AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La vecchia città di Palma di Maiorca - Ovest del Born

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Minorca] [Maiorca] [Ibiza] [Formentera] [Cabrera] [Pagina d'inizio] [Baleari] [Via Gallica]
Rubriche[Foto] [Presentazione] [Situazione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Parte del centro storico di Palma si trova a ovest di Born è conosciuta come la “città alta„.

SituazioneSituazione

Palma di Maiorca all'ovest del Born - Il fiume canalizzato. Clicca per ingrandire l'immagine.
Questa parte della città vecchia si trova tra il vecchio letto del fiume Sa Riera (Torrent de sa Riera), ora occupata dal Passeig des Born, e il suo nuovo corso deviato fuori dalle mura della Palma nel XVI secolo, perché devastanti inondazioni del fiume.

Palma di Maiorca all'ovest del Born - Il fiume canalizzato. Clicca per ingrandire l'immagine.

VisiteVisite

StradaCorso di Born (Passeig des Born / Paseo del Born)
Il Passeig des Born, comunemente chiamato “El Born„ è un corso, vale a dire con un ampio viale, al centro, una passerella fiancheggiata da platani e ideale per passeggiate. Born è il letto dove il torrente di Sa Riera che scorreva in mare nel luogo in cui il porto in epoca romana scorreva. Dopo la deviazione del fiume, il sito è stato utilizzato dagli inizi del XVII secolo come luogo di giostre tornei. Il Passeig des Born è anche il nome dopo la parola catalano “born„ significava che il pezzo di legno che è stato posto alla fine del lancio non ferire l'avversario nei giochi (al numero 1 del Passeig des Born uno può vedere una targa commemorativa questo scopo).

Questo bel viale fiancheggiato da belle case patrizie, che separa la “città alta„ ad ovest della “Città Bassa„ ad est.

PalazzoIl palazzo Solleric (Palau Solleric / Palacio Solleric)
La Cal Marquès de Sollerich (Casal Solleric o Palau Solleric) è un edificio barocco della seconda metà del XVIII secolo, risalente dal 1763. Il palazzo è stato costruito sulla base di due vecchie case di proprietà di Marc Antoni Vallès d'Almadrà i de Berga, un membro di una ricca famiglia di “mà major„ (Alta Società) e commerciante di olio di Alaro. Suo figlio, Miquel Bonaventura Vallès d'Almadrà i Orlandis, è stato nominato nel 1770 Visconte di Almadrà e marchese di Solleric.

La Casal Solleric è un raro esempio di un palazzo di Palma costruito da zero, che è il prodotto di un concetto unitario, ma i resti di una fortezza medievale. I piani sono assegnati Gaspar Palmer, di Maiorca. Gli elementi decorativi sono opera dello scultore italiano Antonio Soldatti.

Il palazzo Solleric ha una facciata decorata con finto italiano e un elegante loggiato che si affaccia sul Born. Questa facciata era in realtà dietro l'hotel originale : bypassando l'edificio attraverso uno stretto passaggio, troviamo un tipico patio palazzi di Palma. L'arciduca Luigi-Salvatore considerato questo grazioso archi patio come la più bella terrazza Palma.

Palma di Maiorca all'ovest del Born - Patio de Casal Solleric. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Patio de Casal Solleric. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Patio de Casal Solleric. Clicca per ingrandire l'immagine.
La scala imperiale doppia rubata, delicatamente evidenziata con una ringhiera in ferro battuto è proporzioni meravigliose.
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Steps Casal Solleric. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Steps Casal Solleric. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Steps Casal Solleric. Clicca per ingrandire l'immagine.
La scala, come il primo piano, è supportato da pochissimi volte ad arco.
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Loggia di Casal Solleric. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Palma di Maiorca all'ovest del Born - Patio de Casal Solleric. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Loggia di Casal Solleric. Clicca per ingrandire l'immagine.
Casal Solleric è anche conosciuto come Can Morell, il nome dell'ultima famiglia che possedeva prima del suo acquisto nel 1975 dal Comune di Palma, che ha fatto un'arte, invece di mostre temporanee e la cultura contemporanea.

