AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, premete su questo legame per fare apparire i frammenti.
Ricerca personalizzata

La vecchia città di Palma di Maiorca - Il sud-ovest

[Argomento precedente] [Argomento sopra] [Argomento seguente] [Minorca] [Maiorca] [Ibiza] [Formentera] [Cabrera] [Accoglienza] [Site Home] [Via Gallica]
Rubriche[Foto] [Presentazione] [Situazione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale

SituazioneSituazione

Situato a sud-ovest della Plaça Major, questa parte della Palma concentra la maggior parte delle istituzioni della capitale maiorchina.

VisiteVisite

SpazioPiazza del Mercato (Plaça del Mercat / Plaza del Mercado)
PatioCan Berga (Palazzo di giustizia)
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Berga (Palazzo di Giustizia) - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Berga (Palazzo di Giustizia) - Clicca per ingrandire l'immagineLa Can Berga si trova al n ° 12 della Plaça del Mercat. Questa bella casa apparteneva alla famiglia Berga dal 1677, il primo proprietario di questa famiglia era Don Gabriel Berga i Santacilia. Suo figlio, Don Gabriel Berga Zaforteza mi è stato intorno all'anno 1760, l'iniziatore di una radicale trasformazione dell'edificio.

La facciata è un po 'pesante con i balconi in pietra fiancheggiano il portale, l'arco del portale decorato con le braccia di Berga dello scultore Juan Deya, dà accesso al patio. Questo vasto patio, porticato barocco riprodotta, adattata alla sua portata, l'ordine di cortili di Maiorca.

Nel 1942, il Can Berga è stata venduta al Ministero della Giustizia, l'attuale proprietario, che oggi ospita il Palazzo di Giustizia.

PatioCan Casassayas
La Can Casassayas si compone di due facciate moderniste edifici ondulato.
ChiesaLa chiesa di San Nicolas (Iglesia de San Nicolás)
La chiesa di San Nicolas è una chiesa parrocchiale risalente al XIV e XV secolo.
PatioCan Forteza Rey
Can Forteza Rey all'angolo con Carrer Monges.
El Aguila
Accanto alla Can Forteza, El Aguila è un ex magazzino che dispone di elementi decorativi influenzati dalla scuola viennese, tra cui l'arco ed i suoi ornamenti.
PatioCan Corbella
All'angolo del Carrer Jaume II, si può ammirare il Can Corbella, disegnato da Nicolàs Literas in stile pre-modernista influenza mista Neomudejar.
StradaLa via San Domenico (Carrer de Sant Domènec / Calle de Santo Domingo)
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Colmado Santo Domingo - Clicca per ingrandire l'immagine
SpazioPiazza del Marchese della Palma (Plaça Marquès del Palmer)
In Carrer Colom, che si apre a sud di Plaça Marquès del Palmer si erge il Can de las Medias, edificio ricoperto di ceramica.
SpazioLuogo della Corte (Plaça de la Cort / Plaza de Cort)
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Plaça Cort - Clicca per ingrandire l'immaginePlace de la Cort deve il suo nome al fatto che lì riuniti il tribunale della città (cort, in catalano), il luogo è ora dominato dal Comune di Palma.

Da un lato si trova un albero di ulivo (olivera de Cort), trapiantato da una zona vicino a Pollença.

PalazzoIl municipio (Ajuntament / Ayuntamiento)
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Municipio di Palma - Clicca per ingrandire l'immagineIl municipio, colloquialmente chiamato “Cort„ si trova in un palazzo che era in origine nel XVI secolo, un ospedale gotico. L'esterno del fabbricato esistente, rinascimentale, risale al XVII secolo e in stile XIX secolo.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Municipio di Palma - Clicca per ingrandire l'immagineL'edificio era in origine la sede di jurados, braccio esecutivo dell'antico regno di Maiorca. Dopo gli sconvolgimenti avvenuti nel XVIII secolo, il comune di Palma ereditato la costruzione e mobili della ex Università del Regno di Maiorca.

