AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.
Ricerca personalizzata

La storia di Rodi

[Argomento precedente] [Argomento ascendente] [Argomento seguente] [Pagina d’inizio] [Grecia] [Via Gallica]

RubricheRubriche[Fotografie] [Presentazione] [Posizione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione genericaGeneralità
Rodi si trova ad un centro è/occidentale, la sua posizione facendo un’isola contestata dall’alba dei tempi.

L’isola è stata conquistata dal fenicio, i cretese minoici, Doriens, i Romani ed i Turchi, che tutti hanno lasciato tracce profonde della loro presenza. Rodi è diventata la capitale dei territori insulari bizantini ed il punto d’impianto dei cavalieri di San Giovanni dopo che sono stati espulsi si rintana-Santo di dal 1309. I cavalieri di San Giovanni sono all’origine della costruzione della città medioevale di Rodi. L’isola appartenne in seguito ai Turchi (1523-1912), ai quali l’Italia la prese. Nel 1949, l’isola è collegata alla Grecia.

MitiMitologia
Tutto comincia, certamente, con un mito che lega direttamente la leggenda dorata di Rodi a quella della Creta. Rhéa donna di Cronos, il dio orribile del tempo che divora i suoi bambini, dopo avere strappato il loro figlio Zeus all’appetito paterno, affida Poséidon, il suo più giovane, al Telchines, piccole divinità del fuoco, venute da Creta installarsi a Rodi. Alzano Poséidon. Diventa molto e bello ragazzo che si affretta, alla morte di suo padre Cronos, di prendere il tridente del mare che Zeus lui tende.

Fedele alle sue memorie d’infanzia, Poséidon sposa combinò, una sorella del Telchines, di cui ha sei figli ed una figlia che i genitori felici chiamino Rodi. Ma il giorno dove Zeus distribuisce così generosamente il mondo, che affida il mare a Poséidon, dimentica semplicemente Apollo, occupato a camminare il sole attraverso il cielo. La sera, quando quest’ultimo ritorna sullo Olympe richiedere la sua parte, Zeus, molto annoiato, cerca nei resti della divisione e gli propone Rodi. Un giorno, che visita le sue terre, Apollo-Sole incontra Rhoda, la ninfa graziosa.

CronologiaCronologia
-2800 a -1000Età di bronzo
-1700I minoici installano santuari a Rodi
-1600 a -1150Mycéniens occupa Rodi
-1100Conquista del Doriens
-1000Hexapolis dorienne raccoglie sei stati-citato
-550Il tiranno Cleobulo governa a Rodi
-490 a -479Le battaglie di maratona e di Salamina mettono fine alla guerra persiano
-478Délos prende la testa della lega marittima attico, raggiunta da Rodi
-471 a -411Confederazione marittima di Atene
-431 a -404Atene è rovinata dalle guerre di Peloponneso. Rodi fa fedeltà a Sparta
-408Gli stati-citato si collegano per fondare la città di Rodi che diventa la capitale dell’isola
-334Rodi è presa da Alessandro
-331Fondazione di Alessandria, che diventa un partner commerciale per Rodi
-323 a -180Periodo hellénistique
-305 a -304Poliorketes che lo assedia, attacco Rodi ma fallisce
-304 a -292Charès de Lindos costruisce il colosso di Rodi, statua di 40 m di cima dedicata a Helios, il dio-sole
-225Terremoto
-42Il Romano Cassius prende Rodi e la saccheggia
51 dopo J. - C.Saint Paul visita Rodi
155Terremoto
269Rodi è attaccata dai goti
395 a 1453Periodo bizantino
563I grani saraceni prendono il controllo di Rodi
Verso 700Invasioni barbare
1082I veneziani stabiliscono un contatore a Rodi
1261Génois governa Rodi
1309 a 1522Rodi passa alle mani cavalieri di San Giovanni
1453Inizio della conquista della Grecia da parte dei Turchi
1522I cavalieri dell’ordine sono superati dagli ottomani
1523 al 1912Occupazione turca
1821 a 1827Guerra d’indipendenza greca
1911 al 1912Rodi è collegata all’Italia dal trattato di Lausanne
1943 al 1945Caduta di Mussolini, i tedeschi occupano Rodi
1947Le isole del Dodecanese ritornano alla Grecia
1967La giunta dei colonnelli
1974Fine della giunta
1981Vittoria del Pasok, partito socialista
1990Caduta del Pasok
1993Rielezione del Pasok
1996Kostas Simitis primo ministro

Altri argomentiAltri argomenti

Filiazione dell’argomento
Argomenti più dettagliate
La storia di Rodi nell'antichità
La storia di Rodi nell'impero bizantino
La storia di Rodi al tempo dei cavalieri
La storia di Rodi sotto il giogo otomano
La storia moderna di Rodi
Rodi in letteratura
Argomenti vicini
Carta interattiva del Rodi
Informazioni turistiche su Rodi
La geografia di Rodi
La storia di Rodi
La città di Rodi, Rodi
La costa occidentale di Rodi
La costa orientale di Rodi
La costa meridionale di Rodi
La flora e la fauna di Rodi
Argomenti più ampi
Inizio
L'isola di Kos, o Cos, in Mare Egeo
L'isola di Symi in Mare Egeo
Il Rodi in Mare Egeo

Argomento precedente ] [ Argomento ascendente ] [ Argomento seguente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, clicca su questo legame per rivelare i menu.