AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

Le penisole di Pelješac in Croazia

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Pagina d'inizio] [Croazia] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione genericaGeneralità
Canale. Clicca per ingrandire l'immagine.Peljeski kanal. Clicca per ingrandire l'immagine.
Le penisole di Pelješac sono una lingua di terra montagnosa lunga di 65 chilometri ed ampia di 8 km, quasi perfettamente parallela alla costa dalmate al nord, che fanno fronte al sud all'isola di Korčula.

Ingiustamente ignorate dei turisti che non fanno che passare tra Dubrovnik e Korčula, questi lunghe penisole raccolgono tuttavia tutti gli incanti della Dalmazia. Autentico e mantenuta, vive una pesca, paludi saline e dell'ostricoltura, ed i suoi vini sono fra il più apprezzato del paese, come ne testimoniano le numerose cantine. La sua topografia particolare - è stretta e molto montagnosa, culminant a 961 m -, la sua catena di villaggi tradizionali e le sue piccole spiagge di ciotoli disegnano paesaggi spesso spettacolari.

Carta delle vigne. Clicca per ingrandire l'immagine.Le penisole di Pelješac producono due vini rossi rieletti “il postup„ e “il dingač„.

SituazioneSituazione

Piano delle penisole di Pelješac. Clicca per ingrandire l'immagine.Collegata alla terra chiude a 167 km al sud di Split ed a 59 km al nord di Dubrovnik, le penisole di Pelješac sono la porta d'entrata dell'isola di Korčula.
Pelješac vista dal continente. Clicca per ingrandire l'immagine.Pelješac vista dal continente. Clicca per ingrandire l'immagine.

VisiteVisite

Venendo da Dubrovnik, si borda inizialmente Malostonski kanal, che separa le penisole del continente e le cui acque verdi accolgono sfruttamenti relativi alla molluschicoltura. Le ostriche e gli stampi di Mali Ston sono considerati in tutto il paese. I archéologues hanno messo al giorno pali fossilizzati che servivano a quest'attività durante il préhistoire.
La penisola è arida e deserta sul suo lato del nord-ovest, sul quale soffia la bora, ed al contrario verde, coperta di vite e di aranci, sulla suoi pendenza opposta che borda Pelješki kanal che separa le penisole dell'isola di Korčula.
Peljeski kanal. Clicca per ingrandire l'immagine.Pelješac vista dallo catamaran di Mljet. Clicca per ingrandire l'immagine.Pelješac vista dallo catamaran di Mljet. Clicca per ingrandire l'immagine.
La strada che lascia Orebić e scala nella montagna in direzione di Dubrovnik offre un panorama spettacolare, pur zigzagant tra i vertici coperti di garigue, quindi di una foresta spessa. Ritorna in seguito delicatamente verso il mare, essendo sospeso su “riviera„ di Pelješac. Alla deviazione di un giro, si scorge l'altro lato delle penisole ed il continente dalmate.
Vegetazione. Clicca per ingrandire l'immagine.

Storia e tradizioniStoria, letteratura, arti, tradizioni, leggende, religioni, miti, simboli…

StoriaStoria
Gli scavi archeologici hanno mostrato che le penisole di Pelješac erano già occupate circa 7.000 anni prima di J. - C. Illiricos ne fa una delle loro piazze forti ma prende dell'importanza all'epoca romana, con la coltura della vite e dell'ulivo, e la produzione di sale. Quest'attività, che sono sopravvissute alla caduta dell'impero romano, gli portano la ricchezza.

Fin dal VIIIe secolo, le penisole si sono popolate di tribù slave.

Sotto la repubblica
In 1358, al termine di trattative meticolose con i re serbi e bosniaci, la repubblica di Dubrovnik fa l'acquisizione delle penisole, che gli porta una situazione strategica per sbarrare la strada alle invasioni venute da Dalmazia centrale o dal mare. Ragusains ricco vede anche tutto l'interesse economico delle paludi saline e delle terre fertili. Gli abitanti di Pelješac beneficiano, dalla loro parte, dell'irradiazione culturale di Dubrovnik e dei suoi architetti. I nobili della città vengono a farsi costruire residenze secondarie e Ston diventa la seconda città della repubblica.
Il tempo dei capitani
Dopo il declino di Dubrovnik, incastrati tra le minacce turche e veneziane, gli abitanti si girano verso le attività marittime per sopravvivere. Le barche delle penisole fanno commercio con i porti di Mediterraneo e del Mar Nero e, più tardi, dell'Asia e delle Americhe. Al xixo secolo, la flotta mercantile conta 70 navi transatlantiche!

InformazioniInformazioni pratiche

Generalità
Traversata marittima. Clicca per ingrandire l'immagine.Traversata marittima. Clicca per ingrandire l'immagine.
In automobile
Per arrivare sulle penisole in automobile, lasciare la strada costiera a 52 km al sud di Ploče o a 49 km al nord di Dubrovnik. A partire da questa giunzione, Ston è a 6 km ed Orebić, a 63 km.
In vettura
Alla partenza di Dubrovnik, vetture servono Ston (3 al giorno) ed Orebić (2 al giorno). Collegamenti Trpanj-Orebić (2 a 3 al giorno). Lovište è servito soltanto 2 volte alla settimana.
I collegamenti marittimi
La costa del nord delle penisole è collegata al sud di riviera di Makarska con la linea Ploče-Trpanj (2 a 7 incroci al giorno secondo il periodo; 1:00 di tragitto).

Orebić è collegato più volte al giorno a Korčula (porto di Dominče) con una traversata marittima (partenza tutte le ore, 10 a 18 incroci al giorno; durata 15 min) e con una barca per pedoni (5 a 13 incroci al giorno; durata 20 min).

Una nuova linea parte da Prapratno (a 4 km di Ston) verso l'isola di Mljet (fino a 4 al giorno in estate; ultimo ritorno a 20:00; 1:30 di tragitto).

In stagione, si può anche raggiungere l'isola di Mljet con la traversata marittima Trstenik-Polače (2 a 3 al giorno; durata 1:45).

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell'argomento
Argomenti più dettagliate
La città di Ston, penisole di Pelješac in Croazia
La città di Orebić, penisole di Pelješac in Croazia
Argomenti vicini
La città di Ploče in Croazia
La città di Metković in Croazia
La città di Slivno in Croazia
L'isola di Korčula in Croazia
L'isola di Lastovo in Croazia
Le penisole di Pelješac in Croazia
L'isola di Mljet in Croazia
La città di Dubrovnik in Croazia
Il comune del Konavle in Croazia
Argomenti più ampi
Inizio
La contea di Šibenik-Knin in Croazia
La contea di Split-Dalmazia in Croazia
La contea di Dubrovnik-Neretva in Croazia
Argomento precedente ] [ Argomento ascendente ] [ Argomento seguente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.