AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca

[Argomento ascendente] [Minorca] [Maiorca] [Ibiza] [Formentera] [Cabrera] [Pagina d'inizio] [Baleari] [Via Gallica]
Rubriche[Foto] [Presentazione] [Situazione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Il Santuario di Nostra Signora del Monte Sion (Santuari de la Mare de Déu de Monti-sion / Santuario de Nuestra Señora de Montesión) è un santuario mariano situato vicino alla città di Porreres nel centro dell'isola di Maiorca. L'origine del santuario risale al XIV secolo ; dal XV secolo, il santuario ospitava una "Scuola di Grammatica".

SituazioneSituazione

Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Il pozzo del santuario. Clicca per ingrandire l'immagine.
Il santuario della Madonna dei Monti-sione è in cima del Puig de Monti-sion, che si trova nell'entroterra nella parte centro meridionale di Maiorca.

Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Vista al sud-est dal santuario. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Puig de Montesión è nella Serra de sa Mesquida che è la catena di montagne più orientale del massiccio di Randa. Il Puig de Monti-sion è una collina di debole altitudine, salendo a 248 m, ma con una base circolare molto ampia, che si erge maestoso sopra una pianura coltivata. Le pendici della collina sono ricoperte di pini, di carrubi e di ulivi selvaggi.

Il santuario di Monti-sion è all'incirca a metà strada tra il santuario di Cura di Algaida e il santuario di Sant Salvador di Felanitx.

Per raggiungere il santuario di Monti-sion da Palma, prendere la direzione di Llucmajor, quindi dirigersi verso Campos, e girare a sinistra sulla strada Ma-5040 verso Porreres ; la piccola strada, che porta al santuario attraverso i boschi, prende sulla sinistra a 3 km prima di Porreres.

Coordinate geografiche : 39° 29' 45.34" N, 3° 0' 59.76" E

VisiteVisite

ChiesaSantuario del Monte Sion (Santuari de Monti-sion / Santuario de Montesión )
Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Il chiostro. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Dal XIV secolo ci fu al vertice del Monte di Monti-sion un eremo dedicato al vergine del Monte Sion (Mare de Deu de Monti-sion). Nel corso del tempo il santuario fu ampliato ; alla fine del XV secolo, dal 1498, la cappella vediamo oggi, e il chiostro, ha cominciato ad essere costruito.

Ai XVIII e XIX secoli, l'intero santuario subisce trasformazioni. Nel 1858, a seguito della politica di confisca (desamortització), il santuario e 53 ettari di terreno circostante fu confiscato dallo Stato.

Dal 1887-1893, il futuro vescovo di Palma, Joan Pere Campins i Barceló (Palma 1859-1915), è stato il parroco di Porreres. Durante i sei anni spenderà in Porreres, il Padre Campins ha intrapreso un importante restauro del santuario di Monti-sion ; nel 1892, un nuovo altare è stato costruito nella cappella. Pere Campins fu vescovo di Palma dal 1898 fino alla sua morte nel 1915. Il viale principale della città di Porreres porta il suo nome in suo onore (Avingida del Bisbe Campins). L'aspetto attuale del santuario data di questo restauro di 1892.

StradaStrada di accesso e Terrazza
Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - La strada di accesso al santuario (autore Marc Dupuis). Clicca per ingrandire l'immagine in Panoramio (nuova unghia).Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Targa commemorativa. Clicca per ingrandire l'immagine.Si accede al santuario di Montesión con una strada a rivestimento che era precedentemente un cammino di terra per serbatoi agricoli che attraversano i campi del dominio di Son Gardana. Ma, il 14 Gennaio 1954, quasi tutti gli abitanti di Porreres ha lavorato per aprire in un solo giorno il percorso di tre chilometri di strada sinuosa che oggi consente l'accesso al santuario in auto.

