AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Orebić, penisole di Pelješac in Croazia

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Pagina d'inizio] [Croazia] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione genericaGeneralità
Scudo. Clicca per ingrandire l'immagine.Piano della città di Orebic. Clicca per ingrandire l'immagine.Orebić è una piccola stazione balneare che fu il luogo di residenza di numerosi capitani in pensione, che si sono fatti costruire di vaste ed eleganti residenze barocche ai giardini lussureggianti. Durante secoli, molte generazioni di famiglie di marinai fornirono così (e forniscono ancora) di capitani eccellenti a velieri, barche a vapore, quindi a motore, di cui alcuno fu costruito nei cantieri navali di Orebić.
. Clicca per ingrandire l'immagine.La passeggiata del fronte di mare condotto, lungo le vecchie residenze dei capitani, all'ombra delle palme centenari e dei tamaris, fino alla spiaggia charmante di Trstenica.

Mentre Korčula restò durante quasi 800 anni sotto la sovranità di Venezia, Pelješac, apparteneva alla repubblica di Ragusa. L'architettura non vi è dunque così ricca e la maggior parte delle costruzioni più vecchie di Orebić non è affatto precedente al xviiio secolo (e sono dunque in stile barocco).

SituazioneSituazione

Da supporto San Elia. Clicca per ingrandire l'immagine.Orebić è situato a 64 km di Ston, alla punta sud delle penisole di Pelješac, al piede del supporto San Elia (Sveti Ilija) (961 m), più sù di Pelješac.

Orebić fa fronte all'isola di Korčula.

. Clicca per ingrandire l'immagine.

Orebić visto dalla strada di Ston. Clicca per ingrandire l'immagine.La discesa verso Orebić è una del più spettacolare di Dalmazia. Si lascia una zona montagnosa e boscosa per abbordare una strada in corniche che offre un panorama superbe.

VisiteVisite

Il museo marittimo (Pomorskl muzej)
Fondato nel 1957, il museo della marina espone una raccolta archeologica interessante che si distingue per i suoi modelli di navi, vernici di velieri, documenti d'epoca e ritratti di capitani che illustrano la storia della marina locale, delle dinastie di armatori e di capitani della città.

Visita: tutti i giorni eccetto domenica, d'8:00 a 12:00; ed anche la sera, di 18:00 a 21:00 in stagione. Chiuso il fine settimana in inverno.

Entrata pagante: 5 kunas.

Indirizzo: Trg Mimberi

Port di Orebić. Clicca per ingrandire l'immagine.Port di Orebić. Clicca per ingrandire l'immagine.
Monastero Francescano Nostra Signora degli Angeli (Gospa Od Anđela)
Prendendo verso l'ovest verso Lovište, sulla strada principale, all'uscita di Orebić, prima degli hotel, una strada a destra monta al monastero francescano Nostra Signora degli Angeli (Gospa Od Anđela).

Sulle altezze coperte di abeti e di cipresso, si erge un monastero francescano fondato al XVe secolo (1475) e che contiene alcune belle opere di artisti italiani dell'epoca e di tabelle interessanti votifs. All'interno del monastero si trova un piccolo museo nel quale sono esposti exvoto (xviio al xixo secolo) e la chiesa di Nostra Signora degli Angeli. Nella volta, la tabella di Nostra Signora degli Angeli, protettiva dai marinai, viene da Kotor, al Monténégro.

Il monastero è dedicato ai marinai ed il suo museo contiene exvoto conjurer i pericoli del mare. A prossimità si trova il cimitero dei capitani. Quando navi passano in giù, l'abitudine vuole che attivano la loro sirena per salutare Nostra Signora degli Angeli.

Ma è soprattutto la vista, da una piccola loggia barocco, che merita la deviazione: riguarda il canale, ma anche su Korčula ed una parte delle altre isole dell'arcipelago.

Si può montare a piedi (1 km, 15 min) ma recentemente c'è un nuovo parcheggio dove ci si trova del posto per parcheggiare.

Accesso libero alla chiesa ed al chiostro.

Museo: di 9:00 a 12:00 e di 16:00 a 19:00

Entrata pagante: 5 kunas.

Monastero francescano. Clicca per ingrandire l'immagine.Monastero francescano. Clicca per ingrandire l'immagine.Monastero francescano. Clicca per ingrandire l'immagine.
Le escursioni nella montagna
Supporto sveti ilija. Clicca per ingrandire l'immagine.Per l'aumento del supporto San Elia (Sveti Ilija), lasciare Orebić verso il nord ed il piccolo villaggio di Urkunići. Là, di contare 2:00 d'aumento.

Un'altra possibilità è di seguire la strada di Lovište. Dopo avere lasciato la costa ed avere raggiunto il piatto, una capanna in calcestruzzo, ad una forca, segna l'inizio di un tracciato verso il villaggio abbandonato di Gornja Nakovana. Di là, una via parallela alla costa conduce al vertice in 2:45.

Vista superbe dal vertice.

Orebić al piede del supporto San Elia. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Orebić al piede del supporto San Elia. Clicca per ingrandire l'immagine.Orebić al piede del supporto San Elia. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).

Storia e tradizioniStoria, letteratura, arti, tradizioni, leggende, religioni, miti, simboli…

StoriaStoria
La città, fin dal XVIe secolo, è prosperata attorno ai cantieri navali. Ha anche tratto vantaggio dal commercio marittimo al xviiio secolo. Durante l'età d'oro del porto, i commercianti locali fondarono la loro compagnia di navigazione, che contava 33 navi.

InformazioniInformazioni pratiche

Tempo e previsioni
Orebić è la città d'arrivo della traversata marittima in provenienza da Korčula, che si trova appena di fronte.

In meno di un quarto d'ora, la vasca deposita automobili e passeggeri sui marciapiedi di Orebić.

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell'argomento
Argomenti più dettagliate
Il villaggio di Trstenik, penisole di Pelješac in Croazia
Il villaggio di Potomje, penisole di Pelješac in Croazia
Il villaggio di Kučište, penisole di Pelješac in Croazia
Il villaggio di Viganj, penisole di Pelješac in Croazia
Il villaggio di Lovište, penisole di Pelješac in Croazia
Argomenti vicini
La città di Ston, penisole di Pelješac in Croazia
La città di Orebić, penisole di Pelješac in Croazia
Argomenti più ampi
Inizio
La città di Ploče in Croazia
La città di Metković in Croazia
La città di Slivno in Croazia
L'isola di Korčula in Croazia
L'isola di Lastovo in Croazia
Le penisole di Pelješac in Croazia
L'isola di Mljet in Croazia
La città di Dubrovnik in Croazia
Il comune del Konavle in Croazia
Argomento precedente ] [ Argomento ascendente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.