AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, premete su questo legame per fare apparire i frammenti.
Ricerca personalizzata

Il villaggio di Colònia de Sant Pere a Maiorca

[Argomento precedente] [Argomento sopra] [Minorca] [Maiorca] [Ibiza] [Formentera] [Cabrera] [Accoglienza] [Site Home] [Via Gallica]
Rubriche[Foto] [Presentazione] [Situazione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Il villaggio di Colónia de Sant Pere a Maiorca - Cormorano (Phalacrocorax carbo) - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Colónia de Sant Pere a Maiorca - Spiaggia (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineColonia de Sant Pere è un piccolo villaggio costiero sulla costa nord dell'isola di Maiorca. Il villaggio di circa 550 abitanti, fa parte del comune di Artà nella contea di Levante (comarca de Llevant).

Colonia de Sant Pere è stata fondata nel 1880 come una colonia agricola. Il suo piccolo porto di pesca, accoglie sempre più degli yacht.

Il villaggio ha una piccola spiaggia a 80 metri di lunghezza, che è protetto da un frangiflutti.

EtimologiaEtimologia e toponomastica
In spagnolo castigliano, Colonia de Sant Pere è chiamato Colonia de San Pedro. La chiesa parrocchiale è dedicata a San Pietro, patrono dei pescatori.

Il villaggio è comunemente chiamato Sa Colónia.

SituazioneSituazione

Il villaggio di Colónia de Sant Pere a Maiorca - Il Capo de Ferrutx visto da Colònia di Sant padre - Clicca per ingrandire l'immagine
Colonia de Sant Pere si trova sulla costa orientale della Baia di Alcúdia (Badia d'Alcúdia) accanto ad altre "città nuove" stabiliti sulla baia nel 1960 : la Urbanització Betlem, la Urbanització Montferrutx e la Urbanització s'Estanyol.

Il villaggio di Colónia de Sant Pere a Maiorca - Il paese visto dal mare (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineColonia de Sant Pere si trova nella parte occidentale del comune di Artà, il villaggio occupa un'banda larga costiera, distinta delle pianure di Capdepera e di Artà con l'estremità del nord della Serra de Llevant. Le pendici dei monti, fino ai torrenti sono ricoperte da vigneti e mandorleti.

Sopra il paese - dalla Ermita de Betlem - sentieri portano alle cime della Talaia Freda, della Talaia Moreia e del Puig de sa Tudossa, che dominano il Cap de Ferrutx.

VisiteVisite

CappellaL'eremo di Betlemme (Ermita de Betlem / Ermita de Belén)
Il villaggio di Colónia de Sant Pere a Maiorca - Stele ai fondatori dell'eremo di Betlem (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineLa frazione di Colonia de Sant Pere a Mallorca - Eremo di Betlem (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineL'eremo di Betlem che sovrasta il paese di Colonia de Sant Pere dalle alture del Massiccio de Artà (Massís d'Arta). Dal momento che la città di Artà si accede da via Ma-3333, dopo 9 km, lasciando sulla destra la strada per il Parco Naturale del Levante e prestiti a sinistra un tracciato di 4 km che monta all'eremo. È inoltre possibile accedere l'eremo di Urbanització Betlem, la strada principale, e al bivio, girando a sinistra verso la chiesa ha osservato che questo 5 km a piedi, che ha un'altezza di 250 m, è un po 'difficile. L'ingresso alla cappella è attraverso un ampio viale di cipressi 150 metri.

La Ermita de Betlem si trova sulla base della vecchia moresco casa colonica Binialgorfa. L'eremo fu fondato nel 1805 da membri delle comunità eremitica di Sant Honorat de Randa e della Santissima Trinitat di Valldemossa. Questa comunità si stabilì in questo luogo grazie a una donazione di Jaume Morei, proprietario della possessió de Ferrutx, un piccolo appezzamento di terreno che contiene le rovine di una vecchia torre di difesa e un frantoio. Il sostegno finanziario è stato fornito da altri benefattori come il cardinale Antoni Despuig.

Il villaggio di Colónia de Sant Pere a Maiorca - La chiesa dell'Eremo di Betlem (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineLa cappella dell'eremo fu inaugurata il 10 maggio 1818. L'eremo fu abitato da eremiti in tutto il XIX e XX secolo, ma è disabitata dal 2010 a causa dell'età dei monaci. Tutti 1 maggio pellegrinaggio va all'eremo.

