AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Tuineje a Fuerteventura

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d’inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
La città di Tuineje a Fuerteventura. Armi della città di Tuineje in Fuerteventura (autore Jerbez). Clicca per ingrandire l'immagine.Tuineje è un piccolo centro agricolo sud-est dell’isola di Fuerteventura. Benché sia soltanto la quarta località del comune da parte della sua popolazione (circa 1000 abitanti), Tuineje è il capoluogo di un comune che comprende alcuni villaggi costieri, il porto di Gran Tarajal (più di 7000 abitanti), le piccole stazioni balneari di Tarajalejo (circa 1300 abitanti), Las Playitas (800 abitanti) e Giniginámar (600 abitanti), ed alcuni villaggi agricoli dell’interno, come Tesejerague (1200 abitanti) et Tiscamanita (500 abitanti). L’intera città ha una popolazione di circa 13000 abitanti.

Tuineje è anche noto per essere stato il luogo di una battaglia contro i corsari inglesi nel 1740; lo scudo della città mostra la montagna Tamasite e l’effigie di un cammello utilizzato in questa battaglia e le armi dei belligeranti, pistole per i britannici, che combattono i bastoni per Majoreros.

PosizionePosizione

La città di Tuineje si trova a sud della pianura centrale dell’isola di Fuerteventura, che raggiunge in questa parte dell’isola nel punto più largo. La città si trova ad una altitudine di 205 m, sul bordo delle montagne che occupano il sud dell’isola. Questi rilievi, che sono in forma di promontori e bordi, servono a limitare la vasta pianura dell’entroterra Fuerteventura.

Vicino al centro della città sono allineati diversi coni vulcanici e ampi campi di lava: il Malpaís Grande (Grande Cattive Terre) e il Malpaís de la Pierna.

Verso l’interno, verso nord, ci sono ai piedi del Massiccio di Betancuria, corrispondente alla base dell’isola. Una piccola area del Parco Rurale di Betancuria fa parte del comune di Tuineje.

La città di Tuineje a Fuerteventura. Posizione di Tuineje in Fuerteventura (autore Jerbez). Clicca per ingrandire l'immagine.A est ea sud della città, una serie di valli perpendicolari alla costa, separate da promontori o spigoli, che possono tendere a formare scogliere sulla costa. La più alta di queste scogliere sono sul lato est, dove si trova il faro Entallada. Alcune spiagge sono sparse lungo la costa, alla foce delle valli più noti sono quelli di Gran Tarajal a Giniginámar di Tarajalejo.

Nord, Tuineje confina con la città d’Antigua, una linea retta dal Morro Jorjado alla Punta del Cháfiro sulla costa. Il breve tratto dal Morro Jorjado e culmine della Gran Montaña (708 metri), segna il confine con il Comune di Betancuria. Mentre ad ovest, al confine Pájara inizia al Gran Montaña, a seguito di una serie di colline e crinali, e la gola di Tisajorey alla sua bocca.

Con la sua posizione Tuineje è un importante nodo del traffico stradale di Fuerteventura: ad un centro situato all’interno della città la strada FV-20, che viene da Puerto del Rosario (a 35 km) e da Antigua, condotto in direzione di Gran Tarajal e verso la strada principale FV-2, mentre la strada FV-30 conduce a Pájara ed a Betancuria nella regione montagnosa dell’ovest.

VisiteVisite

VillaggioIl villaggio di Tuineje
La città di Tuineje a Fuerteventura. Casa in stile moresco (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.La città di Tuineje a Fuerteventura. Casa abbandonata (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.La principale attrazione culturale della Tuineje è la chiesa parrocchiale, la chiesa di San Michele Arcangelo, del XVIII secolo.

Inoltre si segnala il carattere moresco dello stile e la disposizione di alcune case; questo è dovuto all’influenza di schiavi mori che si stabilirono nella regione. Queste case si distinguevano anche per l’assenza di bianco in un obiettivo mimetica durante le incursioni dei pirati. Molte di queste case tradizionali sono ora abbandonati.

ChiesaLa chiesa di San Michele Arcangelo (Iglesia de San Miguel Arcángel)
La città di Tuineje a Fuerteventura. Chiesa di San Michele Arcangelo (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.La chiesa di San Michele Arcangelo di Tuineje la sua origine in una cappella dedicata al santo (Ermita de San Miguel Arcángel), costruita nel 1695, dove è stata celebrata la prima Messa nel 1702. Questa cappella a navata unica fu fortificata da un muro merlato di difesa, come evidenziato da un murale della pala d’altare della chiesa corrente commemora la battaglia di Tamasite (1740).

Nel 1764 la congregazione ha deciso di costruire una chiesa più grande, ma la costruzione non ha cominciato fino al 1782 ed è stato completato nel 1790. La nuova chiesa ha due navate - pari in termini di dimensioni - e un campanile. In questa data Tuineje divenne parrocchia indipendente da quella di Betancuria.

