AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di San Sebastián de la Gomera a La Gomera

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d'inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina non pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
La città di San Sebastián de la Gomera. Scudo (autore Jerbez). Clicca per ingrandire l'immagine.La città di San Sebastián de la Gomera. Municipio di San Sebastián. Clicca per ingrandire l'immagine.La città di San Sebastián si sviluppa allo sbocco della barranco de la Villa e si è sviluppato attorno a una baia naturale. Esso comprende un sobborgo su una piccola collina alla sinistra della baia, guardando dal mare, e sorge sulla scogliera a destra fino a dopo il vertice.

San Sebastián è la capitale dell'isola di La Gomera e la sua capitale.

La città di San Sebastián de la Gomera. Pianta. Clicca per ingrandire l'immagine.
EtimologiaEtimologia e toponomastica
San Sebastián (San Sebastiano in spagnolo): Hernán Peraza vecchio ha preso possesso del luogo in cui si trovava la capitale dell'isola allo sbocco della valle del Villa, intorno al 1440, dandogli il nome di San Sebastian, probabilmente per la la devozione di cui gode questo santo tra i castigliani.

PosizionePosizione

La città di San Sebastián de la Gomera. Posizione del municipio. San Sebastián si trova nella parte orientale dell'isola di La Gomera.

VisiteVisite

FortezzaLa Torre del Conte (Torre del Conde)
La città di San Sebastián de la Gomera. La Torre del Conte. Clicca per ingrandire l'immagine.La Torre del Conte, che si trova al centro della baia, da solo nel parco cittadino, è una fortezza che fu costruita tra il 1447 e il 1450 anni dal conte di La Gomera, Hernán Peraza il Vecchio, due anni dopo che aveva conquistato La Gomera. La torre è una massiccia fortificazione costruita in stile spagnolo, a base quadrata, in mattoni rossi, chiaramente visibile nei quattro angoli, e sormontato da bianco al centro delle facciate, che nuda ad eccezione di un piccolo altezza della porta di quattro torrette in alto e un paio di scappatoie.

Questa torre è stata testimone di un periodo particolarmente doloroso nella storia della La Gomera (il crudele conquista spagnola e sottomissione violenta delle popolazioni indigene). Durante una ribellione indigena dell'isola, è stato un rifugio per gli spagnoli.

Il figlio del conquistatore Hernán Peraza il Giovane, poi governò l'isola con la moglie, la bella Beatriz de Bobadilla, ex amante di re Ferdinando d'Aragona. L'aveva sposata per ordine della regina Isabella di Castiglia in cambio della sua sbiancamento nell'omicidio di Juan Rejun, vincitore di Gran Canaria. Ma Peraza il tiranno comportati più giovane è stato assassinato nel 1488 dai Guanci. Beatriz poi fuggito la rivolta indigena rifugiandosi con i suoi figli nella Torre del Conde. Le truppe spagnole di Gran Canaria lo portarono sollievo e si è conclusa la rivolta nel sangue.

La città di San Sebastián de la Gomera. La Torre del Conte. Clicca per ingrandire l'immagine.La torre era parte delle fortificazioni della città e rimane l'unica traccia. Spesso attaccata dai pirati, rafforzata nel 1587, non è mai stato preso.

Ha poi servito come magazzino per le ricchezze riportati dall'America.

Questo edificio, che ha mantenuto il suo aspetto originale, è oggi l'emblema di architettura militare delle Canarie.

Oggi è un museo precolombiano.

Visita dalle 10 ore 30 alle 13 ore 30.

ChiesaLa chiesa di Nostra Signora dell'Assunta (Iglesia de Nuestra Señora de la Asunción)
La città di San Sebastián de la Gomera. Chiesa dell'Assunta. Clicca per ingrandire l'immagine.Dopo la Calle del Medio, ci siamo subito incontriamo sulla destra la Chiesa di Nostra Signora dell'Assunta risalente al XV secolo.

La sua data originale costruzione del 1450, ma un incendio e devastazione negli attacchi dei pirati nel XVI secolo, distrutta da molto. La chiesa, che in origine era una piccola cappella fu ricostruita nel XVIII secolo. La miscela di stili, gotico, barocco e mudejar, è particolarmente interessante.

