AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Los Silos a Tenerife

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d'inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
La città di Los Silos a Tenerife.Scudo (autore Jerbez). Clicca per ingrandire l'immagine.La città di Los Silos a Tenerife. Piazza. Clicca per ingrandire l'immagine.La città che conosciamo oggi come il Los Silos è stata fondata sulle terre del regno ispanico di Daute poco dopo la conquista, perché era una zona molto ricca.

I primi coloni furono i castigliani, catalani, coloni di Extremadura, portoghese e genovese, a cui si sono aggiunti i coloni d'El Hierro a La Gomera e l'isola di Gran Canaria.

La città di Los Silos a Tenerife. Vista di Los Silos. Clicca per ingrandire l'immagine.Il nome di Los Silos, i sili, appare già nel 1509 ed è una chiara evocazione della principale attività economica della regione: agricoltura, con le eccedenze di grano sono stati esportati. Nel corso degli anni, è anche coltivata la canna a succhiare (la regione aveva diversi zuccherifici), viti e seta con l'allevamento del baco da seta.

E 'stato nella prima metà del XVI secolo, un eremo dedicato a La Concepción sulla proprietà di Gonzalo Yanes. Tuttavia, poiché certamente problemi con il proprietario, gli abitanti hanno deciso di costruire una chiesa sotto l'invocazione di Nuestra Señora de la Luz. Ha ottenuto lo status di parrocchia nel 1605 con l'accordo del Vescovo Francisco Martínez e quindi separato dalla parrocchia di Buenavista.

Fin dal XVI secolo, il resort dispone anche di un rappresentante reale dipende dal Cabildo de La Laguna, designato dal «Corregidor» dell'isola, il magistrato reale nominare i sindaci che rappresentano il re.

EtimologiaEtimologia e toponomastica
Il nome di Los Silos (letteralmente «i sili») deriva dal fatto che c'erano tre granai costruiti dai portoghesi Gonzalo Yanes o Gonzalianes.

PosizionePosizione

La città di Los Silos a Tenerife.La città di Los Silos a Tenerife. Posizione del municipio (autore Jerbez). Clicca per ingrandire l'immagine.Dal Garachico, abbiamo raggiunto Los Silos dalla strada TF-42.

VisiteVisite

ChiesaLa chiesa di Nostra Signora della Luce (Iglesia de Nuestra Señora de La Luz)
La città di Los Silos a Tenerife. Chiesa. Clicca per ingrandire l'immagine.Questa chiesa parrocchiale ha subito molti cambiamenti nel corso dei secoli dalla sua costruzione alla fine del XVI secolo. Il coro, le cappelle, sono state aggiunte la nicchia della Vergine e nel 1926, la sua facciata è stata modificata e ricostruita in stile gotico si vogliono dai piani Mariano Estanga. Si compone di una sola navata con cappelle laterali e ha aggiunto il suo tetto a cassettoni di mudejar ispirazione. Nella cappella a sinistra, si venera la statua del Cristo della La Misericordia, dalla scuola di Siviglia dalla prima metà del XVII secolo, che alcuni attribuiscono allo scultore da Cordoba Juan de Mesa, discepolo di Martínez Montañés e è considerato una delle sculture con il più alto valore di tutte le isole Canarie.

La città di Los Silos a Tenerife. Chiesa. Clicca per ingrandire l'immagine.La statua del patrono del luogo ha un'origine torbida po '- la leggenda vuole apparso nel 1521 sulla costa della vicina Garachico - e ha un anello interessante in argento (di origine messicana, XVII secolo). In termini di gioielli, si deve essere sentito della croce processionale della fine del XVI secolo, che è considerata una delle zone più belle di tutto il tempo del Rinascimento, sull'isola; all'incrocio dei bracci, vi è una grande medaglia su cui sono scolpite le mura di Gerusalemme e il nodo di croce è di grande bellezza.

Telefono: 00 34 922 840 019 - Orari di visita: durante le ore di culto.

MonasteroIl monastero di San Sebastián (Convento de San Sebastián)
Il convento di Bernardino San Sebastián è stata fondata nel 1649 da Sebastián Pérez Enríquez e la moglie Luisa Francisca Montañés. Appartenente all'ordine delle Suore di San Bernardo è una costruzione molto semplice, che ha preso la sua forma definitiva nel XVII secolo. Si compone di un chiostro e un cortile con due piani.
FloraFlora e Fauna
Los Silos, città agricola per eccellenza nel XVIII secolo, è circondato da una vegetazione lussureggiante e splendide spazi naturali del Monte del Agua, che permette di osservare l'esuberanza della foresta di alloro.

La città di Los Silos a Tenerife. Vista sulle montagne. Clicca per ingrandire l'immagine.Tutte città del sud e gran parte della regione occidentale sono compresi nel Parco Rurale di Teno. La fitta foresta troviamo lì Monte de Aguas y Pasos, composto di alloro, di Mirica faya e Erica arborea. Con circa 800 ettari, è una foresta di grande importanza ecologica a causa di specie vegetali e animali che ospita.

Due specie di colombe della foresta di alloro (Columba junoniae e Columba de Bolle), pernice Scolopax rusticola, e molti uccelli e insetti trovano rifugio. A Erjos tra Los Silos e la vicina città d'El Tanque, ci sono grandi stagni in cui vi è un importante avifauna. A causa della estrazione di inerti e del suolo e l'accumulo di acqua piovana, si sono formate numerose lagune i cui bordi sono stati colonizzati da vegetazione, creando un habitat ideale per molte specie di uccelli, come polli d acqua, beccaccini, aironi, e anche come un visitatore occasionale, il falco pescatore.

Il sito naturale delle scogliere di Los Silos, El Tanque, Garachico e Icod presenta, oltre ad un grande valore in termini di paesaggio, una grande diversità vegetale in uno spazio alla topografia molto drammatica.

Altri siti di grande interesse naturalistico, dobbiamo menzionare il Montaña de Taco e le scogliere della costa.

Informazioni praticheInformazioni pratiche

Informazioni utiliInformazioni utili
AlbergoAlberghi
RistoranteRistoranti

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell'argomento
Canarie > Tenerife > Costa settentrionale > Los Silos
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Il Parco Rurale di Teno a Tenerife
La città di Buenavista del Norte a Tenerife
La città di Los Silos a Tenerife
La città d'El Tanque a Tenerife
La città di Garachico a Tenerife
La città d'Icod de los Vinos a Tenerife
La città di La Guancha a Tenerife
La città di San Juan de la Rambla a Tenerife
La città di Los Realejos a Tenerife
La città di Puerto de la Cruz a Tenerife
La città di La Orotava a Tenerife
La città di Santa Úrsula a Tenerife
La città di La Victoria de Acentejo a Tenerife
La città di La Matanza de Acentejo a Tenerife
La città d'El Sauzal a Tenerife
La città di Tacoronte a Tenerife
La città di Tegueste a Tenerife
Argomenti più ampi
Accoglienza
Carta interattiva dell'isola di Tenerife
L'isola di Tenerife - Carta delle linee di bus (PDF)
La costa settentrionale di Tenerife
La costa orientale di Tenerife
La costa meridionale di Tenerife
La costa occidentale di Tenerife
L'interno dell'isola di Tenerife
La flora e la fauna dell'isola di Tenerife
L'isola di Tenerife - Opuscolo dell'UT (PDF)

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.