento in cui il sale è raccolto.

La città di Campos a Maiorca - Il circuito di visita delle saline di Es Trenc. Clicca per ingrandire l'immagine.Visite guidate ogni ora (per gruppi di 2-15 persone) : dal 1 aprile - 30 ottobre, alle ore 10:30, 12:00, 16:00 e 17:30. Durata della visita : 1 ora 30.

Ingresso : 10 €

Telefono : 00 34 971 655 306

Sito sul web : salinasdelevante.com

È possibile acquistare il sale al piccolo negozio salina (La Tienda) ; un chilo di sale naturale viene venduto a circa 2 €. È inoltre possibile ottenere la fleur de sel (flor de sal), un filo prezioso sale con la superficie degli stagni di evaporazione.

Parco NaturaleL'Area Protetta di Salobrar de Campos
La città di Campos a Maiorca - Mappa delle saline di Salobrar. Clicca per ingrandire l'immagine.Intorno alle saline di Salobrar tra Sa Ràpita e Colonia de Sant Jordi, una riserva naturale si estende sotto ANEI (Área natural d'especial interès), la flora e la fauna sono protette. Questo protetta 1500 ettari, lungo oltre 7 km Area comprende le dune e la spiaggia di Es Trenc.

La città di Campos a Maiorca - Le dune di Es Trenc (autore Bogdan Giusca). Clicca per ingrandire l'immagine.Incontriamo una particolare vegetazione tollerante al sale : le piante resistenti al sale come il finocchio o finocchio o finocchio marino (Crithmum maritimum), tamerici e giunchi. Y vivono o passano durante la migrazione, quasi 170 specie di uccelli, molti dei quali si nutrono di piccoli crostacei che vivono in acqua salata.

Tra gli uccelli stanziali là del occhione (Burhinus oedicnemus), la cappellacia di Thekla (Galerida theklae), il biancone allodola (Calandrella brachydactyla). Visitatori attuali fenicottero (Phoenicopterus roseus), diverse specie di spatole (Platalea), la volpoca (Tadorna tadorna), il porciglione (Rallus aquaticus), diverse specie di sterne (Chlidonias)…

La zona di barena è chiuso, ma si può provare a guardare gli uccelli dalla strada alla spiaggia di Es Trenc, che è visibile paludi del sud.

SpiaggiaLa spiaggia di Es Trenc (Platja d'Es Trenc / Playa de Es Trenc)
La città di Campos a Maiorca - Bunker sulla spiaggia di Es Trenc (autore Bogdan Giusca). Clicca per ingrandire l'immagine.La spiaggia di Es Trenc è un naturale - sabbia, lunga 3 km e larga 22 m circa, situata nella zona protetta e inconstructible di Salobrar - e, in parte, naturista. L'ambiente naturale della spiaggia è stata preservata grazie alla forte mobilitazione delle popolazioni locali, spaventati dalla cementificazione altre spiagge della costa sud di Maiorca come a S'Arenal o Cales de Mallorca ; progetti di trasformazione del territorio, un campo da golf e un grande resort, sono stati fermati mentre la prima licenza edilizia era stata concessa. A nord della spiaggia, nei pressi di Ses Covetes, costruzioni incompiute, coperto di graffiti, testimoniano la lotta contro le costruzioni illegali. Gli unici edifici “duri„ sulla spiaggia sono bunker di cemento costruiti durante la guerra civile spagnola per fermare lo sbarco delle truppe “repubblicane„.

La città di Campos a Maiorca - La spiaggia di Es Trenc (autore Bogdan Giusca). Clicca per ingrandire l'immagine.Es Trenc è una delle più famose spiagge naturali di Maiorca, ma non è una spiaggia selvaggia : la spiaggia è di solito affollata in estate, lettini e pagato stretti gli uni contro gli altri ombrelloni ; bar, discoteche trasmettono musica ad alto volume ; lettiera si accumula sulle dune vicino alla spiaggia ; la strada di accesso piccola è molto stretta e molto trafficata ; il parcheggio è vietato su questa strada, e il parcheggio autorizzato è molto costoso (10 €) e saturo. La spiaggia vantata di Es Trenc può rapidamente trasformarsi in un incubo. La spiaggia di Sa Rapita, un po 'più a ovest, dopo la frazione di Ses Covetes è più tranquillo.