Al piano superiore della facciata principale è “En Figuera„ e ciò che colloquialmente chiamato orologio della città. Il sistema attuale risale al 1863, ma un orologio batté l'ora qui da secoli.

I cornicioni scolpiti, sostenute da cariatidi, risale al 1680 ed è apprezzato dei turisti e degli abitanti di Maiorca per l'ombra che fornisce le ore calde del mezzogiorno.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Municipio - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Porte del Municipio - Clicca per ingrandire l'immagineVisita il Municipio è limitata si limita all'atrio d'accoglienza, dove si può vedere un portale gotico e una bella scalinata. I più avventurosi possono avventurarsi nella galleria d'arte biblioteca che presenta una galleria di uomini illustri del Regno di Maiorca.
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Municipio di Palma - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Municipio di Palma - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Municipio di Palma - Clicca per ingrandire l'immagine
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Municipio di Palma - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Municipio di Palma - Clicca per ingrandire l'immagineNella sala sono esposti alcuni manichini giganti di re, regine e altri personaggi che sfilano per la città sulle spalle della gente durante la festa.
SpazioPiazza di Santa Eulalia (Plaça de Santa Eulalia)
Proprio nel Carrer de l'Almudaina, c'è una porta nel muro del periodo tardo romano.
ChiesaLa chiesa di Santa Eulalia (Església de Santa Eulalia)
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Chiesa di Santa Eulalia - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)La chiesa di Santa Eulalia si trova sulla Piazza di Santa Eulalia, vicino a Plaça de Cort.

La chiesa, dedicata a Santa Eulalia di Barcellona, è stato costruito nel XIII, XIV e XV secolo, è la più antica chiesa dopo chiesa Cattedrale di Palma. Questa chiesa ha un significato storico per il Regno di Maiorca, come in questo caso, 12 Settembre, 1276, che è stato incoronato Re di Maiorca, Jaume II, figlio del re Jaume I d'Aragona, la concessione di privilegi e trattato autonomia nel Regno di Maiorca.

L'edificio è molto rappresentativo dell'arte gotico catalano. All'esterno, una terrazza, che circonda parzialmente il soffitto della navata centrale è decorata con mascheroni raffiguranti draghi, arpie e basilico… rappresentanti tipici del bestiario medievale.

La torre, che risale al XIX secolo, è alto, con una copertura conica.

La chiesa ha due ingressi : uno sulla facciata neo-gotica, l'altra sul lato sinistro.

All'interno, un gotico molto spoglio è a tre navate, la chiesa di Santa Eulalia è caratterizzato da una molto più alta e più ampia rispetto alle navate laterali della navata. La navata è decorata con molte finestre.

L'altare è churrigueresque (barocco spagnolo) ed è opera del monaco domenicano Fray Albert Burgunya, così come sette cappelle del deambulatorio : quelli di Santo Cristo de la Conquista de Santa Catalina, San Luis e Piedad de Cristo. Nella chiesa di Santa Eulalia nella prima cappella a destra, una magnifica pala d'altare gotico del XV secolo.

Questa bella serie è stata restaurata nel XIX secolo.

Orari di visita : dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12 e dalle ore 18:30 alle ore 20:30 ; sabato dalle 10:30 alle 13 e dalle 18:30 alle 20:30 ; domenica dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 18:30 alle 19:30.

Ingresso gratuito.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Chiesa di Santa Eulalia - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Chiesa di Santa Eulalia - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Chiesa di Santa Eulalia - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)
Cal Marquès de Vivot
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Cal Marquès de Vivot (autore Zwigmar) - Clicca per ingrandire l'immagine in Flickr (nuova unghia)Alla No. 4 Carrer de Can Savella, la Cal Marquès de Vivot (o Can Vivot) è stato costruito intorno al 1725 da Joan Sureda i Villalonga, primo marchese di Vivot. Occupava il sito dei resti medievali, a partire dal XVII secolo, la famiglia Sureda e la prima della famiglia Villalonga.

