AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

Le fortificazioni di Dubrovnik in Croazia - il porto

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Pagina d'inizio] [Croazia] [Via Gallica]
Rubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

VisiteVisite

Il vecchio porto (Stara luka) o Port della città (Gradska luka)
Port. Clicca per ingrandire l'immagine.Vecchio porto. Clicca per ingrandire l'immagine.Vecchio porto. Clicca per ingrandire l'immagine.
Vecchio porto visto da ravelin. Clicca per ingrandire l'immagine.Vecchio porto. Clicca per ingrandire l'immagine.Il porto visto dal supporto Santo Sergio. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
. Clicca per ingrandire l'immagine.Dopo la fortezza San Giovanni, il cammino di tondo dei rifugi continua lungo il porto sopra la via del rettore Damjan Juda, della Porte della Port, dietro il palazzo del rettore, il teatro nazionale e sopra l'arsenale dove scende sotto la cabina dell'orologio.
. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).. Clicca per ingrandire l'immagine.. Clicca per ingrandire l'immagine.
L'accesso al porto della città, settore molto importante di questa città commerciale e marittima, era garantito da due porte: la porta della Port (Vrata getta un ponte) e la porta del mercato (Vrata Ribarnica).
. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
Il porto della città era protetto di tempeste e di attacchi inattesi del mare dalla diga chiamata Kase.
. Clicca per ingrandire l'immagine.. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
. Clicca per ingrandire l'immagine.. Clicca per ingrandire l'immagine.
. Clicca per ingrandire l'immagine.. Clicca per ingrandire l'immagine.
La porta del porto (Vrata od ponte)
Porta della Port. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).La porta del porto è stata costruita in 1476; è situata all'ovest del porto, tra la fortezza San Giovanni ed il grande arsenale. Il rifugio della città, costruito alla stessa epoca, collega la porta della Port al Tour San Giovanni. L'attuale via del rettore Damjan Juda fu bucata al XVe secolo, quando il sistema di fogne della città fu completato e che la costruzione di case contro il rifugio occidentale della città fu vietata.
La torre della prigione
Il grande arsenale
In fondo al porto, la parte più in vista è il tre arcades enormi (il quarta arcade originale è stata murata) di un grande arsenale costruito alla fine del XIIe secolo ed aumentato nell'ultima parte del XVe secolo; è in questi casi che erano costruiti in grande segreto e avere un colloquio i grandi vasi della flotta di Ragusa. Il grande arsenale era appoggiato al palazzo del grande Consiglio.
Grande arsenale. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Grande arsenale. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Grande arsenale. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
Il grande arsenale è stato quasi completamente distrutto in 1863 per permettere la costruzione di un grande teatro di cui resta oggi soltanto un terrazzo ed arcades orientati verso il vecchio porto: trasformato nel 1933 in un caffè, il caffè Gradska Kavana (caffè della città), ed un cinema.

Il porto è anche il cantiere navale più vecchio della città ed è sempre utilizzato oggi.

Grande e piccolo arsenale. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Grande arsenale. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
Il pilastro Porporela
Il pilastro Porporela è stato costruito in 1873, vicino alla fortezza San Giovanni.
Fortezza San Giovanni. Clicca per ingrandire l'immagine.
Oggi, il pilastro Porporela è diventato una passeggiata piacevole.
Fortezza San Giovanni. Clicca per ingrandire l'immagine.Pilastro porporela. Clicca per ingrandire l'immagine.
La diga Kaše
La diga Kaše è stata costruita in 1485, secondo i piani dell'ingegnere famoso ragusain Paskoje Miličević, allo scopo di difendere il porto degli attacchi ostili e proteggerlo dei venti del Sud-Est e delle onde. Situato sotto la fortezza San Giovanni, questo frangiflutti rallentava i nemici, che si trovavano allora presi sotto il fuoco nutrito della fortezza San Giovanni.
Diga Faže. Clicca per ingrandire l'immagine.. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Diga Faže. Clicca per ingrandire l'immagine.
Questa diga ha anche permesso di accorciare la catena massiccia del porto che era tesa ogni sera tra la fortezza San Giovanni e Tour San Luca. La diga fu costruita tramite blocchi enormi rocciosi che riposano su fondazioni in legno.
Diga Kaže. Clicca per ingrandire l'immagine.Diga Kaže. Clicca per ingrandire l'immagine.Diga Kaže. Clicca per ingrandire l'immagine.
Una passeggiata piacevole condotto attorno al porto bordando verso la destra il piede dei rifugi in direzione della fortezza San Giovanni. Passare la fortezza fino alla fine del piccolo pilastro di Porporela per vedere la diga che sbarra l'entrata del porto.
Vecchio porto. Clicca per ingrandire l'immagine.Vecchio porto. Clicca per ingrandire l'immagine.
La porta del mercato ai pesci (Vrata Ribarnica)
La porta del mercato ai pesci, costruita in stile gotico da 1381 a 1387, si erge all'est del grande arsenale. Sul posto situato dinanzi a questa porta si teneva, fino alla seconda metà del xixo secolo, il mercato ai pesci. Sopra la porta, verso l'esterno, si erge una statua di Biagio santo in un posto adatto imponente decorato di elementi goticos.
Porta del mercato ai pesci. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).Porta del mercato ai pesci. Clicca per ingrandire l'immagine.Porta del mercato ai pesci. Clicca per ingrandire l'immagine.
Il piccolo arsenale
Le tre arcate del piccolo arsenale (del XVe secolo), dove le piccole navi erano riparate, si trovano un po'più lontano, all'est della porta del mercato.
Grande e piccolo arsenale. Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia).
La torre San Domenico

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell'argomento
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
Le fortificazioni di Dubrovnik in Croazia - Fortificazioni marittime
Le fortificazioni di Dubrovnik in Croazia - il porto
Le fortificazioni di Dubrovnik in Croazia - Fortificazioni dell'ovest
Le fortificazioni di Dubrovnik in Croazia - Fortificazioni del nord
Le fortificazioni di Dubrovnik in Croazia - Fortificazioni dell'est
Argomenti più ampi
Inizio
Carta interattiva della città di Dubrovnik in Croazia
La città chiusa di Dubrovnik in Croazia
Le fortificazioni di Dubrovnik in Croazia
La città moderna di Dubrovnik in Croazia
L'isola di Lokrum in Croazia
Le isole Elaphites in Croazia
Il villaggio di Zaton in Croazia
Il villaggio di Trsteno in Croazia
Argomento precedente ] [ Argomento ascendente ] [ Argomento seguente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.