AlbanieAllemagneAngleterreArméniePays basqueBiélorussieBulgarieCatalogneCroatieDanemarkEspagneEstonieFinlandeFranceGalicePays de GallesGéorgieGrèceHongrieIrlandeIslandeItalieEmpire romainLettonieLithuanieMacédoineMalteNorvègePays-BasPolognePortugalRoumanieRussieSerbieSlovaquieSlovénieSuèdeTchéquieUkraïne
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Santa María de Guía a Gran Canaria

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Fuerteventura] [Gran Canaria] [La Gomera] [La Palma] [Lanzarote] [Teneriffa] [El Hierro] [Pagina d’inizio] [Canarie] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina non pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Santa María de Guía è una città fondata su una costa rocciosa, dove l’erosione è stata il fattore chiave per la creazione delle sue scogliere.

PosizionePosizione

Santa María de Guía si trova a 25 km dalla capitale di Gran Canaria, Las Palmas de Gran Canaria. Esso copre 42,59 chilometri quadrati e si trova a 180 m sul livello del mare.

VisiteVisite

ChiesaLa chiesa parrocchiale
La chiesa parrocchiale nella facciata neoclassica è fiancheggiato da due torri laterali. L’interno di importanti opere d’arte, come le pale d’altare e le icone dello scultore José Luján Pérez, originario del luogo.
CappellaLa cappella di San Rocco (Ermita de San Roque)
La cappella Saint-Roch si trova sulla Plaza de San Roque, sulle alture della città. Si tratta di un relativamente moderno edificio neoclassico in calce e pietra locale.
CappellaL’eremo di San Sebastiano (Ermita de San Sebastián)
L’eremo di San Sebastiano si trova nel Barranco de Las Garzas. Tipico edificio delle Canarie risalente al XVII secolo, è considerato un magnifico esempio di architettura religiosa delle Canarie.
ManieroLa casa Quintana (Casa de Los Quintana)
La Casa Quintana è un esempio di architettura del Santa María de Guía. Situato sulla Plaza Mayor, la sua costruzione risale al XVII secolo. Canarie in legno balcone nota e scudo i nomi delle famiglie Guanarteme e Quintana.
GranaioIl Monastero di Valerón (Cenobio de Valerón)
Il «convento» di Valerón era un attico collettiva fortificato dove antiche tribù di Gran Canaria potrebbe mantenere il surplus dei loro raccolti grazie alle sue numerose grotte nella pietra.

In questi silos sono associati «pintaderas», sigilli d’argilla che probabilmente, tra gli altri usi, sono stati utilizzati per identificare i loro dai proprietari dei marchi di magazzini di grano.

Informazioni praticheInformazioni pratiche

RistoranteRistoranti
Deve gustare i formaggi di fiori famosi fatti con il latte ed il fiore di cardo scozzese di pecora.

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Canarie > Gran Canaria > Costa settentrionale > Santa María de Guía
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
La città d'Arucas a Gran Canaria
La città di Gáldar a Gran Canaria
La città di Santa María de Guía a Gran Canaria
La città di Moya a Gran Canaria
La città di Firgas a Gran Canaria
Argomenti più ampi
Accoglienza
Carta interattiva dell'isola di Gran Canaria
La costa settentrionale di Gran Canaria
La costa orientale di Gran Canaria
La costa meridionale di Gran Canaria
La costa occidentale di Gran Canaria
L'interno dell'isola di Gran Canaria
La flora e la fauna dell'isola di Gran Canaria
L'isola di Gran Canaria - Opuscolo dell'UT

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.