AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Tinajo a Lanzarote

[Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d’inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
La città di Tinajo a Lanzarote. Stemma della città. Clicca per ingrandire l'immagine.Tinajo è un piccolo centro agricolo nella costa nord-ovest dell’isola di Lanzarote. Tinajo è orgogliosa dei suoi lottatori di wrestling delle Canarie che ha vinto molte vittorie nell’Arena (Terrero de lucha canarina) che si trova lungo la strada principale a sud della città.

Tinajo ha ottenuto la sua indipendenza del comune di Teguise nel 1802 ed è il capoluogo di un comune che comprende le località agricole di Casas del Islote, El Cuchillo, Casas de Guiguan, Mancha Blanca, La Santa, La Vegueta, Tinguatón e Tajaste. La città ha circa 6.000 abitanti, quasi 3.000 per la città di Tinajo.

L’attività principale di verdura e frutta colture della città, tra cui uva, frutta, cipolle, lenticchie. Il Parco Nazionale di Timanfaya e il Parco Naturale di Los Volcanes attirare una parte del turismo, in particolare escursionisti. Le attrazioni culturali del comune sono soprattutto la Ermita de la Virgen de los Dolores, a Mancha Blanca, che appare al centro dello scudo della città, e la Ermita de Nuestra Señora de Regla, a Yuco.

EtimologiaEtimologia e toponomastica
Il toponimo di «tinajo» si riferisce al nome locale dato alle piante grasse del genere Aeonium, comuni nella zona.

PosizionePosizione

La città di Tinajo a Lanzarote. Posizione del municipio (autore Jerbez). Clicca per ingrandire l'immagine.Tinajo si trova nel centro-occidentale dell’isola di Lanzarote, in una regione un po ’isolato incuneato tra Vulcani Parco, ad ovest, e il deserto di sabbia vulcanica El Jable a est. Più della metà del comune di Tinajo è coperto di lava, scorie e lapilli emessi dai vulcani del XVIII secolo. Il comune di Tinajo è condiviso con il comune di Yaiza territorio del Parco Nazionale di Timanfaya.

Dalla capitale dell’isola, Arrecife, si raggiunge Tinajo prendendo in prestito la strada LZ-20, passando per i villaggi di San Bartolomé e di Tiagua. Questo viaggio di 20 km dura circa mezz’ora.

Verso il sud-est, la strada LZ-67 collega Tinajo a Yaiza. All’uscita del Tinajo villaggi Tajaste a Guiguán e Mancha Blanca formano un agglomerato lungo l’autostrada LZ-67.

VisiteVisite

ChiesaLa chiesa di San Rocco (Iglesia de San Roque)
La prima cappella dedicata a San Rocco, la Ermita de San Roque, è stato costruito nel Tinajo nella seconda metà del XVII secolo, nel 1679 da Guillén de Bethencourt Velázquez y Luzardo, prebendario e vicario dell’isola di Lanzarote.

Nel 1738 la cappella fu ampliata e il 29 giugno 1792, divenne la chiesa parrocchiale del Secondo Rione di Lanzarote, creato da Antonio Tavira y Almanzán, vescovo delle Canarie 1791-1796.

La città di Tinajo a Lanzarote. La chiesa di San Rocco (autore Henri van Ham).Clicca per ingrandire l'immagine in Panoramio  (nuova unghia).Nel 1800 l’edificio subì nuovi ampliamenti e miglioramenti, come la costruzione di un battistero sul lato sinistro della chiesa; visto prima il battistero dà l’impressione che la chiesa è a tre navate.

La chiesa San Roque ha due navate di dimensioni diverse; la navata della Lettera, dove il portale principale, è più ampio di quello della navata del Vangelo. Sopra la navata destra si erge il campanile. I portali della facciata principale sul lato sud e di fronte ad est, sono incorniciate con pietre di basalto e sormontate da un arco a tutto sesto.

Tra la copertura della navata sinistra e il battistero, vi è una caratteristica rara: una meridiana dato da un marinaio, di tanto in tanto vive a La Vegueta, chiamato R.F. Fernández. Questa meridiana è stata fatta dal marinaio nei suoi ultimi viaggi con la sua nave; il quadrante è datato 20 maggio 1851, ma sarebbe stato installato all’inizio del ventesimo secolo; ha due ancore e numeri arabi, non romani come si usava al tempo.

All’interno, le due navate sono separate da archi sorretti da colonne toscane; il soffitto è mudejar, con le scatole, finemente intagliato in legno, i cui campi sono dipinte di blu e bianco, invecchiamento pubblicato grigio e ocra.