Visita :

Indirizzo : Passeig des Born, 27

Orari : dal martedì al sabato, dalle ore 10 alle ore 14 e dalle 17 alle 21 ; domenica e festivi, dalle 10 alle 13:30, chiuso il lunedì.

Prezzo : Ingresso gratuito.

Telefono : 00 34 971 722 092

ChiesaLa Chiesa di San Gaetano (Església de Sant Gaietà)
La Chiesa di San Gaetano è chiamata anche Chiesa dei Sacri Cuori (Església dels Sagrats Cors / Iglesia de los Corazones Sagrados).
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Chiesa di Sant Gaietà. Clicca per ingrandire l'immagine.
PatioCan Salas Menor
La Can Salas Menor si trova al numero 8 del Carrer de Sant Feliu. Si tratta di una casa di origine medievale che subisce cambiamenti nei secoli XVI e XVII. La magnifica facciata si trasforma seguendo l'estetica del tardo Rinascimento, tra il 1591 e il 1602 dal suo nuovo proprietario Jeroni de Salas Verí, che ha comprato Miquel Joan de Sant Martí. 1905, Josep Olive Magarola acquistò i resti del ramo Cotoner de Palma, dove ha vissuto per più di 60 anni. È stato poi venduto ai Missionari del Sacro Cuore. Dal momento che l'ingresso è costituito da due parti ricoperte pannelli dà accesso al patio. Ci sono archi ribassati capitelli in arenaria e semicolonne, con lo stemma della famiglia.
PatioCan Belloto
La Can Belloto è al numero 10 di Carrer de Sant Feliu. La Can Belloto è una casa di origine medievale che appartiene al XVI secolo alla famiglia Verí. Nel 1584, era di proprietà del commerciante Antoní Mas. Nel 1606, passò nelle mani dell'avvocato genovese Giovanni Francesco Pavesi, che ha trasformato in uno stile manierista. Poco dopo la casa è stata acquistata da Domenico Belloto mercante che ha fatto fortuna nel commercio del grano. Ha ottenuto il titolo di città militare per l'anno 1635 e il cavalierato nel 1644. Semicolonne con ciuffi rustici della facciata, timpano spezzato appartengono al nuovo repertorio ornamentale. Brilla nel centro del frontone il scudo di Pavesi. Dal momento che la grande sala si accede alla zona patio pavimentato, vi troviamo scala con ringhiera in ferro ed un arco appiattito nel cuscinetto principale.
PatioCal Comte de Montenegro
Cal Montenegro (autore Zwigmar). Clicca per ingrandire l'immagine in Flickr (nuova unghia).La Cal Montenegro è al numero 2 del Carrer Montenegro.

Vecchia villa con patio ampiamente riformata edificio gotico in stile barocco.

Casa risultante dalla riunione di due edifici acquistati dalla famiglia Despuig nei secoli XVIII e XIX. Tra le due porte è un grande scudo con una scritta su Ramón Despuig i Martínez de Marcilla, Gran Maestro dell'Ordine di Malta. È nato qui nel 1745, il futuro cardinale Antoni Despuig.

Trasformazione barocca della facciata notiamo con balconi in pietra con ringhiera in ferro battuto che porta lo stemma di Despuig.

PatioCan Cabrer
La Can Cabrer si trova al numero 6 Carrer Montenegro.

L'edificio risale al XV secolo, ma la facciata e il patio sono del XVIII secolo. Nel corso dei secoli XVII e XVIII, Despuig ampliato la loro villa di nome Cal Montenegro, attraverso l'acquisizione di edifici vicini, ed inclusero la Can Cabrer.