La città di San Sebastián de la Gomera. L'interno della chiesa dell'Assunzione. Clicca per ingrandire l'immagine.La Chiesa dell'Assunta è una collezione di pittori dipinti anonimi del XVI, XVII, XVIII e XIX secolo, una crocifissione di Lujan Perez, e belle pale d'altare.

La porta a sinistra, la Puerta del Pardon, ricorda la rivolta popolare che seguì l'assassinio di Hernán Peraza il Giovane nel 1488. La sua vedova, Beatriz de Bobadilla, infatti promesso il perdono a tutti i ribelli che passano sotto il suo arco. Questa offerta ha permesso in particolare di individuare i colpevoli che sono stati rapidamente messi a morte.

Cristoforo Colombo e il suo equipaggio sono sentiti di massa prima di imbarcarsi per l'America.

CappellaLa cappella di San Sebastiano (Ermita de San Sebastián)
L'eremo di San Sebastiano è una graziosa cappella risalente al 1540, che è al centro della strada principale, la Calle del Medio.

Il portico si apre ad una navata di una campata di 11 m di lunghezza, con solo una piccola cappella.

Anche se non è particolarmente affascinante e ricco di dettagli architettonici, è tra gli edifici più antichi di tutto l'arcipelago.

ManieroLa casa della Aguada (Casa de la Aguada)
Sulla Plaza de la Constitución, si può ammirare la Casa de la Aguada, un edificio molto vecchio - splendidamente ristrutturato - in stile coloniale tipico delle Canarie. I pozzi in Aguada (Pozo de Colón) immerso nel suo cortile è il pozzo in cui Colombo ei suoi uomini rifatto la loro acqua prima di attraversare l'Atlantico. La piastra di bronzo su questo bene conferma: «E 'con questa acqua che l'America fu battezzato».

In passato, questo edificio era la residenza dei Conti Peraza e costumi, che spiega gli altri nomi che sono stati attribuiti a lui, Casa Condal e Casa de la Aduana. Parte della casa è dedicata a Colombo.

Oggi ospita l'ufficio del turismo della città.

Visita lunedì al sabato, 08:00 30-18 ore, la domenica dalle 10 ore alle 13 ore.

CasaLa casa di Colombo (Casa de Colón)
Questo edificio si trova in Calle Real, dove a quanto pare rimase Cristoforo Colombo prima di salpare per le Americhe. Il modesto edificio è stato costruito molto tempo dopo la visita del esploratore spagnolo e oggi ospita una sorta di museo che ripercorre la sua vita.

Il Columbus House è la sede di mostre ed eventi, soprattutto durante la «Settimana del 6 settembre» (da Cristoforo Colombo a scoprire l'America, 6 settembre 1492).

Visita al n 60 in la Strada Reale (temporaneamente chiuso).

SpiaggiaLa spiaggia della Grotta (Playa de la Cueva)
La città di San Sebastián de la Gomera. La baia. Clicca per ingrandire l'immagine.La gamma della Grotta, spiaggia di sabbia di nuova installazione, che si trova ai margini di San Sebastián, permette di ammirare il Teide sulla vicina isola di Tenerife.
PortoIl porto
Il porto, ben protetto da un enorme diga che chiude gran parte della baia, riceve traghetti e gli aliscafi che collegano Tenerife a La Gomera e, di recente, ha un moderno porto turistico.

Questa è la porta attraverso la quale passava Colombo nei suoi viaggi verso le Americhe.

ConoscenzeStoria, geografia, arte, tradizioni, flora …

StoriaStoria
Il comune di San Sebastián de La Gomera è l'aborigeno borgata Hipalán, con il Barranco de Santiago.

La capitale dell'isola è stato esteso da due poli, la Casa de los Peraza e la Iglesia de la Asunción, che saranno assemblati dal camino real, il futuro Calle Real, la via principale dell'isola.

