AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La città di Kos - La città bizantina

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Pagina d’inizio] [Grecia] [Via Gallica]

ArgomentiRubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina a cura

SituazioneSituazione

VisiteVisite

La Basilica del Porto
La città bizantina di Kos - Piano della Basilica del porto dell'antica città di Kos. Clicca per ingrandire l'immagine.La porta basilica chiesa (Βασιλική του λιμένος) è stato costruito nel I secolo dC quinto o sesto: è stato probabilmente uno dei primi edifici costruiti cristiani sulla isola di Kos , dove il cristianesimo ha avuto è stata fondata nel IV secolo, come dimostra la partecipazione dei Meliphron vescovo Kos sessioni del Concilio ecumenico celebrato a Nicea in Bitinia nel 325.

La città bizantina di Kos - Porta del porto Basilica ricostruita (autore Elisa Triolo). Clicca per ingrandire l'immagine.Porta la basilica paleocristiana era un edificio a tre navate separate da colonne di granito è stata rapida, la chiesa era coperta da una cornice in legno del tetto. La navata centrale, che era il più grande, si è conclusa da un abside semicircolare all’estremità orientale. All’ingresso della chiesa era atrio aperto circondato su tre lati da portici, il portico occidentale essendo doppio colonnato. Dal momento che la scala atrio sul lato che conduce al nartece tripartito. La chiesa (naos) aveva un pavimento a mosaico. Sul lato destro è stato un battistero. La basilica aveva una lunghezza di 62 metri e una larghezza di 23,5 metri, che lo rende uno dei più grandi basiliche del Mediterraneo, al momento è stato costruito.

La città bizantina di Kos - Rovine della Basilica della città antico porto di Kos (autore bazylek100). Clicca per ingrandire l'immagine in Flickr (nuova unghia).La città bizantina di Kos - Mappe attraversato la stoa e la Basilica del porto. Clicca per ingrandire l'immagine.La basilica, le cui fondamenta sono conservati, è stato costruito sui resti e materiali della stoa del porto e il molo è, che era stato riempito per creare un terrapieno artificiale, in modo che la chiesa dominava la zona del porto . Quasi un millennio più tardi, i resti della basilica servito come carriera Cavalieri Ospitalieri di San Giovanni , per l’edificazione di Nerantzia castello e fortificazioni parete del borgo medievale. Trovati colonne della basilica dei massimali di ingressi esterni e interni al castello.
La Basilica del West
Una chiesa basilica è stato trovato nella zona archeologica di ponente . E ’stato costruito dopo il terremoto del 469 dC, dove era il frigidarium (bagno freddo) di terme romane da ovest . La chiesa a tre navate, è quello di un grande arco a tutto sesto, che ha incluso un anfiteatro dove il clero Sab L’altare è stato sostenuto da cinque colonne a cono che si può vedere ancora oggi le fondamenta. La basilica fu probabilmente distrutto dal terremoto del 554 dC.
Il Battistero Occidente
Un altro basilica era nella zona archeologica di ponente . E ’stato costruito dopo il terremoto del 469 per la posizione del calidarium (bagno caldo) di terme romane da ovest . Costruire solo alcune delle caratteristiche architettoniche sono stati conservati, ma molti pezzi di marmo, tra cui il pulpito impressionante, sono memorizzati all’interno del Castello dei Cavalieri . Il pavimento della basilica mostra frammenti di mosaici ben conservati, tuttavia il più bello di questi mosaici sono stati trasferiti dagli italiani nel Palazzo dei Grandi Maestri Rodi .

Sud della basilica Battistero è una forma cilindrica. Queste fonte battesimale sono state restaurate sotto il dominio italiano . La basilica e il battistero sono stati probabilmente distrutta dal terremoto del 554 dC.

Storia e tradizioniArti Storia, letteratura, tradizioni, leggende, religioni, miti, simboli, ...

StoriaStoria
Vai alla pagina Storia di Kos nell’impero bizantino .

Altri temiAltri temi

Filiazione dell’argomento
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
La città di Kos o Cos - Mappa interattiva
La città di Kos - La città greco-romana
La città di Kos - La città bizantina
La città di Kos - La città medievale
La città di Kos, Kos - Castello Neratzia
La città di Kos - La città ottomana
La città di Kos - La città italiana
Il villaggio di Platani, Kos
Il villaggio e terme di Empros, Kos
Argomenti più ampi
Inizio
L'isola di Kos - carta interattiva
La città di Kos o Cos, Kos
Il sito di Kos Asclepion, Kos
La città di Asfendiou, Kos
La città di Pyli, Kos
La città di Antimahia o Antimachia, Kos
La città di Kardamena, Kos
La città di Kéfalos, Kos
L'isola di Kos in Mare Egeo - la storia dell'isola

Argomento precedente ] [ Argomento ascendente ] [ Argomento seguente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.