Il villaggio di Colónia de Sant Pere a Maiorca - La cupola dell'eremo di Betlem (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineLa cappella è opera di Joan Rosselló. Si tratta di un modesto edificio, sulla facciata principale è una meridiana, una piccola finestra e un rosone. All'interno della navata centrale, la cupola è decorata con un affresco della Incoronazione della Vergine, opera di Francesc Parietti, la pala e le sette dipinti raffiguranti la vita di Cristo, sono opera del fratello Manuel Bayeu che era un amico del pittore Francisco de Goya. Questi dipinti sono stati dati alla cappella del cardinale Despuig, venivano dal convento dei Cappuccini di Palma di Maiorca.

L'effigie del “Cristo in agonia„ (Crist en Agonia) è oggetto di grande venerazione da parte del popolo di Artà.

Alla parte posteriore dei giardini dell'eremo, diversi sentieri conducono ad una vista interessante sulla baia di Alcúdia.

Sito preistoricoSito talaiotico di Sa Canova de Morell
Il villaggio di Colónia de Sant Pere a Maiorca - Il talaiot di Sa Canova (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineLa frazione di Colonia de Sant Pere a Mallorca - La spiaggia di S'Arenal de sa Canova (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineIl sito archeologico di Sa Canova de Morell appartiene, come il sito di Ses Païsses, ai tempi della cultura talaiotica, sua attività copre circa gli anni 1300-1000 aC. Il sito si trova nella foresta di Sa Canova d'Artà dietro la spiaggia e le dune S'Arenal de sa Canova.
Sito preistoricoIl Dolmen di S'Aigua Dolça
Il villaggio di Colónia de Sant Pere a Maiorca - Il dolmen di S'Aigua Dolça (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineIl dolmen di S'Aigua Dolça si trova nella zona di Es Canons tra Colonia de Sant Pere e la Urbanització Betlem. Questo dolmen è un monumento funerario, costruito intorno al 2000 aC come necropoli collettivi e il suo uso è durato fino a circa il 1650 aC.

Da uno stretto corridoio è stato raggiunto in una camera sepolcrale approssimativamente rettangolare, dove sono stati depositati resti umani, insieme a ceramiche, utensili in pietra e oggetti di rame o di bronzo, come coltelli o pugnali. Il corridoio e la camera erano circondati da un cerchio di lastre di arenaria disposti verticalmente. Questo set è stato coperto da un tumulo di terra e pietre. L'aspetto originale era quella di una collina con accesso ad una piccola camera sepolcrale, che ricorda una grotta.

I vivai di Colonia
La frazione di Colonia de Sant Pere a Mallorca - Un vivaio di pescatore (autore Olaf Tausch) - Clicca per ingrandire l'immagineTra le curiosità di Colonia de Sant Pere, si nota laghetti di pesca costruite su affioramenti rocciosi vicino alla spiaggia. Questi serbatoi sono stati costruiti nel ventesimo secolo e sono stati usati per mantenere i pesci vivi, sia per la vendita che per esche e per questo motivo, sono in parte costruiti nelle vasche marine hanno un muro circolare di pietra calcarea giunti con malta e una cupola circolare ricoperta di malta. La porta è realizzata in lastre “marés„, l'arenaria di Maiorca, e interne - che è molto piccolo - si può vedere una vasca rettangolare in cui sono stati tenuti i pesci per qualche tempo.

Altri temiAltri temi

Filiazione dell'argomento
Isole Baleari > Maiorca > Contea del Llevant > Artà > Colónia de Sant Pere
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
La città di Artà a Maiorca - Il santuario di Sant Salvador
La città di Artà a Maiorca - Il sito di Ses Païsses
Il villaggio di Colònia de Sant Pere a Maiorca
Argomenti più ampi
Accoglienza
La città di Artà a Maiorca
Il parco naturale della penisola del Llevant a Maiorca
La città di Capdepera a Maiorca
La città di Son Servera a Maiorca
La città di Sant Llorenç des Cardassar a Maiorca
La città di Manacor a Maiorca
Argomento precedente ] [ Argomento sopra ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, premete su questo legame per fare apparire i frammenti.