La Can Cabrer ha un portale semicircolare e diviso in due sezioni di ingresso, con un arco ribassato che separa i due corpi, entrambi coperti da travi. Da un arco basso dà accesso al patio, trovando le scale verso il basso, con un architrave porta al primo livello e una bifora sulla destra.

Dal 1911, la casa appartiene alle famiglie Borra i Cabrer.

PatioCan Ripoll
La Can Ripoll è il numero 5 Carrer Montenegro.

La casa era di proprietà del mercante XVII secolo Antoni Binimelis. Nel XVIII secolo, appartenne a Ripoll, e nel XIX secolo, divenne proprietà della famiglia di Gabriel Verd i Reure. All'ingresso, vediamo un grande fiocco giù con pilastri in marmo e capitelli della tradizione ionica. La scala ringhiera lato ha tradizionale secolo XVII.

La Can Ripoll oggi ospita il Turismo del Governo delle Isole Baleari.

SpazioLa piazza della Regina (Plaça de la Reina)
Giù il Passeig des Born, Plaça de la Reina, ha iniziato una volta che il porto romano.
PatioCan Mayol
La Can Mayol (autore Bobbex). Clicca per ingrandire l'immagine in Flickr (nuova unghia).La Can Mayol è il numero 3 Carrer Apuntadors.

Il patio fa parte della vecchia casa Can Mayol, del XVI secolo, che rimane inserito all'interno di un condominio anni '60. Dal grande arco centrale ribassato, è possibile accedere al cortile, dove sono elementi architettonici tradizionali, come l'arco si apre a sinistra con mezze colonne e capitelli di pietra. In basso a destra, lungo le scale laterali, tradizione medievale, con ringhiera in ferro classico, balaustra come una farsa. L'accesso al patio o cortile rettangolare da un passaggio con archi a tutto sesto in pietra arenaria, che supporta l'alta galleria con colonne e balaustre.

La Can Mayol è stato trasformato in un albergo, l'Hotel Tres.

PalazzoLa loggia dei commercianti (Sa Llotja dels Mercaders / La Lonja de los Mercaderes)
La Loggia dei Commercianti è stato costruito nel XV secolo, tra il 1426 e il 1447 per l'Associazione dei Commercianti di Palma, in termini di Guillem Sagrera di Felanitx, Maiorca noto architetto che ha lavorato anche presso la Cattedrale di Perpignan, la costruzione di Sa Llotja durato dodici anni e fu completata da Guillem Vilasclar portando gli ultimi due grandi finestre.
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Sa Llotja. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Sa Llotja. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Sa Llotja. Clicca per ingrandire l'immagine.
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Sa Llotja. Clicca per ingrandire l'immagine.La Llotja dels Mercaders di Palma è uno dei capolavori di architettura civile gotica di Maiorca e uno dei più grandi in Europa, che riflette la ricchezza commerciale della città nel XV secolo.

Palma di Maiorca all'ovest del Born - La Loggia dei Commercianti o Lonja. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L'edificio è di 40 metri per 30 di forma rettangolare, fiancheggiata da quattro torri angolari ottagonali. Ogni torre d'angolo è decorata con la statua di uno dei quattro Evangelisti santi torri contengono una scala a chiocciola per salire sulla terrazza. La terrazza è circondata da una galleria traforato che corona l'edificio, simulando una passerella punteggiato dieci torri e merli Gargoyle, nascondendo contrafforti essenziali dell'arco.

La gravità di ciascuna delle quattro pareti è addolcito da due notevoli grandi finestre gotiche, l'ammenda traforo di pietra. La facciata principale è evidenziato da archivaults ha una voce ornamenti vegetali ; timpano è decorato con una scultura del "Angelo del Commercio" (Angel de la Mercadería).