La città di Tuineje in Fuerteventura. Coro della chiesa San Michele Arcangelo (autore H. Zell). Clicca per ingrandire l'immagine.All’interno delle due navate sono separate da colonne toscane collegati da archi. Nightstands sono separati dalla navata da archi, grandi e appuntite, basata su un potente pilastro centrale. Il coro è nell’abside della navata della Lettera (navata destra).

Un murale in due pannelli nella parte inferiore della pala rappresenta la battaglia della Montaña de Tamacite che oppone gli abitanti di corsari inglesi nel 1740. La chiesa fortificata ha giocato un ruolo in questa battaglia e Inglese - prima di ritirarsi - strappò un braccio della statua di San Michele Arcangelo. La tradizione vuole che San Michele ha aiutato i Majoreros per vincere la battaglia di Tamacite.

La Iglesia de San Miguel Arcángel si trova sul Paseo de la Libertad; la maggior parte del tempo, è chiuso.

Festival San Miguel e la battaglia di Tamasite il 13 ottobre.

VillaggioIl villaggio di Giniginámar
La città di Tuineje a Fuerteventura. Il villaggio di Giniginámar (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.Giniginámar (circa 600 abitanti) è come una linea di case bianche con tetti piani, dietro una spiaggia di ghiaia nero, su cui ci sono alcune piccole barche da pesca. Questa spiaggia è poco affollata quel fine settimana dai nativi.

Nel villaggio, una piccola chiesa moderna, Madonna del Carmelo (Iglesia de Nuestra Señora del Carmen), quasi si fonde con le case. Sullo sfondo del villaggio è stato inizialmente costruito un complesso residenziale di vacanza per i turisti austriaci. Ora è occupato principalmente dai residenti isola che lavorano nelle località della penisola Jandía.

Nell’entroterra, la strada di accesso FV-525, lunga 4 km, è stata l’ampia valle Río de Giniginámar dove pecore e capre sono alla ricerca di loro mezzi di sostentamento in pendii delle montagne aride.

VillaggioIl villaggio di Tesejerague
Il villaggio di Tesejerague ha circa 1200 abitanti. Ha una piccola cappella risalente alla prima metà del XVIII secolo, la Cappella di San Giuseppe (Ermita de San José).
Parco naturaleIl Monumento Naturale di Los Cuchillos de Vigán (Monumento Natural de los Cuchillos de Vigán)
Monumento Naturale di Cuchillos de Vigán è condivisa tra i comuni di Tuineje e Antigua; si trova nella parte orientale del comune di Tuineje. Questo monumento naturale è stato classificato come Parco Naturale del Pozzo Nero (Parque Natural de Pozo Negro). Monumento Naturale comprende parte dell’area occupata dagli ultimi materiali di Malpaís Grande, il Malpaís de la Pierna e il vulcano di Caldera de los Arrabales. L’area protetta si estende fino alla costa, che comprende le gole del Gran Valle e Roque, intorno al massiccio del Vigán. La costa frastagliata ha spettacolari scogliere di Cuchillo de la Entallada cadere in mare.

Il monumento naturale degli Cuchillos de Vigán è uno delle ultime roccaforti di specie minacciate come l’avvoltoio percnoptère delle Canarie (Neophron percnopterus majorensis), nominato localmente guirre, la aquila pescatrice (Pandion haliaetus) ed il falcone di barbarie (falco pelegrinoides). Vi è anche una pianta endemica delle Canarie, la (Crambe sventenii). La montagna più alta, il Monte Vigán, sale a 463 m. Sulle rocce dei monti Vigán sono rappresentazioni incise di animali estinti endemiche della regione.

La città di Tuineje a Fuerteventura. Los Cuchillos de Vigán. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).La città di Tuineje a Fuerteventura. Los Cuchillos de Vigán. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).La città di Tuineje a Fuerteventura. Los Cuchillos de Vigán. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
Parco naturaleIl Monumento Naturale della Caldera de Gairía (Monumento Natural de la Caldera de Gairía)
Il Monumento Naturale della Caldera de Gairía, situato all’est di Tiscamanita, è diviso tra i comuni di Tuineje e d’Antigua.
Parco naturaleIl paesaggio protetto di Malpaís Grande (Paisaje Protegido de Malpaís Grande)
Il Paesaggio della Protetta Malpaís Grande è condivisa tra i comuni d’Antigua e Tuineje.

