AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

Il centro d'artigianato del mulino d'Antigua a Fuerteventura

[Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d’inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Il Centro per l’Artigianato Mulino Antigua (Centro de Artesanía El Molino) ha esposizioni permanenti e temporanee di artigianato «majorero» (artigianato indigeni di Fuerteventura), così come mostre di opere di artisti dall’isola tra cui pittori e scultori.

Il Centro d’Artigianato del Mulino d’Antigua è probabilmente il posto migliore per essere in grado di conoscere le tradizioni dell’isola di Fuerteventura; l’ospite può trovare un ampio campione dell’artigianato «majorero». Antigua è considerata la capitale dell’artigianato, dove il ricamo, vimini, ceramiche, sculture in legno, e così via, sono attività che fanno parte delle tradizioni degli abitanti della località. En proiezioni audiovisive presenta documentari che mostrano i diversi processi di produzione di tutti questi oggetti.

Il Centro è gestito dal Consiglio regionale di Fuerteventura (Cabildo); ospita anche una galleria d’archeologico ed etnografico, un centro di informazioni generali sull’isola e un piccolo negozio di artigianato.

PosizionePosizione

Il mulino di Antigua a Fuerteventura. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il mulino d’Antigua e il Centro d’Artigianato sono situati in cuore pieno di Fuerteventura all’ingresso nord della città d’Antigua, sulla strada FV-20 da Puerto del Rosario.

VisiteVisite

ArtigianatoIl Centro d’Artigianato del Mulino (Centro de Artesanía El Molino)
Il mulino di Antigua a Fuerteventura. Euphorbia candelabro. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il mulino di Antigua a Fuerteventura. giardino di cactus Crafts Center. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il Centro per l’Artigianato è costruito intorno a un palazzo secolo e un vecchio mulino a vento - completamente ristrutturato nel 1997 - che ha conservato intatti tutti i suoi meccanismi tradizionali. Questo mulino, una volta è stato utilizzato per macinare il grano per l’intero villaggio d’Antigua; ha prodotto il «gofio» (farina di vari cereali), l’alimento base delle persone delle Canarie.

Il mulino di Antigua a Fuerteventura. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Intorno al mulino e l’artigianato centro dell’edificio è stato creato un giardino di cactus provenienti da tutto il mondo e palme autoctone.

Il fienile è stato trasformato in un ristorante.

Il mulino di Antigua a Fuerteventura. Clicca per ingrandire l'immagine.Il mulino di Antigua a Fuerteventura. Clicca per ingrandire l'immagine.Il mulino di Antigua a Fuerteventura. Clicca per ingrandire l'immagine.
Mulino a ventoI mulini di Fuerteventura
Il mulino di Antigua a Fuerteventura. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).L’isola di Fuerteventura ha sviluppato un’economia tradizionale a base di cereali e che ha dato vita e le strutture socio-culturali concreti consolidati, una modifica specifica del territorio e una particolare configurazione del paesaggio rurale.

Nel XX secolo, un nuovo modello economico basato sul turismo ha messo radici e ha trasformato le strutture tradizionali dell’isola di Fuerteventura. Tuttavia, molti elementi riflettono lo stile di vita tradizionale dell’isola, come i mulini a vento che punteggiano il territorio, testimoni silenziosi di una lunga fase della storia dell’isola.

I mulini a vento sono state introdotte per Fuerteventura tra la fine del XVIII secolo e l’inizio del XIX secolo. Sono per lo più diffuse nel centro e nel nord dell’isola, a causa di fattori climatici e socio-economici. La presenza costante degli alisei che erano la loro fonte di energia e la tradizionale economia grano dell’isola ha favorito la creazione di numerosi mulini e «molinas» lungo il territorio dell’isola. Sono stati costruiti in luoghi aperti ai venti dominanti, diventando uno dei tratti più caratteristici del paesaggio rurale dell’isola.

Il mulino a vento ha fornito enormi benefici in macinazione del grano, anche se non ha determinato l’abbandono del sistema di macinazione più vecchi come macina a mano, e «tahona», che continuò ad essere usato a livello nazionale e nei periodi di assenza di vento.