Di ogni lato della strada erano sette coppie di colonne gotiche, costruite nei secoli XV e XVI, a simboleggiare i sette dolori e le sette gioie di Maria ; solo cinque sono stati conservati, ma in cattive condizioni. Queste colonne ottagonali, in pietra arenaria di Maiorca (marès), sono sormontate di un capitale ottagonale e di un medaglione raffigurante una gioia o dolore della Vergine. Sul bordo del cammino ci sono anche i piccoli calvari di una Via Crucis (Via Crucis), del XVIII secolo, che termina al santuario.

Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Vista al sud-est dal santuario. Clicca per ingrandire l'immagine.Dopo una salita attraverso bosci, la strada arriva ad una terrazza al sud-est del santuario ; questa terrazza offre una vista spettacolare di Manacor, che si indovina a lontano al nord-est, di Felanitx al sud-est - tra cui il santuario di Sant Salvador ed il castello di Santueri - e di Santanyí e Campos al sud.

Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Portale del santuario. Clicca per ingrandire l'immagine.Dalla terrazza un'ampia scala monta verso la porta d'entrata del santuario. Questa porta ad arco appiattito apre su un portico, coperto di una volta in culla, che dà accesso alla galleria del chiostro con una porta in piena curva ; sopra la seconda porta è una nicchia contenente una piccola statua della Madonna di Monti-sion.

CappellaLa Cappella di Nostra Signora di Monti-sion
Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - La facciata della cappella. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).La cappella del santuario di Montesión si trova sul lato nord-est del pentagono irregolare formata dal chiostro. Questa cappella - che ha sostituito una più antica cappella risalente al XIV secolo - è stata costruita da 1498, insieme al chiostro. Fu costruita grazie al patronato di due famiglie importanti di Porreres e affidata alla protezione di Nostra Signora del Monte Sion.

La facciata della cappella presenta una porta ad architrave e, nella parte superiore, una rosetta di pietra e tre archi in piena curva ; al vertice della facciata si trova un campanile-parete.

Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - L'interno della cappella. Clicca per ingrandire l'immagine.L'interno è ad una sola nef a due sezioni ed un cuore sopraelevato di tre marce, e due cappelle su ogni lato. Ogni sezione di navata è coperta di un soffitto in volta di bordo sostenuto su consolle ; le due sezioni sono separate da arcate in testata.

Una pala di altare neo-gotica, iscritta in un'arcata di pieno curva sopra l'altare, contiene l'effigie del Vergine di Monti-sion ; si tratta di una statua in marmo di Maiorca risalente alla fine del XV secolo o inizi del XVI secolo. La Mare de Deu de Monti-sion porta il Bambino Gesù sul fianco sinistro - a differenza del solito - e un uccello nella mano destra. Ai suoi piedi possiamo vedere uno scudo, forse quella della ricca famiglia Dusai di Porreres, che era uno dei due patroni famiglie del santuario.

Uno dei quattro cappelle laterali contiene una pala d'altare che rappresenta il XVIII secolo che rappresenta Cosma, patrono dei chirurghi, e suo fratello Damiano, patrono dei farmacisti ; i santi sono dipinti in costume d'ispirazione araba, come conviene alle loro origini, ed accompagnati dagli strumenti della decollazione (i santi Cosma e Damiano sono stati decapitati durante le persecuzioni anti-cristiane di Diocleziano). Questa pala è stata offerta dalla confraternita di barbieri, precursori dei chirurghi.

Sulla sinistra è la sagrestia, che conserva un'altra Madre di Dio (XV-XVI secolo), attribuita a Gabriel Móger e offerte votive o promesse alla Vergine Maria.

MonasteroIl Chiostro
Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Il chiostro. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il chiostro del santuario di Montesión ha la particolarità di essere di una forma pentagonale irregolare unica a Maiorca ; gli archi delle arcate sono di piena curva.

Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Il chiostro. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Il chiostro. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Al centro del patio, si trova un pozzo a vera esagonale e cavalletto in ferro battuto ; questo pozzo permetteva di attingere l'acqua piovana raccolta in una cisterna. Un altro pozzo si trova sul lato sud-ovest del santuario, vicino all'ingresso.