Una trasformazione generale dell'edificio, tra cui il bellissimo patio decorato con colonne di marmo, è stata intrapresa dal valenciano Jaume d'Espinosa. Questa trasformazione era un modello, con maggiore o minore e più o meno successo, per trasformare la maggior parte cortili di Palma.

In questa casa fu ordita la trama filippista per i Borboni durante la guerra di successione spagnola.

PatioCan Catlar del Llorer
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Il Can Catlar del Llorer (autore Zwipmar) - Clicca per ingrandire l'immagine in Flickr (nuova unghia)Al n ° 15 Carrer de Can Savella, è il Can Catlar del Llorer. Questo rimane il XIII secolo appartenne alla famiglia Moix ed è stata acquisita nel XVII secolo dalla famiglia Dezcallar, che prende il nome. Nel XIX secolo fu acquistato da Doña Maria Agnes Ribera i Garau, discendente di un ricco mercante.

Il patio è tra quelli che sono stati conservati, il più antico di Palma. L'edificio di stile gotico, è notevole per i suoi archi, colonne ottagonali e il suo ingresso. Lì a pochi anni fa, durante lavori di ristrutturazione effettuati dai proprietari, si è scoperto affreschi gotici, ora conservati presso il Museo di Maiorca.

PatioCan Ribas de Pina
Il Can Ribas de Pina si trova al n ° 23 Carrer de Can Savella, proprio dietro la chiesa di Santa Eulalia. Questo hotel nel XVII secolo divenne la residenza della famiglia Ribas Pina a partire dall'inizio del XVIII secolo, è stata acquisita nel 1718 da Miquel Ribas de Pina i Ferrà. Da questo periodo fu intrapresa una serie di trasformazioni in tutto l'edificio : sono stati aggiunti un portico a colonne e le griglie di legno, e le finestre gotiche della facciata furono murate patio ed è stato rinnovato, pur mantenendo le caratteristiche di patii XVII secolo. La facciata lascia ancora indovinare il layout originale, con bifore e la sovrapposizione del gantry.
Can Amoros
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Il patio Can Amoros - Clicca per ingrandire l'immagineLa Can Amorós al numero 1 Carrer d'En Morey è completamente ricostruito nel 1970 dall'architetto Josep Ferragut rimane. Della casa originale sono stati mantenuti solo il patio con archi e colonne di marmo rosso del XVIII secolo e restaurata nella scala XIX secolo. Una colonna centrale viene utilizzata per supportare quattro archi ribassati.

Nel suo libro sulla città di Palma, l' arciduca Luigi Salvatore chiamato questa casa “Can Meliá

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Il patio Can Amoros - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Il patio Can Amoros - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Il patio Can Amoros - Clicca per ingrandire l'immagine
Can Ordinas d'Almadrà
La Can Ordinas d'Almadrà (Antiga Can Vivot-Santjoan) si trova al numero 8 Carrer d'En Morey che condividono la Piazza di Santa Eulalia. Questa casa è un interessante esempio di tardo gotica, ricostruita nel XVII secolo e il XX secolo ha subito una profonda trasformazione. Notiamo in questo patio famiglia matrimoniale creste Vivot e Santjoan e, a destra, la porta che dà tardo gotico accesso a una delle stanze della casa. Qui vediamo uno dei migliori esempi di questo tipo di scultura esistente in Mallorca.

All'ingresso, una delle parti più antiche della terrazza ci sono due porte fatte in tempi diversi : il diritto allo stile tardo-gotico, con bellissimi rilievi, uniche nel Mallorca per la sua tipologia e la sinistra, stile rinascimentale. Alla fine del patio, stand l'arco ridotto e scala laterale che conduce al piano nobile. Alla fine della scala si conserva un'iscrizione funeraria trovato durante la ristrutturazione della casa, dedicata a Manlia Severa, una donna romana.

