AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

Il villaggio di Cala Rajada a Maiorca - Sa Torre Cega

[Argomento ascendente] [Minorca] [Maiorca] [Ibiza] [Formentera] [Cabrera] [Pagina d'inizio] [Baleari] [Via Gallica]
Argomenti[Foto] [Presentazione] [Situazione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina a cura

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Villa. Clicca per ingrandire l'immagine.La Ca'n March (la casa March) è una sontuosa villa costruita per il ricco banchiere Joan March i Ordinas (1880-1962) a Cala Ratjada, sulla costa nord-est della isola di Maiorca. La villa è circondata da un parco di 60.000 m², i Giardini di March aperto al pubblico su richiesta.
EtimologiaEtimologia e toponomastica
Il nome di Sa Torre Cega (“la torre cieca„) deriva dalla vecchia torre di guardia del XV secolo che occupava il sito, che sarebbe stata visibile da qualsiasi altra rete attorno alle torri di guardia di Maiorca e solo servito a proteggere quel Cala Ratjada.

SituazioneSituazione

Villa Sa Torre Cega a Cala Ratjada Maiorca - Situzione di Sa Torre Cega. Clicca per ingrandire l'immagine.
La tenuta di Sa Torre Cega sorge su una collina sopra il villaggio di Cala Ratjada.

La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Villa Sa Torre Cega. Clicca per ingrandire l'immagine.

VisiteVisite

Ca'n March
La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Villa Sa Torre Cega. Clicca per ingrandire l'immagine.Coniugi March hanno scelto questa zona per costruire la loro vacanza perché la moglie di Joan March, Leonor Servera Melis (1887-1957), era da Capdepera e molto impegnata nella regione. La proprietà è stata acquisita da Joan March 1915, era ancora lì i resti di una torre di avvistamento del XV secolo di nome Sa Torre Cega (La Torre Cieca) che, una volta frequentato i contrabbandieri di tabacco (nota con il divertimento che Joan March aveva iniziato la sua carriera nel contrabbando di tabacco prima di diventare un rispettato banchiere altrimenti rispettabile). Per questo motivo Can March è ancora colloquialmente chiamato Sa Torre Cega.

L'anno seguente l'acquisizione, l'architetto Guillem Reynés Font (1877-1918) era responsabile del progetto di costruzione. Reynés è stato uno degli architetti più importanti del primo Novecento e la sua relazione con Joan March ha avuto molto successo, perché gli ha dato diversi progetti. Il lavoro di Reynés, prima segnata da Modernismo, si era evoluto in regionalismo, molto popolare nelle Isole Baleari nel primo Novecento, questo è lo stile regionalista che ha ispirato il suo lavoro a Sa Torre Cega, considerato un riferimento di stile a Maiorca.

La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Villa Sa Torre Cega. Clicca per ingrandire l'immagine.La villa March è una casa massiccia di piano quadrato ed alla silouette elevata con tre livelli ed un giro laterale. L'interno è distribuito intorno a un patio centrale e all'esterno, un ampio terrazzo circonda l'edificio. Progetto Reynés, compattezza primavera e robustezza delle facciate e soprattutto le scale imponenti accesso alla casa dal terrazzo principale, studiata per salvaguardare la pendenza del terreno. Oggi l'edificio è il risultato di diverse trasformazioni : una trasformazione nel 1930, su progetto dell'architetto Guillem Forteza Pinya, e un'altra trasformazione negli anni 1960-1970, quando la proprietà passò a Bartomeu March Servera. Bartolomé March fatto lavori di ristrutturazione per modernizzare l'interno (il nuovo design è opera di Maison Jansen di Parigi), compreso il patio, con soluzioni decorative innovative in stile mediterraneo contemporaneo e gusto.

Giardino ornamentaleI Giardini di Sa Torre Cega (Jardins de Sa Torre Cega / Jardines de Sa Torre Cega)
La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Il viale d'ingresso. Clicca per ingrandire l'immagine.La ristrutturazione dei giardini che circondano la villa era ispirato la moglie di Leonor Servera Joan March, il cui giardinaggio era uno degli passatempi favoriti. Il primo restauro è stato condotto dall'architetto Guillem Forteza.