Palma di Maiorca all'ovest del Born - Sa Llotja. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Palma di Maiorca all'ovest del Born - Sa Llotja. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Palma di Maiorca all'ovest del Born - Sa Llotja. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Sa Llotja. Clicca per ingrandire l'immagine.All'interno, la sala trading è uno splendido soffitto a volta ; volta unica ha volte a vela costole decorate cade su sei belle colonne tortili. Queste colonne senza capitelli sono simili alle palme, dando l'intero quadro di una pietra palma di grande eleganza. Nervi archi sono costruiti direttamente sulle pareti, come nel Capitolo della Cattedrale di Palma de Maiorca.
Dopo il suo completamento nel 1452 fino al suo scioglimento nel 1830, Sa Llotja fu la sede della Borsa del Commercio Marittimo di Palma, privilegio concesso nel 1403 dal re Martí I.. Questa istituzione è stato responsabile per la regolamentazione e la tutela del commercio, e la manutenzione del porto della città di Palma. È qui che aveva tenuto transazioni commerciali.

Dopo il declino del commercio marittimo, Sa Llotja è stato utilizzato per qualche tempo come un unico magazzino e merci come tribunali. Tra il 1886 e il 1962, ha ospitato un museo di arte e archeologia.

Sa Llotja é oggi utilizzato come spazio per mostre temporanee ogni mese in cui sono presentate le opere d'arte di tutti gli stili e le tendenze.

Visita : la sala interna sono aperti al pubblico, che quando ci sono mostre temporanee.

Indirizzo : Plaça de Sa Llotja 5.

La Loggia si trova a sud della città di Palma lungomare sul Passeig Sagrera, non lontano dalla cattedrale. La facciata sud un tempo faceva parte della cinta muraria sul bordo del mare, dove si è ora separata.

Ore (solo in occasione di mostre) : da martedì a sabato dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 21. Vacanze e Domenica mattina dalle ore 11 alle ore 13 30. Chiuso il lunedì.

Prezzi d'ingresso : gratuito.

Telefono : 00 34 971 711 705

PalazzoIl Consolato del Mare (Consolat de la Mar / Consolato del Mar)
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Il Consolato del Mare. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il Consolato del Mare è un edificio rinascimentale costruito nello stile del XVII secolo ed è decorato con una notevole galleria rinascimentale che si affaccia sul lungomare è separato da Sa Llotja da un giardino dove c'è una cappella di stile tardo gotico, costruita intorno al 1600 per i membri della Sa Llotja.

Palma di Maiorca all'ovest del Born - Il Consolato del Mare. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Consolato del Mare, fondata nel 1326, fu sede del tribunale del commercio marittimo. La Presidenza della Comunità Autonoma delle Isole Baleari è installato per questo motivo, l'edificio può essere visitato più.

Palma di Maiorca all'ovest del Born - Il giardino del Consolato del Mare. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - L'allegato alla Presidenza delle Isole Baleari. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Palma di Maiorca all'ovest del Born - L'allegato alla Presidenza delle Isole Baleari. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
BastioneIl Bastione di San Pietro (Es Baluard de Sant Pere)
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Il bastione Es Baluard. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Il fiume canalizzato. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Bastione di San Pietro, comunemente chiamato Es Baluard (Bastione), situato vicino alla Porta di Santa Caterina, è una fortificazione delle antiche mura Palma rinascimentale.
ParcoIl Parco Sa Faixina
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Meridiana vicino a Es Baluard. Clicca per ingrandire l'immagine.Palma di Maiorca all'ovest del Born - Meridiana vicino a Es Baluard. Clicca per ingrandire l'immagine.C'è un insieme di meridiane.
La terrazza bastione offre una splendida vista sul porto e attorno Palma.
MuseoIl Museo di Arte Moderna e Contemporanea (Museu d'Art Modern i Contemporani)
Palma di Maiorca all'ovest del Born - Il bastione Es Baluard. Clicca per ingrandire l'immagine.Il Museo d'Arte Moderna e Contemporanea è anche conosciuto come il Bastione (Es Baluard), perché è ospitato nella ex bastione Es Baluard.

