AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La geografia delle isole Canarie

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d’inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Geografia delle Canarie. Clicca per ingrandire l'immagine.Le Isole Canarie si trovano di fronte alla costa settentrionale dell’Africa. Essi sono bagnate dall’Oceano Atlantico. Questa Comunità autonoma insulare comprende sette isole principali, che sono Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, Lanzarote, La Palma, Gomera e El Hierro, e di altre isole minori, come comprese le isole di Graciosa, Alegranza e Lobos che sono intorno a Lanzarote.

L’arcipelago si estende per oltre 450 chilometri con una superficie totale di 7442 km².

Le costole sono rotte, in generale, vaste spiagge di sabbia difesi da scogliere, promontori e baie. Tuttavia, si può trovare in alcune zone, come le coste occidentali e nord di Gran Canaria, molte scogliere e altre zone ripide.

Il paesaggio vulcanico è la caratteristica comune nelle isole Canarie. Su questa base, si possono distinguere tre regioni: le isole centrali, le isole orientali e le isole occidentali. Il paesaggio da vulcanismo è molto speciale, con morfologie molto vari (pentole, coni, «malpaíses» - caos di rocce vulcaniche, tubi, ecc). Geologicamente, le isole sono composte di lava e basalto con il suolo fertile, particolarmente generoso dopo la pioggia che sta diventando sempre più raro.

Il Teide, da un’altezza di 3718 metri, è il punto più alto delle isole, e anche il picco più alto in Spagna. Precede altre vette, come la Montaña Blanca (2743 metri) e il Pico Viejo (3100 metri).

Le precipitazioni basso e la topografia specifica di queste isole si riflettono in alcuni punti d’acqua, ma senza grandi fiumi. Le isole più esposte all’influenza del mare e la pioggia La Palma e El Hierro.

Per ragioni storiche e politiche, le Isole Canarie fanno parte della Spagna, ma geografi assegnarli a Macaronesia, una regione formata da arcipelaghi vulcanici raccogliendo le Azzorre, Madeira e Capo Verde.

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Canarie > Geografia delle Canarie
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Informazioni turistiche sulle Canarie
La geografia delle isole Canarie
La storia delle isole Canarie
L'isola di El Hierro nelle isole Canarie
L'isola di La Palma nelle isole Canarie
L'isola di La Gomera nelle isole Canarie
L'isola di Tenerife nelle isole Canarie
L'isola di Gran Canaria nelle isole Canarie
L'isola di Fuerteventura nelle isole Canarie
L'isola di Lanzarote nelle isole Canarie
La flora e la fauna delle isole Canarie
L'arcipelago delle isole Canarie - Opuscolo dell'UT
Argomenti più ampi
Accoglienza
Sommario
Macchine di ricerca sul sito
L'arcipelago delle isole Canarie

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.