ConoscenzeStoria, geografia, arte, tradizioni, flora …

ArmaLe battaglie di Tuineje
La città di Tuineje a Fuerteventura. Battaglia di Tamasite. Chiesa Pala di San Michele (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.Le battaglie di Tuineje ha avuto luogo nel contesto della «guerra dell’orecchio di Jenkins» (1739-1748), che si sono opposti gli spagnoli agli inglesi nei Caraibi e la« guerra di successione austriaca »(1740- 1748). In questo contesto, le isole Canarie sono stati strategicamente interessante per l’Inghilterra, perché era un crocevia di quattro continenti corsi d’acqua. Nel tentativo di occupare le isole Canarie, gli inglesi iniziarono una guerra razziale; corsari inglesi erano basati a Funchal, in Madeira, che apparteneva al Portogallo, un paese neutrale nel conflitto; pirati inglesi catturati navi che trasportano merci all’interno dell’arcipelago. Fuerteventura perso nove carichi durante i primi due mesi di guerra; esportazioni di grano alle isole vicine - che vivevano Fuerteventura - sono stati quasi arrestati.

La città di Tuineje a Fuerteventura. Battaglia di Tamasite. Chiesa Pala di San Michele (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.Un primo corsari incursioni hanno avuto luogo il 12 e 13 ottobre 1740. Inglese - 53 di numero - è atterrato il 12 ottobre al tramonto nella baia di quella che oggi è Gran Tarajal, e il 13 ottobre, avanzò verso Tuineje probabilmente con l’intenzione prendere la capitale Betancuria. Passarono Inglese saccheggiato i campi e le case, e saccheggiato la chiesa di Tuineje, strappare un braccio della statua di San Michele Arcangelo, l’aggiunta di sacrilegio barbarie.

Il governatore militare di Fuerteventura, il colonnello José Sánchez Umpiérrez, raccolto un piccolo gruppo di 37 contadini armati solo cinque armi da fuoco e bastoni da combattimento delle Canarie; le Majoreros usato una mandria di dromedari come scudo vivente; Inglese sparato un prima salva su cammelli e prima che potessero ricaricare i loro fucili, delle Canarie ha attaccato, ucciso 23 prigionieri britannici e reso più altri; solo un piccolo numero di corsari inglesi potrebbe unirsi alla loro nave. Due pistole sono state prese da Inglese; che ancora adornano l’ingresso al Museo Etnografico dell’isola Betancuria.

Ma il pericolo non è stato rimosso da questa prima vittoria: 24 novembre una compagnia inglese è atterrato di nuovo in Gran Tarajal. Ma questa volta, le Majoreros sono stati preparati quando l’inglese è venuto a Tuineje. Non lontano dalla città, a Llano Florido, milizie locali hanno attaccato i corsari inglesi, che sono state completamente distrutte.

Madrid, 10 Gennaio 1741
Grazie a lettere di Puerto de Santa Cruz nell’isola di Tenerife, una delle isole Canarie, il 4o giorno scorso, abbiamo avuto notizie di due sbarchi fatti dagli inglesi a Fuerteventura, una delle quest’isole: il 21 ottobre, una corvette inglese scaricò alla caduta dalla notte a Puerto de Tarajalejo. 50 uomini armati sono andati a Tuineje, dove hanno fatto saccheggi, imprigionato due famiglie e sono entrati nell’eremo di San Miguel. A mezzanotte, il tenente colonnello José Sanchez Umpiérrez, governatore militare dell’isola, che per inciso era ospite nella sua casa di campagna, quella notte, è stato informato della notizia. Come è stato un miglio di questo luogo, ha montato un cavallo con quattro genitori e altri, per un totale di 33 uomini, e andò a incontrare i loro nemici. Ha iniziato a negoziare con il ritorno del bottino e dei prigionieri, al fine di far scivolare il tempo in modo che più persone possono ottenere. L’inglese ha accettato un accordo, e impostare l’ordine di battaglia su un terreno elevato. Detto questo, il governatore ha cominciato 40 cammelli come una trincea per evitare che la prima raffica di nemici senza dar loro il tempo per un secondo, li attaccò con tanto coraggio che dopo un attacco di ora, il nostro è riuscito a sconfiggere completamente, solo con lance, bastoni, lance e armi da fuoco cinque sottolineato. 30 di loro sono stati uccisi e altri 20 sono stati presi prigionieri; 5 dei nostri uomini sono morti e 16 sono rimasti feriti fuori pericolo. Questo lieto evento era dovuto al grande sforzo di tenente colonnello, che ha ucciso più di 10 inglese con il suo luccio, tra cui uno che è scappata di mare a perdere sangue dal eremo detto. Il trofeo per questa lotta è stato di 150 fucili, 50 fucili con le baionette, 50 spade, un tamburo, una bandiera, una tromba e due granate, che sono stati distribuiti secondo un ordine del capitano generale di queste isole, tra chi partecipato all’azione. Il giorno 24 dello stesso mese, un altro sloop britannico, senza notizie della precedente, è atterrato nello stesso porto. 55 uomini armati anche andati al luogo e la cappella di cui sopra, ma ha detto il tenente colonnello, capitano Melchor de Llerena, il capitano Soto e altri ufficiali con diversi uomini li hanno attaccati con tanto coraggio che essi non lasciare che una vita, perdendo solo cinque dei nostri uomini, capitano Soto essendo tra loro. Hanno preso il nemico, questa volta, 55 fucili con le baionette, 55 paia di pistole, 55 spade, un tamburo, una bandiera e una tromba, condiviso tra i vincitori.
I centri di stampa di La Gaceta .
TradizioneTradizioni
Le festività del Giuramento di San Michele (Jurada de San Miguel) commemorare le vittorie delle Canarie sul britannico nelle battaglie di Tuineje nel 1740. E ’nato nel giuramento che ha fatto il governatore militare di Fuerteventura, Sánchez Umpiérrez, per rendere grazie al Santo Arcangelo. Queste feste si svolgono circa il 13 ottobre e si traducono in uno spettacolo all’aperto che ricorda questi eventi storici.
EconomiaEconomia
La città di Tuineje a Fuerteventura. Mulino. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L’economia di Tuineje è stata a lungo basata sulla coltivazione di cereali, come testimoniano i numerosi mulini a vento resta che adornano il paesaggio tra Tuineje e Antigua, tra cui Tiscamanita. Ma il raccolto di cereali è quasi del tutto scomparso, sostituito da pomodori e patate in crescita e le colture foraggere (erba medica e miglio). I pomodori sono cresciuti sotto veli di protezione contro il sole e il vento, per ridurre il fabbisogno di acqua.