Il Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Palma - aperto nel 2004 - ha lo scopo di promuovere l'arte del XX secolo ad oggi in relazione alle Isole Baleari. Esso comprende opere di Joaquim Mir, Joaquin Sorolla, Joan Mirò e Antoni Gelabert. La collezione è completata da dipinti di Juan Gris, Pablo Picasso, René Magritte, Francis Picabia et cetera.

Visita :

Indirizzo : Plaça Porta de Santa Catalina, 10

Orario : aperto tutti i giorni tranne il lunedì, l'estate (16 giugno al 30 settembre), dalle 10 alle 21 di sera e in inverno (1 ottobre - 15 giugno) dalle ore 10 alle ore 20. Chiuso il 25 e 26 dicembre e 1 gennaio.

Quota di iscrizione : € 6.

Telefono : 00 34 971 908 200

Sito sul web : www.esbaluard.org

CappellaLa Cappella di San Giovanni dell'Ospedale (Capella de Sant Joan de l'Hospital / Capilla de San Juan del Hospital)
La Cappella di San Giovanni si trova nel quartiere dei marinai Sa Llotja.
ChiesaLa Chiesa di Santa Croce (Església de Santa Creu / Iglesia de Santa Cruz)
La Chiesa di Santa Croce è una chiesa gotica la cui costruzione iniziò nel 1335 nei pressi di quella che allora era la Porta di Santa Caterina. La chiesa fu costruita sul sito di una precedente chiesa il cui unico rimasto cripta pre-gotica di San Lorenzo. La Chiesa di Santa Croce è oggi una chiesa parrocchiale abbastanza decrepito, ha un piccolo museo di arte sacra.

Il cancello principale (n. 7 Carrer de Santa Creu) è un barocco aggiunta.

Indirizzo : Carrer de Sant Llorenç, 4

Quota di iscrizione : € 3.

CappellaLa Cappella di San Lorenzo (Capella de Sant Llorenç / Capilla de San Lorenzo)
La Cappella di San Lorenzo (XIV secolo), situata nella parrocchia di Santa Cruz è anche conosciuta come la Cripta di San Lorenzo (Cripta de Sant Llorenç). Si tratta di un luogo di culto fin dal tardo XIII secolo
QuartiereIl Quartiere di Santa Caterina (Barri de Santa Catalina / Barrio de Santa Catalina)
Il quartiere di Santa Caterina si trova ad ovest del nuovo corso del fiume Palma, al di là della porta di Santa Caterina e bastione di San Pietro. Questo è tradizionalmente il quartiere dei pescatori, noto per il suo mercato, il Mercat de Santa Catalina, dove si possono acquistare prodotti tipici della campagna di Maiorca.

ConoscenzaStoria, geografia, arte, tradizioni, flora…

LetteraturaLetteratura
A proposito del Llotja medievale, George Sand ha scritto :
“Proporzioni eleganti e caratteristiche originali non escludono perfetta regolarità e semplicità pieno di gusto„.

InformazioniInformazioni pratiche

Informazioni generali
C'è un ufficio l'ufficio turistico a Casal Solleric.

Altri temiAltri temi

Filiazione dell'argomento
Isole Baleari > Maiorca > Contea di Palma > Palma > Centro storico > Ovest del Born
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Cliccabile cartina del centro storico di Palma di Maiorca
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il nord-ovest
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il nord-est
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il sud-est
La vecchia città di Palma di Maiorca - Il sud-ovest
La vecchia città di Palma di Maiorca - Ovest del Born
Argomenti più ampi
Inizio
Mappa interattiva della città di Palma di Maiorca
La vecchia città di Palma di Maiorca ed i suoi pati
La città di Palma a Maiorca - Il castello di Bellver
Il villaggio di Can Pastilla a Maiorca
Argomento precedente ] [ Argomento ascendente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.