La metà del XX secolo, l'edificio ha subito una profonda trasformazione con la costruzione della loggia che si affaccia sul patio, in questo lavoro è stata scoperta una lapide romana che può essere visto appoggiato al muro che si trova sotto l'arco.

PatioCan Oleza
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Oleza - Clicca per ingrandire l'immagineAl n ° 9 Carrer d'En Morey, la Can Oleza è un elementi barocchi del XVI secolo con alcuni del tardo XVII secolo in cui sono presenti, che sarebbe poi diventato palazzi Palma tutti gli elementi : volte molto abbassato per alleggerire la struttura, una loggia che collega la parte più utilitaristico della casa con cabine ; colonne ioniche a “Entasis„ molto pronunciate, le ringhiere in ferro battuto. L'armonia della composizione creato lo stile per lavori di ristrutturazione che sono state fatte durante il XVIII secolo.

Nel XVII secolo la Can Oleza era di proprietà della famiglia Descós, il cui stemma compare sulla finestra Rinascimento a sinistra del cancello esterno. Dall'ingresso, patio si accede da un caratteristico cortile rettangolare del Rinascimento italiano. La galleria aperta, o loggia, posto sopra la scala lato, archi ridotti e finestre con rilievi, sono un chiaro esempio. Colonne e balaustre del loggiato suggeriscono lo stile barocco che si svolgerà lentamente nei cortili della città.

La Can Oleza è stato classificato come monumento storico nel 1973.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Oleza - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Oleza - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Oleza - Clicca per ingrandire l'immagine
PatioCan Frontera
La Can Frontera al numero 8 Carrer de Miramar è un cortile medievale, e con possibili variazioni dei secoli XVII e XVIII. Un importante intervento di restauro è stato completato durante la prima metà del XX secolo dall'ingegnere Joan Frontera Estelrich suo proprietario. Il risultato di questa zona patio ristrutturazione storicista, con pochi elementi decorativi come le finestre e colorati del cast ringhiere in ferro.

La Can Frontera è stata trasformata in un albergo, l'Hotel Palacio Ca Sa Galesa.

PatioCan Oms
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Can Oms - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)La Can Oms al n ° 7 Carrer de l'Almudaina è una casa occupata nel 1642 dalla famiglia Oms cui braccia sono visibili sulla balaustra ornato.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Can Oms - Clicca per ingrandire l'immagineIl patio è il risultato di cambiamenti nel XVIII secolo. Gli archi ribassati, la ringhiera superiore, finestra, ringhiera del balcone e architrave e le scale laterali, pietra di Santanyí con la ringhiera in ferro battuto, sono le caratteristiche di questo particolare hotel.

Portale gotico situato a sinistra della porta vestibolo Armadans armi e viene dalla casa medievale della famiglia che ancora esiste in strada Can Sanç. La scala conduce ad una grande galleria, lo scudo di Oms brilla la finestra del balcone posto sopra le scale.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Oms - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Oms - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Oms - Clicca per ingrandire l'immagine
PatioCan Mesquida
Lo stesso numero 7 Carrer de l'Almudaina, c'è la Can Mesquida è una casa ricostruita su fondamenta medievali di due case situate ai punti 1 e 3 della stessa strada. Nel XVI secolo (1576), apparteneva alla famiglia Sureda Sanglada. Nel 1818, era di proprietà di Maria Josepa Mesquida, da cui deriva il suo nome.

Si accede da un portale semicircolare, ampliato la sua base da “escopidors„ per il passaggio dei carrelli. All'ingresso, il soffitto è diviso in due parti da un arco centrale ribassata. Alla fine delle scale del cortile del XIX secolo è.

Can Bordils
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Il patio Can Bordils - Clicca per ingrandire l'immagineLa Can Bordils, che si trova al numero 9 Carrer de l'Almudaina è una casa medievale restaurato nel XVI secolo dalla famiglia Sureda, il cui stemma si può vedere sulle finestre esterne dell'ufficio - Rinascimento - e diverso parti del patio. Il patio, che risale certamente al XVII secolo, è stata restaurata nel XIX secolo e, infine, come modificato dall'architetto Guillem Fortesa nel 1941, quando la corrente creata scala. Un progetto dell'architetto Miquel Vicens ripristinato l'aspetto originale della casa per rendere la sede degli archivi comunali di Palma (Arxiu Municipal).