La chiesa di San Rocco contiene opere d’arte sacra di valore: un crocifisso attribuito al famoso canarino scultore José Luján Pérez; una statua lignea della Virgen de la Candelaria, la destra dell’altare, e un «San Giuseppe con il Bambino (San José con el Niño),» a sinistra della pala d’altare, attribuita allo scultore Fernando Estévez; queste sculture sono datati 1827. Fernando Estévez (1788 - 1854), originario di Tenerife, è l’autore de la Vergine della Candelora (Virgen de la Candelaria) a Candelaria sull’isola di Tenerife; fu un discepolo di Luján Perez (1756 - 1815), originario di Gran Canaria. Entrambi gli scultori hanno segnato in modo permanente l’arte religiosa delle Isole Canarie.

L’effigie di Nostra Signora dei Dolori, proprietario santo di Lanzarote, che è oggi riparata dallo chiesa di Nuestra Señora di los Dolores a Mancha Blanca, proveniva dalla chiesa di San Rocco di Tinajo.

La chiesa di San Rocco si trova sulla Plaza de San Roque, nel centro del paese di Tinajo; di fronte alla facciata principale della chiesa è un albero drago famoso (Dracaena draco).

VillaggioIl villaggio di La Santa
Il villaggio costiero di La Santa si trova a 7 km a nord di Tinajo. Questa è una delle poche località della costa nord di Lanzarote, di solito roccioso e inospitale; Il villaggio ha circa 850 residenti.

I benefici villaggio da un enorme complesso sportivo, il Club La Santa, che si trova sull’isola di La Isleta collegata alla terraferma da due dighe; anche se solo una parte del progetto iniziale ambizioso, è stato realizzato, questo club offre impianti sportivi per venti Sport olimpico o meno, come una piscina olimpionica, stadio di atletica, campi da tennis, campi da squash, badminton, calcio, pallamano, pallavolo e così via. Il bacino artificiale situato tra le due dighe utilizzati per guidare windsurf. Una volta l’anno - di solito in maggio - un triathlon «Ironman» è organizzato in Puerto del Carmen; si compone di 3,8 km di nuoto in mare, 180 km in bicicletta e una maratona.

Gli atleti professionisti si affollano qui per la loro manutenzione invernale. Il club ospita anche molti turisti sportivi, soprattutto scandinavi.

Telefono: 00 34 928 599 999

Sito sulla «Tela»: www.clublasanta.com

VillaggioIl villaggio di Caleta de Caballo
Est di La Santa è la frazione di Caleta de Caballo. La città ha solo poche case bianche, ma offre una bella spiaggia.
VillaggioIl villaggio d’El Cuchillo
La città di Tinajo a Lanzarote. Campo di lenticchie a El Cuchillo (autore Frank Vincentz). Clicca per ingrandire l'immagine.Il villaggio d’El Cuchillo (circa 450 abitanti) è un villaggio agricolo situato a 2 km a nord est di Tinajo. Nel cratere del vulcano El Cuchillo sono alcune colture orticole, tra cui campi di lenticchie che costituiscono un originale souvenir da un viaggio a Lanzarote (lentejas de Lanzarote).

ConoscenzeStoria, geografia, arte, tradizioni, flora …

StoriaStoria
La gente di Tinajo stessi protetti in grotte vulcaniche contro le incursioni dei pirati o contro l’eruzione Tinguatón.
EconomiaEconomia
Tinajo è uno dei paesi in cui l’agricoltura è la più fiorente e produttivo, perché le culture vengono eseguiti sul rofe, cenere vulcanica che trattengono l’umidità bene per la produzione di un gran numero di prodotti locali di tutta l’isola che sono di straordinaria qualità, nonostante la quasi totale assenza di precipitazioni.

Informazioni praticheInformazioni pratiche

AutobusLinee di autobus
La linea di autobus n° 16, da Arrecife a La Santa, sei fermate in Tinajo.

Linea 52, di La Santa a Los Valles, e la linea 53, di La Santa in Teguise, stop Tinajo.

Sito sulla «Tela»: intercitybuslanzarote.es

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Canarie > Lanzarote > Costa occidentale > Tinajo
Argomenti più dettagliate
Il villaggio di La Vegueta de Yuco a Lanzarote
Il villaggio di Mancha Blanca a Lanzarote
Argomenti vicini
La città di Tinajo a Lanzarote
Il Parco Nazionale di Timanfaya a Lanzarote
Argomenti più ampi
Accoglienza
Carta interattiva dell'isola di Lanzarote
La costa settentrionale di Lanzarote
La costa orientale di Lanzarote
La costa meridionale di Lanzarote
La costa occidentale di Lanzarote
L'interno dell'isola di Lanzarote
La flora e la fauna dell'isola di Lanzarote
L'isola di Lanzarote - Opuscolo dell'UT

[Argomento ascendente] [Argomento seguente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.