ScuolaLa Sala di Grammatica
Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Il pozzo e la meridiana (autore Lisa Marie Sykes). Clicca per ingrandire l'immagine in Flickr (nuova unghia).Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Il chiostro. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Nel 1530, un collegio di grammatica latina fu fondato nel santuario di Mont-sion per preparare gli studenti per l'ammissione all'Università Lulliana di Palma, l'Estudi General Lullia, in linea con la Scuola di Grammatica fondata nel 1502 il santuario di Cura a Randa. Il Collegio dei Monti-sion è stato uno dei tre più grandi della Maiorca rurale ; tra il 1664 e il 1670, ci sono stati un centinaio di studenti.

Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Porta della vecchia Sala di Grammatica. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Scudo di Porreres. Clicca per ingrandire l'immagine.Nel 1694 fu costruita una grande sala studio ; questa “Sala di Grammatica„ si trova sul lato nord-ovest del chiostro. L'entrata della sala è una porta ad architrave ; sopra l'architrave si trova la arme di Porreres (una palma con due rondini), e, sui lati, un bassorilievo inciso, a sinistra di un calamaio, a destra di un libro, con l'iscrizione latina : “Portas Dilicit Diis portas Sion dil. Diis portas studiosorum„. L'aula è una grande navata rettangolare, che poteva ospitare un centinaio di studenti ; è coperta con volta a botte con tre archi sostenuti da lesene lisce e panchine in pietra fissati alle pareti. Sul tetto della Sala grammatica si trova una meridiana.

La sera del 25 novembre è stata celebrata la festa di Santa Caterina, il santo patrono degli studenti : la notte era illuminata di un grande falò, al quale rispondeva un altro fuoco acceso dagli studenti del santuario di Cura.

La scuola ha raggiunto il suo apogeo nel XVII secolo ; è stato chiuso nel 1835 nel quadro delle politiche di governo anticlericali di Mendizabal e le sue politiche di confisca dei beni della chiesa cattolica (desamortización„).

Sala da pranzoRefettorio e dormitorio
Il santuario di Monti-sion di Porreres a Maiorca - Il chiostro. Clicca per ingrandire l'immagine.Sulla destra della chiesa, e ha lasciato il portico d'ingresso, sono la cucina, il refettorio e il dormitorio degli studenti conserva il suo soffitto a volta in tre sezioni. Secondo il Arxiduc, l'arciduca Luigi Salvatore d'Austria, nel suo libro “Die Balearen
“Ci sono dodici camere per gli studenti, separate da divisioni, ed una piccola cucina, un bagno ed un guardaroba ; sopra la sala, c'è uno spazio per conservare il legno : fino ad otto studenti dormivano in ogni camera. Gli alloggi restanti sono utilizzati per i professori ed i servi, con un totale di venti camere.„

ConoscenzaStoria, geografia, arte, tradizioni, flora…

TradizioneTradizioni
Durante la "Domenica dell'Angelo" (Diumenge de l'Àngel / Domingo del Ángel), che è la prima Domenica dopo Pasqua, ha luogo la celebrazione della Pancaritat con una processione dalla città di Porreres al santuario di Monti-sion ; dopo una messa hanno luogo delle danze tradizionali nel chiostro.

InformazioniInformazioni pratiche

HotelHotel
Il santuario di Monti-sion ha una piccola locanda con poche camere per pellegrini e turisti, e un ristorante di cucina maiorchina.

Prenotazione al numero di telefono : 00 34 971 647 185

Altri temiAltri temi

Filiazione dell'argomento
Isole Baleari > Maiorca > Contea della Pla de Mallorca > Porreres > Santuario di Monti-sion
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Argomenti più ampi
Inizio
La contea della Pianura di Maiorca - Opuscolo delle attrazioni
La città di Muro a Maiorca
La città di Santa Margalida a Maiorca
La città di Petra a Maiorca
La città di Vilafranca de Bonany a Maiorca
La città di Sant Joan a Maiorca
La città di Porreres a Maiorca
La città di Algaida a Maiorca
La città di Sineu a Maiorca
Argomento ascendente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.