Il tribunale ha una struttura tipica, portici chiusi formate da pilastri e archi a tutto sesto.

Orari di apertura : lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 14 ; lunedì e mercoledì dalle 16:15 alle 19:45.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Il patio Can Bordils - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Il patio Can Bordils - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Il patio Can Bordils - Clicca per ingrandire l'immagine
L'Arco di Almudaina (Arc de s'Almudaina / Arco de la Almudaina)
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - L'arco della Almudaina - Clicca per ingrandire l'immagineA destra di Can Bordils è un arco che attraversa la strada : è l'Arco di Almudaina, uno dei pochi resti del muro difensivo di Palma. È quasi certo che questo arco faceva già parte del muro romano che proteggeva la città dall'antichità fino al XIII secolo.
Estudi General Lul · Lia
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Estudi generale Lullia - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)L'edificio, che si trova al numero 4 Carrer de Sant Roc, all'angolo di Carrer de l'Estudi generale, è legata alla creazione dell'Università Lullo di Maiorca. Dopo la scomparsa di questa istituzione, l'edificio ospitava un attivo centro culturale istituzioni ospitate come l'Accademia Provinciale di Belle Arti, la Commissione Provinciale dei Monumenti, la Società Economica Reale degli Amici del Paese (Real Sociedad Economica de Amigos del País).

L'attuale edificio - progettato dall'architetto Gabriel Alomar - ha sostituito un precedente edificio nel 1950. Il patio incontra la tipologia barocca con archi a tutto sesto su colonne ioniche. Si noti inoltre, al piano superiore, alcune bifore.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Estudi generale Lullia - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Estudi generale Lullia - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Estudi generale Lullia - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Estudi generale Lullia - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Estudi generale Lullia - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Estudi generale Lullia - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)
PalazzoCamera di Commercio (Cambra de Comerç)
L'edificio della Camera di Commercio è stato progettato dall'architetto Pere Garau nel 1973 e inaugurato nel 1975. Si trova al numero 3 Carrer de l'Estudi generale, sul sito di un antico palazzo appartenente a 1.818 Pau Ramis. Garau ha fornito uno spazio di accesso molto trasparente, coperto da una lastra di cemento a coste. In fondo alle scale si trova accanto al giardino del cortile si trovano i resti dell'edificio precedente. Il progetto unisce tradizionale e funzionale.

Sulla sinistra della sala d'ingresso vediamo un murale raffigurante l'evento storico del passaggio della città da parte del sovrano almohade Abu Yahya a Jaume I, soprannominato “il Conquistatore„. Questo lavoro, condotto nei laboratori Segui Guillem, è stato forgiato a mano e spinse sulla piastra di ferro di 3 mm, e il suo peso è di circa 1 000 kg. La sua attuazione è stato avviato nel 1976 e si è conclusa nel dicembre 1981.

Nel mezzo della sala è un romano di ancoraggio nave mercantile di tipo medio, probabilmente risalente al III secolo aC. In fondo, vicino al giardino, i resti di elementi architettonici del vecchio edificio.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Camera di Commercio - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Camera di Commercio - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Camera di Commercio - Clicca per ingrandire l'immagine
PatioCan Alemany
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Can Alemany - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Can Alemany - Clicca per ingrandire l'immagineLa Can Alemany si trova al n ° 5 Carrer de l'Estudi General. L'edificio risale al XVII secolo, e ha un patio caratterizzato da una curiosa miscela di elementi di epoche diverse : una scala gotica, pilastri ottagonali gotici, prima del XVIII secolo, sostenendo archi ribassati, e una galleria di diciannovesimo secolo.