L’allevamento del bestiame è ancora importante, soprattutto per la produzione di carne di capra e la produzione di formaggio. Questo vino è ospitato, ma anche la libertà, come complemento all’attività agricola, in particolare lungo la costa.

La pesca rimane importante in Gran Tarajal, ma ora è quasi ridotto a pesca costiera.

Turismo si trova principalmente in Gran Tarajal a Las Playitas a Giniginámar e Tarajalejo, con alcune urbanizzazioni turistiche.

Informazioni praticheInformazioni pratiche

MeteorologiaMeteo e previsioni
AutobusLinee di autobus
La linea n°1 collega Puerto del Rosario a Morro del Jable attraverso Antigua, Tuineje, Gran Tarajal e Costa Calma, ogni 30 o 60 minuti. Sosta sulla strada FV-20 sul bordo orientale della città.

Orari sul sito: www.tiadhe.com/rutas/01.htm

Linea n° 16 collega Puerto del Rosario in Gran Tarajal, via Tuineje e Antigua, quattro volte al giorno.

Orari sul sito: www.tiadhe.com/rutas/01.htm

Linea n° 18 collega Pájara a Gran Tarajal, via Tuineje, da due a quattro volte al giorno.

Orari sul sito: www.tiadhe.com/rutas/01.htm

AlbergoAlbergo Casa Rural Tamasite
L’Hotel Rural Casa Rural Tamasite è una vecchia casa colonica risalente agli inizi del XIX secolo, che è stato convertito in un piccolo hotel di quattro appartamenti, ben attrezzate e arredate in stile tradizionale delle Canarie. L’hotel offre una vista spettacolare sul Monte Tamasite. Piscina in giardino e barbecue in giardino.

Prezzo: 50 € a notte.

Telefono: 00 34 928 164 991; telefono cellulare: 00 34 605 606 135

Sito sulla «Tela»: www.casatamasite.com

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Canarie > Fuerteventura > Tuineje
Argomenti più dettagliate
Il villaggio e il mulino di Tiscamanita a Fuerteventura
Il villaggio di Las Playitas e il faro di La Entallada a Fuerteventura
Il villaggio di Gran Tarajal a Fuerteventura
Il villaggio di Tarajalejo a Fuerteventura
Argomenti vicini
Carta interattiva dell'isola di Fuerteventura
La città di La Oliva a Fuerteventura
La città di Puerto del Rosario a Fuerteventura
La città d'Antigua a Fuerteventura
La città di Tuineje a Fuerteventura
La città di Pájara a Fuerteventura
La città di Betancuria a Fuerteventura
La flora e la fauna dell'isola di Fuerteventura
L'isola di Fuerteventura - Opuscolo dell'UT
Argomenti più ampi
Accoglienza
Informazioni turistiche sulle Canarie
La geografia delle isole Canarie
La storia delle isole Canarie
L'isola di El Hierro nelle isole Canarie
L'isola di La Palma nelle isole Canarie
L'isola di La Gomera nelle isole Canarie
L'isola di Tenerife nelle isole Canarie
L'isola di Gran Canaria nelle isole Canarie
L'isola di Fuerteventura nelle isole Canarie
L'isola di Lanzarote nelle isole Canarie
La flora e la fauna delle isole Canarie
L'arcipelago delle isole Canarie - Opuscolo dell'UT

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.