La città di Campos a Maiorca - La spiaggia di Es Trenc vista dal Colonia de Sant Jordi. Clicca per ingrandire l'immagine.Il nome “Es Trenc„ significa “rottura„ : infatti, nel XVIII secolo, la duna che separa il mare dalla zona umida di Salobrar, è stato rotto dal successivo terremoto maremoto di Lisbona nel 1755.

Con la strada, la spiaggia di Es Trenc è distante 11 km da Campos e 6,5 km da Colonia de Sant Jordi, ma il traffico e il parcheggio sono difficili ; Inoltre, il parcheggio è piuttosto costoso (€ 6). Da nord-ovest della località balneare di Colonia de Sant Jordi, è raggiungibile a piedi in Es Trenc 30 minuti.

SpiaggiaLa spiaggia di Estanys (Platja dels Estanys / Playa de Els Estanys)Meteo e previsioni
La città di Campos a Maiorca - La spiaggia delle Estanys vista da Colonia de Sant Jordi. Clicca per ingrandire l'immagine.La spiaggia di Els Estanys è la prima spiaggia di Campos, che si trova a nord ovest della città di Ses Salines ; la spiaggia fiancheggia la stazione di Colonia de Sant Jordi. Si trova di fronte alle saline di S'Avall, da cui il nome “spiaggia degli Stagni„ ; la spiaggia è separata dalle saline da dune dove le crescenti gigli di mare e agrifoglio di mare.

InformazioniInformazioni pratiche

PullmanLinee d'autobus che servono Campos
Linea L501 : Cala d'Or a Palma

Calonge, Cala Ferrera, Cala d'Or, Cala Egos, Portopetro, S'Alqueria Blanca, Santanyí, Campos, Llucmajor, Polígon Son Noguera, Aqualand di S'Arenal, S'Arenal, Palma

Informazioni sulla linea 501 : www.tib.org

Linea L502 : da Santanyí a Palma

Santanyí, Es Llombards, Ses Salines, Colonia de Sant Jordi, Campos, Llucmajor, Polígon Son Noguera, Aqualand di S'Arenal, S'Arenal, Palma

Informazioni sulla linea 502 : www.tib.org

Linea L503 : di Cala Figuera a Palma

Cala Figuera, Cala Santanyí, Santanyí, Es Llombards, Ses Salines, Colonia de Sant Jordi, Banys de Sant Joan, Campos, Llucmajor, Polígon Son Noguera, Aqualand di S'Arenal, S'Arenal, Palma

Informazioni sulla linea 503 : www.tib.org

HotelFont Santa Hotel
La città di Campos a Maiorca - Font Santa Hotel Sant Joan. Clicca per ingrandire l'immagine. La città di Campos a Maiorca - Font Santa Hotel Sant Joan. Clicca per ingrandire l'immagine.Questo hotel di lusso si trova nelle Terme di Sant Joan de la Font Santa, l'unica sorgente termale a Maiorca.

Indirizzo : Carretera Campos-Colonia de Sant Jordi, a 8 km

Telefono : 00 34 971 655 016

Sito sul web : www.balneariofontsanta.com

Altri temiAltri temi

Filiazione dell'argomento
Isole Baleari > Maiorca > Contea del Migjorn > Campos
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
La città di Felanitx a Maiorca
La città di Santanyí a Maiorca
La città di Ses Salines a Maiorca
L'isola di Cabrera a Maiorca
La città di Campos a Maiorca
La città di Llucmajor a Maiorca
Argomenti più ampi
Inizio
Mappa interattiva dell'isola di Maiorca
L'isola di Maiorca - Brochure OET
L'isola di Maiorca - Brochure delle escursioni
L'isola di Maiorca - Brochure delle strade dell'artigianato
L'isola di Maiorca - Brochure gastronomia
L'isola di Maiorca - Mappa di transito
L'isola di Maiorca nelle isole Baleari - Storia
La contea di Palma di Maiorca
La contea della Serra de Tramuntana a Maiorca
La contea del Raiguer a Maiorca
La contea della Pianura di Maiorca (Pla de Mallorca / Llanura de Mallorca)
La contea del Levante (Llevant) a Maiorca
La contea del Mezzogiorno (Migjorn) a Maiorca
Argomento precedente ] [ Argomento ascendente ] [ Argomento seguente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.