La facciata, a tre piani, ha un portale ad arco e una porta un po 'più a destra. Al primo piano si possono ammirare due balconi e una finestra balcone, con, sotto il portico, piccoli pilastri ottagonali. La hall è coperta da un soffitto con travi a vista, a sinistra su una piccola scala, vi è una sala con un arco a tutto sesto, che conduce ad una stanza. Sulla destra è un portale sormontato da un architrave. Un arco conduce alla zona patio pavimentato che permette di scoprire la destra, una scala periodo medievale che mantiene un serbatoio pozzo ottagonale.

La casa apparteneva al XVI secolo alla famiglia Gual-Moix. Nel 1628 fu acquistata dal Dr. Joan Jaume Alemany. Nel XVIII secolo fu la residenza del giornalista Joan Jaume Alemany i Moragues (1693-1753), autore di una Storia di Maiorca.

PatioCan Marques
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Carrer Zanglada - Clicca per ingrandire l'immagineIl sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La porta chiusa della Can Marques - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)La Can Marques si trova al n ° 2A Carrer de Zanglada. Questa parte dell'edificio, già detenuta al n ° 2 attualmente la stessa strada, ha molti dettagli di stile moderno - ha aggiunto durante la ristrutturazione - che sono visibili sia nella decorazione del cortile come quello delle scale ; questa scala è una parte modificata della costruzione originaria, risalente forse al XVII secolo. Questa giustapposizione di stili dà alla casa un originalità architettonico eclettico.

Visita : il circuito con 10 camere, completamente arredati, a Can Marques rivela una parte della vita della grande borghesia di Palma agli inizi del XX secolo.

Orario : tutti i giorni tranne il sabato, domenica e festivi, dalle ore 10 alle ore 15.

Quota di iscrizione : € 6.

Telefono : 00 34 971 716 247

Queste informazioni si trovano in tutte le guide e le mappe del comune di Palma, in realtà, può Marques non possono essere visti da decisione del proprietario. La Can Marques è in restauro.

PatioCal Poeta Colom
Numero 4 del Carrer de Zanglada trova Cal Poeta Colom. Nel 1576, la casa apparteneva a Pere Ramon Safortesa. A partire dal XVII secolo, la casa apparteneva alla famiglia Fontirroig, poi, nel XIX secolo, fu acquistato dalla famiglia Crespi Garau, i cui membri si sono distinti come i notai. Nel 1933, è stata acquisita da poeta lullisto di Sóller, Guillem Colom i Ferra, che ne fece la sua residenza.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Cal Poeta Colom - Clicca per ingrandire l'immagineLa casa ha subito diverse trasformazioni, uno alla fine del XVIII secolo, uno nel 1936 e uno più recente. Durante la riforma fatta alla fine del XVIII secolo, il patio ha adottato la tipologia attuale, che coniuga la tradizione locale con l'estetica del barocco francese, classico modo significativo. Il patio del XVIII secolo, caratterizzato dall'uso di pilastri singolari invece dei soliti colonne ioniche - a forma di gambe mobili pilastri. Il patio fornisce anche un interessante contributo al ferro battuto, sia sulla balaustra e ferro arco del serbatoio, come balconi in ferro battuto al primo piano. Il portale è basso arch.

L'arciduca Luigi Salvatore chiamato questa casa “Can Garau„ :

“Con colonne di marmo scanalate, quadrata, che si estendono dalla base di capitale„.
PatioCan Muntanyans
La Can Muntanyans è al numero 3 Carrer de Sant Bernat. Nel XV secolo appartenne ai Muntanyans famiglia, una famosa stirpe di particolare importanza nel mondo intellettuale della città di Palma. Una caratteristica carattere di questa linea era il canone Nicolau de Muntanyans, che divenne curioso, e, come altri membri della sua famiglia erano preoccupazioni umanistiche e concordati con il nuovo clima culturale del Rinascimento.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Can Muntanyans - Clicca per ingrandire l'immagineUn emblemi visibili sul patio, sulla sinistra è quello della famiglia Muntanyans-Berard e risale al XV secolo. L'origine di questo blasone del matrimonio viene Nicolau de Muntanyans Verí e Beatriu de Berard Santjoan. Nel 1556, la casa era di proprietà di Humbert de Togores Muntanyans.

Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - Can Muntanyans - Clicca per ingrandire l'immagineNel XVII secolo, la Can Muntanyans, situata vicino l'abside della cattedrale, divenne di proprietà della Chiesa e la residenza dei canonici Sacristains, come San Pietro e San Bernardo vicino il vecchio ospedale. Per questo motivo, l'edificio è noto anche come “Sacristanat„. Oggi Can Muntanyans è integrato nella casa di riposo per sacerdoti anziani stabilite nel palazzo barocco della Fraternità di San Pietro e San Bernardo.

Nonostante i lavori di ristrutturazione, la casa conserva ancora le Muntanyans importanti elementi gotici, come l'ingresso dello studio con lo stemma della famiglia, gli archi del cortile e le sale interne, e un insieme di scudi rappresentativo del gotico tardivo di Maiorca.

Durante i primi tre decenni del XX secolo vissuto qui Canone e scrittore Antoni Maria Alcover i Sureda, come ricorda una collocato a destra della placca portale. La casa è stata ristrutturata nel 1990.

PatioCan Ferrer
Il sud-ovest della città vecchia di Palma di Maiorca - La Can Ferrer - Clicca per ingrandire l'immagineAl numero 13 Carrer de l'Estudi generale, è il Can Ferrer. Questa casa risale alla fine del XIX secolo, ma il patio è stato creato nel 1953 nel corso di una ristrutturazione della casa.

Dal passaggio di ingresso sobrio, si entra in casa attraverso il patio, passando sotto un arco gotico, scoperto durante il restauro. Alla fine del patio, abbiamo notato una patch che proviene dagli scavi della Piazza del rosario, in particolare il monastero di San Domenico ormai scomparsi. Questa medaglia ha una croce a forma di fiore di giglio e una stella sopra. Il patio è ancora di dimensioni modeste ma conserva alcuni elementi tradizionali.

PatioCan Llorenç Villalonga
Carrer de l'Estudi General Lul-lia casa al numero 15, il Can Llorenç Villalonga. È stato, fino alla sua morte nel 1980, la casa dello scrittore maiorchino del Novecento Llorenç Villalonga. È stato di proprietà di sua moglie, Teresa Gelabert i Gelabert, da Binissalem. Dal XIX secolo, la casa è stata legata alle famiglie in questa città.

Il patio, che risale probabilmente al XIX secolo, ha adottato il modello tradizionale. È un passaggio doppio ingresso con archi, e resti di elementi medievali come arco cieco sulla parete a destra delle scale.

QuartiereIl quartiere della cattedrale
Vai al quartiere della Cattedrale.
MuseoIl Palazzo Museo March (Palau March)
Vai al Museo March.
PalazzoPalazzo della Almudaina
Andare al Palazzo della Almudaina.

Altri temiAltri temi

Filiazione dell'argomento
Isole Baleari > Maiorca > Contea di Palma > Palma > Centro storico > Sud-ovest
Argomenti più dettagliate
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il quartiere della Cattedrale
La vecchia città di Palma di Maiorca - La Cattedrale
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il tesoro della Cattedrale
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il Palazzo Reale della Almudaina
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il Palazzo e Museo March
Argomenti vicini
Cliccabile cartina del centro storico di Palma di Maiorca
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il nord-ovest
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il nord-est
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il sud-est
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il sud-ovest
La vecchia città di Palma di Maiorca - Ovest del Born
Argomenti più ampi
Accoglienza
Mappa interattiva della città di Palma di Maiorca
La vecchia città di Palma di Maiorca ed i suoi pati
La città di Palma a Maiorca - Il castello di Bellver
Il villaggio di Can Pastilla a Maiorca
Argomento precedente ] [ Argomento sopra ] [ Argomento seguente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, premete su questo legame per fare apparire i frammenti.