Il primo documento cartografico di San Sebastián aggiornato un secolo e mezzo dopo la sua fondazione, ed ha già la città in un aspetto molto simile a tenerlo per i prossimi tre secoli. attività portuale e dei suoi derivati ​​(taverne, locande e negozi artigianali) ha giocato un ruolo fondamentale in questo rapido sviluppo.

Intorno 1588-1590, la popolazione della città era di 625 abitanti per 125 case.

Intorno al 1599, un gruppo di olandese tentò di invadere l'isola attraverso il porto di San Sebastián. Sono stati respinti gomeros.

Nel XVIII secolo, iniziò uno sviluppo lento ma costante, e al censimento del 1802, la città aveva 1.800 abitanti.

Nel XIX secolo, i limiti della agglomerato superato la Cappella di San Sebastián, che si estende verso le pianure Tanquito.

PersonaggiPersonaggi
La città di San Sebastián de la Gomera. Cristóbal Colón. Clicca per ingrandire l'immagine.Spetta a La Gomera Christophe Colomb prima di intraprendere il suo lungo viaggio verso il Nuovo Mondo, ed ancora ad ogni passo e ovunque si guardi si pone, tracce della sua presenza vivono più a lungo che mai .

Il passaggio di Cristoforo Colombo a La Gomera è stato un evento accolto dai signori dell'isola, che lo ha portato l'aiuto di cui aveva bisogno per il suo approvvigionamento di legno, acqua e cibo. Da qui è andato a esplorare l'ignoto, 6 Settembre 1492. Dopo il suo primo viaggio, passò di nuovo due volte l'isola, ma durante il suo ultimo viaggio che non ha ancorato nella baia di San Sebastián.

EconomiaEconomia
L'economia basata in passato, l'agricoltura si trova ad affrontare al giorno d'oggi, verso il settore dei servizi.

Informazioni praticheInformazioni pratiche

AlbergoAlberghi
L'Albergo Conde de la Gomera
Il Parador Nazionale, « Conde de La Gomera », certamente il più bello hotel dell'arcipelago, domina la città ed offre un panorama eccezionale sull'oceano e sull'isola di Tenerife dominata dallo picco dello Teide.
RistoranteRistoranti
Parador de San Sebastián de la Gomera
Indirizzo: Llano de la Horca 1 E - 38800 San Sebastián de la Gomera

Telefono: 00 34 922 871 100

Menu a prezzo fisso € 31.

Cucina regionale.

Il luogo ideale per scoprire le specialità gastronomiche specifici per la regione.

Torre del Conde
Indirizzo: Ruiz de Padrón 19 E - 38800 San Sebastian De La Gomera

Telefono: 00 34 922 870 000

Menu a prezzo fisso € 13.

Cucina tradizionale.

Marqués de Oristano
Carrer Real, 24, San Sebastián de La Gomera.

Telefono: 00 34 922 872 909

Cucina regionale con un tocco moderno.

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell'argomento
Canarie > La Gomera > San Sebastián
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Carta interattiva dell'isola di La Gomera
Il Parco Nazionale di Garajonay a La Gomera
Il Parco Naturale di Majona a La Gomera
La città d'Agulo a La Gomera
La città di Vallehermoso a La Gomera
La città di Hermigua a La Gomera
La città di Valle Gran Rey a La Gomera
La città di San Sebastián de la Gomera a La Gomera
La città d'Alajeró a La Gomera.
La flora e la fauna dell'isola di La Gomera
L'isola di La Gomera - Opuscolo dell'UT
Argomenti più ampi
Accoglienza
Informazioni turistiche sulle Canarie
La geografia delle isole Canarie
La storia delle isole Canarie
L'isola di El Hierro nelle isole Canarie
L'isola di La Palma nelle isole Canarie
L'isola di La Gomera nelle isole Canarie
L'isola di Tenerife nelle isole Canarie
L'isola di Gran Canaria nelle isole Canarie
L'isola di Fuerteventura nelle isole Canarie
L'isola di Lanzarote nelle isole Canarie
La flora e la fauna delle isole Canarie
L'arcipelago delle isole Canarie - Opuscolo dell'UT

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.