AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Pučišća, isola di Brač in Croazia

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Pagina d’inizio] [Croazia] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione genericaGeneralità
Scudo di Pucisca. Clicca per ingrandire l'immagine.Il porto (auteur Vibor Mulic). Clicca per ingrandire l'immagine.Pučišća è una città ed un porto di circa 2500 abitanti situata sull’isola di Brač in Croazia. Essa la seconda città più importante dell’isola.

Pučišća è anche un municipio che appartiene alla contea di Split-Dalmazia; si compone di tre villaggi: Gornji Humac, Pražnica et Pučišća elle-même.

La città è rieletta per la sua tradizione di sarti di pietre.

EtimologiaEtimologia
Il toponyme di Pučišća (pronunciare “pou-tchich-tcha„) proviene dalla parola latina puteus, che significa pozzo, in puc. Questo pozzo d’acqua salmastra, dove era innaffiato il bestiame, si trovava nell’attuale Soline.

Pucisca all’epoca veneziana si nominava Pucischie.

SituazioneSituazione

Pučišća è situato al centro della costa del nord dell’isola di Brač a 28 km di Supetar ed a 26 km di Sumartin.

La città è stata costruita in fondo ad una baia profonda, al riparo dal vento del nord che soffia sulla costa durante i mesi d’inverno.

VisiteVisite

La pietra bianca di Brač è stata certamente utilizzata per costruire la città, cosa che gli dà un’aria un po’féerique, in particolare per le case ai tetti bianchi di lauzes calcarei costruite sulla collina. Tuttavia, numerose case comportano oggi un tetto in piastrelle industriali che decidono rispetto alle vecchie costruzioni.
La chiesa San Girolamo
La chiesa parrocchiale San Girolamo fu costruita in 1566 con una facciata gotico. La chiesa diventò molto rapidamente troppo stretta: fin da 1750, fu aumentata e rinnovata nello stile barocco. È riconoscibile alla sua cupola rossa.

Sopra il altare principale si trova il bas-relief in legno che rappresenta San Girolamo in sua grotte.

Nello presbytère della chiesa parrocchiale è conservata la carta famosa di Povlja.

Accanto alla chiesa parrocchiale si trova l’edificio rosso dell’hotel di città, conservato da due leoni di pietra.

La chiesa San Stefano (Crkva Svetog Stjepana)
La chiesa San Stefano (Sveti Stjepan) data della fine del XIe secolo quando i benedittini costruirono il loro convento.

Nel cimitero situato vicino alla chiesa si trova la tomba di un sculpteur famoso dalmate di Pučišća, Vale Michieli.

La chiesa San Stefano (autore Beemwej). Clicca per ingrandire l'immagine.La chiesa San Stefano (auteur Vibor Mulic). Clicca per ingrandire l'immagine.
Porto-Stefano (Luka Stipanska)
Porto-Stefano deve il suo nome alla chiesa di San Stefano.
La baia (auteur Vibor Mulic). Clicca per ingrandire l'immagine.Il porto (autore Lemurek). Clicca per ingrandire l'immagine.Il porto (auteur Vibor Mulic). Clicca per ingrandire l'immagine.
Il palazzo Deskovic (Palaća Dešković)
Il palazzo della famiglia Dešković data della Renaissance tardivo, al XVIe secolo. Il sculpteur Branislav Dešković vi è nato.

Il palazzo rinnovato è oggi un hotel quattro stelle.

I forti di Pučišća (Kašteli)
La città di Pučišća fu popolata da abitanti del centro di Brač che emigrarono verso la baia. Quando la minaccia dei Turchi, che tenevano Neretva e la costa, si fece sentire nuovamente gli abitanti stabilirono forti. Le premier fort fut Zuvetic en 1467, puis Akvila, Prodic, Mladinic, Pinesic, Ivelic, Davidovic, Cipcic, Bokanic et cetera. Questi tredici forti, di cui quattro sono ancora conservati, hanno dato il suo secondo nome a Pučišća: Luka Kula (la Port dei Forts); lo scudo della città ricorda questi tredici giri. Nessun altro posto sull’isola di Brac era anche rinforzato soltanto Pučišća; la città resisté con successo ai Turchi in 1571.
Le carriere di pietre
Le carriere (autore Andrés Rus). Clicca per ingrandire l'immagine.È al Nord-est di Pučišća che si trova la più grande carriera di pietra dell’isola di Brač, Veselje. La pietra che proviene dalle carriere di Pučišća è stata utilizzata per costruire la casa bianca a Washington.

Padroni come Juraj Dalmatinac (Giorgio Dalmate), Andrija Alesi (seconda metà del XVe secolo) e Nikola Firentinac (Nicolas Florentin), utilizzarono pietre di queste carriere.

Alcune carriere sono esaurite, ma le riserve di buona pietra sono ancora molto ricche. L’industria della pietra, con una tecnologia moderna, è appena sufficiente a coprire i comandi che vengono dall’estero.

La scuola dei sarti di pietre (Klesarska škola)
Una finestra della scuola dei sarti di pietra (autore Beemwej). Clicca per ingrandire l'immagine.Per incoraggiare la rinascita dei "know-how" tradizionali dell’isola di Brač, una scuola di sarti di pietra è stata creata a Pučišća nel 1956.

La scuola dei sarti di pietra (autore Waerfelu). Clicca per ingrandire l'immagine.

La scuola dei sarti di pietre. Clicca per ingrandire l'immagine.La scuola dei sarti di pietre. Clicca per ingrandire l'immagine.La scuola dei sarti di pietre. Clicca per ingrandire l'immagine.

Storia e tradizioniStoria, letteratura, arti, tradizioni, leggende, religioni, miti, simboli…

StoriaStoria
PersonaggiPersonaggi
Pučišća vive nascere i due migliori sculpteurs di Brač, Branko Dešković (1883-1939) e Valerji Michielli (1922-1981); originarii di questa terra di pietre, abbastanza stranamente, hanno trovato la loro espressione nel bronzo.

Il sculpteur Dešković non ha lasciato alcuna delle sue opere a Pučišća, mentre Valerjie Michieli ha realizzato il monumento ai soldati caduti al combattimento, vicino al mare, sul lato occidentale dell’entrata del porto.

InformazioniInformazioni pratiche

Tempo e previsioni

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Argomenti più dettagliate
Il villaggio di Gornji Humac, isola di Brač in Croazia
Argomenti vicini
Carta interattiva dell'isola di Brać in Croazia
La città di Supetar, isola di Brač in Croazia
La città di Postira, isola di Brač in Croazia
La città di Pučišća, isola di Brač in Croazia
La città di Selca, isola di Brač in Croazia
La città di Bol, isola di Brač in Croazia
La città di Nerežišća, isola di Brač in Croazia
La città di Milna, isola di Brač in Croazia
La città di Sutivan, isola di Brač in Croazia
Argomenti più ampi
Inizio
La contea di Split-Dalmazia in Croazia - opuscolo la Dalmazia centrale (PDF)
La contea di Split-Dalmazia in Croazia - opuscolo Zagora dalmate (PDF)
La contea di Split-Dalmazia in Croazia - opuscolo isole (PDF)
La città di Split in Croazia
Il fiume Cetina in Croazia
La città di Omiš in Croazia
Riviera di Makarska in Croazia
Il parco naturale del Biokovo in Croazia
L'isola di Brač in Croazia
L'isola di Hvar in Croazia
Argomento precedente ] [ Argomento ascendente ] [ Argomento seguente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.