Il mulino di Antigua a Fuerteventura. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Il mulino a vento tradizionale sull’isola chiamato «mulino maschile» è una costruzione in muratura in pietra, legno e calce, circolare e la forma affusolata. Si è coronato da un cono in legno che ruota attraverso un timone dirigere le pale al vento. Il mulino è costituito da due o tre piani verso il basso, teniamo gli strumenti utilizzati dai mugnai; al piano centrale o stanza chiamata «cuarto de en medio» il grano è immagazzinato; al piano superiore ci sono macchine per macinare. Nei mulini che non avevano un piano centrale, si conservava il grano con gli attrezzi. La base dell’edificio era circondato da un piccolo muretto a secco.

La maggior parte dei mulini aveva quattro ali anche se ci sono alcuni con sei. Questi consistevano in una struttura in legno sulla quale è stato posto un telone. Le macchine sono state quasi interamente realizzati in legno anche se ci sono pezzi di ferro, che forma un ingranaggio complesso la cui funzione è quella di aumentare la forza di rotazione delle ali e lo trasmette alla pietra cellulare per produrre fresatura. Le ali spinta dal vento erano rotolamento che a sua volta spostato una bobina chiamata «vite». Questo è stato collegato alla macina mobile mediante un perno metallico fissato un pezzo rettangolare di ferro chiamato «lavija», aderito alla faccia interna della ruota. L’albero che trasmette il movimento alla ruota superiore, ruotandolo sulla ruota inferiore causando la macinazione del grano. L’intero meccanismo può essere interrotto da un freno che metteva pressione sul pignone.

Il processo di macinazione è stato fatto versando il grano nella tramoggia; grano avanza un po ’di grondaia che lo ha portato alla ruota. Flour o « gofio fall» in un contenitore per la fase centrale, dove è stato raccolto in sacchi.

Informazioni praticheInformazioni pratiche

Orario di visitaOrario di visita
Centro de Artesanía El Molino

Indirizzo: Carretera general de Antigua, s/n. Antigua. Venuta fuori Antigua verso La Ampuyenta.

Orario: dal martedì al sabato, dalle 10 ore alle 18 ore.

Telefono: 00 34 928 858 998

Quota di iscrizione: € 2 (2012).

Informazioni utiliInformazioni utili
Una fiera artigianale (Feria Insular de Artesanía) si tiene ogni anno a maggio, il Centro d’artigianato del Mulino Antigua.

Il negozio vende riproduzioni di ceramiche originali, ricami, cesti e altri oggetti di palma o di altre fibre vegetali, e una varietà di tessuti realizzati nei laboratori di Fuerteventura: tovaglie, coperte, borse e così via.

In negozi di artigianato Fuerteventura (Tiendas de Artesanía), si possono identificare con il sigillo di garanzia a bordo verde per le creazioni originali e bordo marrone per l’artigianato tradizionale. Tutte le etichette sono numerate e sono le coordinate dell’artigiano. Il Capitolo di Fuerteventura (Cabildo de Fuerteventura) ha la responsabilità di verificare l’autenticità di prodotti artigianali.

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Canarie > Fuerteventura > Antigua > Centro d’artigianato del mulino
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Il centro d'artigianato del mulino d'Antigua a Fuerteventura
La città d'Antigua a Fuerteventura - Il giardino di cactus
Il villaggio di Caleta de Fuste a Fuerteventura
Il villaggio di Caleta de Fuste a Fuerteventura
Il villaggio di Pozo Negro a Fuerteventura
La città d'Antigua a Fuerteventura - Opuscolo dell'UT
Argomenti più ampi
Accoglienza
Carta interattiva dell'isola di Fuerteventura
La città di La Oliva a Fuerteventura
La città di Puerto del Rosario a Fuerteventura
La città d'Antigua a Fuerteventura
La città di Tuineje a Fuerteventura
La città di Pájara a Fuerteventura
La città di Betancuria a Fuerteventura
La flora e la fauna dell'isola di Fuerteventura
L'isola di Fuerteventura - Opuscolo dell'UT

[Argomento ascendente] [Argomento seguente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.