AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Esporles a Maiorca

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Minorca] [Maiorca] [Ibiza] [Formentera] [Cabrera] [Pagina d'inizio] [Baleari] [Via Gallica]
Rubriche[Foto] [Presentazione] [Situazione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Esporles è un incantevole paese di montagna ai piedi della Serra de Tramuntana, la cui attrazione principale risiede nel Sa Granja, un bellissimo edificio rustico, una reliquia del passato feudale del paese.

La città è divisa in Città Vecchia (Vilavella) e Città Nuova (Vilanova). I suoi 4.500 abitanti chiamano Esporlerí e Esporlerina.

Esporles è anche un comune ; sul suo territorio sono i villaggi di Rotgetes, Ses Canet e Es Verger.

EtimologiaEtimologia e toponomastica
Esporles è una parola di origine mozarabica, si deriva dalla parola latina sportulis, cestino. Sembra che il nome è dovuto alla presenza di un cesti artigianali foglie di palma.

S'Esgleieta si deriva dal diminutivo di esgleya, “chiesa„.

SituazioneSituazione

Situazione di Esporles a Maiorca (autore Joan M. Borras). Clicca per ingrandire l'immagine.
Il comune di Esporles si trova nella parte occidentale dell'isola di Maiorca e occupa parte del versante meridionale della Serra de Tramuntana. La città di Esporles è in fondo alla valle di Esporles, a cavallo sulla torrente che attraversa il villaggio.

Fa parte della Contea della Sierra de Tramontana, ed è circondato dai comuni di Valldemossa, Banyalbufar Puigpunyent e Palma de Mallorca.

Esporles si trova a 13 km a nord ovest di Palma. Si raggiunge da Palma prendendo la strada di Valldemossa, e girando a sinistra ad una giunzione situata a 9 km dopo Palma. Si può anche arrivare via Establiments.

VisiteVisite

FattoriaLa Fattoria di Esporles (Sa Granja de Esporles, La Granja de Esporlas)
Vai a Sa Granja de Esporles.
CappellaL'eremo di Maristella
Del centro del villaggio, una viuzza monta attraverso una foresta di querce verso l'eremo di Maristella.
ChiesaLa chiesa parrocchiale di Esporles
La chiesa di Esporles, come in ogni città medioevale, aveva una grande importanza, ed era in realtà il centro della vita comunale. La prima chiesa parrocchiale di Esporles già citati nel 1248, era una semplice costruzione in stile gotico primitivo, e probabilmente ad una sola navata.

Nel XVI secolo, la chiesa aveva tre altari, compreso l'altare della Madonna del Rosario e San Antonio. La costruzione della seconda chiesa è iniziata nei primi anni del XVIII secolo ; fu inaugurato nel 1720 - ed è stato promosso dal Rettore Joan B. Vanrell.

La chiesa attuale, iniziata nel 1904 e consacrata nel 1923, è basata su un progetto dell'architetto Gaspar Bennàssar e soddisfa le linee neo-gotiche con cui l'architetto ha voluto rendere omaggio alla Cattedrale di Palma, la Lonja e in Santa Eulalia. La parrocchia di Esporles aveva tre chiese suffraganee Banyalbufar, S'Esgleieta e Establiments.

La chiesa di Esporles è dedicata al Sant Crist de la Pois, santo patrono di un'industria tessile da tempo scomparsa della città.

PortoIl Porto del Canonico (Port des Canonge)
Il punto di Esporles più vicino al mare è il centro pacifico balneare di Port des Canonge, a circa 5 minuti dal centro della città. Si raggiunge questo “luogo nascosto del mondo„ da una lunga strada sinuosa a via unica, a volte terrificante. Ma vale certamente la deviazione!

ConoscenzaStoria, geografia, arte, tradizioni, flora…

StoriaStoria
La storia di Esporles
La storia di Esporles inizia nel 1229 quando le truppe catalani conquistarono la città musulmana di Medina Mayurqa. Dopo la conquista cominciò la distribuzione delle terre, Esporles fallendo al cavaliere Nuno Sanç ; Nuno Sanç morì senza figli ed il cantone passò al dominio reale.
La popolazione è concentrata intorno alla chiesa parrocchiale dalla fine del XIII secolo ; questa zona è tradizionalmente conosciuta come la Città Vecchia (Vilavella).

Il Comune di Esporles era precedentemente formato delle valli di Banyalbufar, Superna, Bunolí e Esporles. Esporles condiviso la stessa amministrazione con il comune di Banyalbufar fino alla metà del XIX secolo, anche se i rapporti tra le due persone per tenere la sede dell'amministrazione avevano posto molti problemi per secoli. Il sistema comunale era nelle mani di un consiglio di notabili : il Mayor Reale, i Giurati, i Consiglieri e il “Clavari„.

EconomiaEconomia
Carruba a Esporles. Clicca per ingrandire l'immagine.
Frutteto di mandorli a Esporles. Clicca per ingrandire l'immagine.L'economia di Esporles era tradizionalmente basata sull'agricoltura (aranci e mandorli) e il bestiame, come si può vedere nella fattoria-museo Sa Granja.

La città fu anche un centro importante dell'industria tessile dell'isola che è prosperata al favore della fonte abbondante d'acqua che raccoglie le acque piovane raccolte dalle montagne. Di quest'industria tessile resta soltanto vestigia e fabbriche o edifici vuote. La maggior parte di loro è trasformata in alloggi.

Come nella parte principale delle Isole Baleari l'attività è ora basata sul turismo, ma la maggior parte dei suoi abitanti lavora a Palma.

Altri temiAltri temi

Filiazione dell'argomento
Isole Baleari > Maiorca > Contea della Tramuntana > Esporles
Argomenti più dettagliate
La città di Esporles a Maiorca - Sa Granja
Argomenti vicini
La città di Sóller a Maiorca
La città di Escorca a Maiorca
La città di Andratx a Maiorca
La città di Banyalbufar a Maiorca
La città di Bunyola a Maiorca
La città di Deià a Maiorca
La città di Fornalutx a Maiorca
La città di Pollença a Maiorca
La città di Valldemossa a Maiorca
La città di Esporles a Maiorca
La città di Estellencs a Maiorca
La città di Calvià a Maiorca
Argomenti più ampi
Inizio
Mappa interattiva dell'isola di Maiorca
L'isola di Maiorca - Brochure OET
L'isola di Maiorca - Brochure delle escursioni
L'isola di Maiorca - Brochure delle strade dell'artigianato
L'isola di Maiorca - Brochure gastronomia
L'isola di Maiorca - Mappa di transito
L'isola di Maiorca nelle isole Baleari - Storia
La contea di Palma di Maiorca
La contea della Serra de Tramuntana a Maiorca
La contea del Raiguer a Maiorca
La contea della Pianura di Maiorca (Pla de Mallorca / Llanura de Mallorca)
La contea del Levante (Llevant) a Maiorca
La contea del Mezzogiorno (Migjorn) a Maiorca
Argomento precedente ] [ Argomento ascendente ] [ Argomento seguente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.