La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Villa. Clicca per ingrandire l'immagine.Questa è la tenuta di Joan March, circa 1964, sono nati nella loro forma attuale, i famosi giardini di Sa Torre Cega. Il figlio minore del miliardario, Bartomeu March Servera (1917-1998) aveva ereditato la passione di sua madre per l'arte e, soprattutto, il suo interesse per il giardinaggio. Ha assunto il famoso paesaggista inglese Russell Page e (1905-1985) per trasformare tutti i giardini.

La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Il viale d'ingresso. Clicca per ingrandire l'immagine.La collina era allora coperta di un legno di pino di Aleppo abbastanza densa, che non permettono di avere una panoramica del giardino Russell Page ha approfittato creando più isole di vegetazione. All'ingresso di Sa Torre Cega, ha creato un'arca di cipresso piegato che copre il vialetto che porta alla casa.

Altri paesaggisti intervennero più tardi sui giardini March : Leandro Silva Delgado (1930-2000) e Gabriel Alomar Esteve (1910-1997), conoscitore di giardini italiani che hanno lavorato in diverse proprietà di March.

SculturaCollezione di sculture contemporanee
La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Il dodecaedro di Eusebio Sempere. Clicca per ingrandire l'immagine.L'idea audace di Bartomeu March - molto avant-garde nel 1960 - è stato quello di integrare la collezione del giardino di sculture contemporanee, creando un contrasto estetico sorprendente splendida cornice naturale del giardino.

La collezione eclettica del parco ha più di quaranta opere, figurative o astratte, ancora sperimentali, soprattutto in termini di ricchezza delle texture presentare le firme di famosi artisti come Auguste Rodin, Max Bill, Henry Moore (Large Totem Head) Xavier Corberó (colonna piangente Fuente), José Manuel Alberdi, Agustin Cardenas, Francisco Otero Besteiro (rinoceronte nero basalto), César Montaña, Eusebio Sempere (siderale sfera dodecaedro), Martín Chirino, Juan de Avalos e José Maria Sirvent tra altra.

Dopo la ristrutturazione, Bartolomé March ha deciso di aprire il giardino al pubblico.

Il restauro dei giardini
La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Il giardino di Sa Torre Cega prima della tempesta novembre 2001. Clicca per ingrandire l'immagine.Nel novembre 2001, una violenta tempesta ha causato danni significativi ai giardini e sculture, e di abbattere centinaia di alberi. Parte della collezione di sculture è stato trasferito a Palma, al Museo d'Arte contemporanea spagnola (Museu d'Art Espanyol Contemporani) e il Palazzo March.

Da allora, una paziente opera di restauro e approfondita ha reso il loro splendore i giardini di Sa Torre Cega. Nell'agosto 2010, i giardini restaurati sono stati aperti dalla coppia reale in presenza della vedova di Bartomeu March, Maritín Cencillo.

InformazioniInformazioni pratiche

Orario di visitaOrario di visita
La villa di Sa Torre Cega a Cala Rajada a Maiorca - Targa all'ingresso della Torre Cega. Clicca per ingrandire l'immagine.
Giardini di Ca'n March (Sa Torre Cega)

Carrer Joan March, 2

Solo in visite guidate su prenotazione presso l'Ufficio Turistico (tel : 00 34971819467).

Orario estivo (1 maggio-31 ottobre) : mercoledì e giovedì, alle ore 10:30 e 12, venerdì alle ore 10:30, 23:00, 12 :00 e 18, e il sabato e la domenica alle ore 11 e 18.

Orario invernale (dal 1 febbraio - 30 aprile) : mercoledì e sabato, alle ore 11 e 12:30 e il venerdì alle ore 11.

Prezzo : 4,5 € (gratuito per i bambini sotto i 12 anni).

Altri temiAltri temi

Filiazione dell'argomento
Isole Baleari > Maiorca > Contea del Llevant > Capdepera > Cala Ratjada > Sa Torre Cega
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Argomenti più ampi
Inizio
La città di Capdepera a Maiorca - Il castello
Il villaggio di Cala Mesquida a Maiorca
Il villaggio di Cala Rajada (Cala Ratjada) a Maiorca
Il villaggio di Canyamel a Maiorca
Argomento ascendente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.