AlbaniaGermaniaInghilterraArmeniaPaese bascoBielorussiaBulgariaCatalognaCroaziaDanimarcaSpagnaEstoniaFinlandiaFranciaGaliziaGallesGeorgiaGreciaUngheriaIrlandaIslandaItaliaImpero romanoLettoniaLituaniaMacedoniaMaltaNorvegiaPaesi BassiPoloniaPortogalloRomaniaRussiaSerbiaSlovacchiaSloveniaSveziaCechiaUcraina
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, premete su questo legame per fare apparire i frammenti.
Ricerca personalizzata

Il villaggio di Port de Sóller (Puerto de Sóller) a Maiorca

[Argomento precedente] [Argomento sopra] [Argomento seguente] [Minorca] [Maiorca] [Ibiza] [Formentera] [Cabrera] [Accoglienza] [Site Home] [Via Gallica]
Rubriche[Foto] [Presentazione] [Situazione] [Visite] [Cultura] [Informazioni pratiche] [Altri temi]Pagina pubblicata

PresentazionePresentazione

Presentazione generalePresentazione generale
Port de Sóller (circa 3000 abitanti nel 2007) è stata una delle prime località dell'isola di Maiorca. Ha resto degli edifici un po 'datato e un ambiente familiare molto.
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Port de Sóller visto dal Mirador de Ses Barques - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Port de Sóller visto dal Mirador de Ses Barques - Clicca per ingrandire l'immagine in Fotolia (nuova unghia)
EtimologiaEtimologia e toponomastica
Vedere Sóller.

Port de Sóller è chiamato Puerto de Sóller in castigliano.

SituazioneSituazione

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Port de Sóller visto dal Mirador de Ses Barques - Clicca per ingrandire l'immagine
Giù nella valle di Sóller, dopo 3 km si raggiunge Port de Sóller.

È anche possibile prendere in prestito un po 'pittoresco tram che collega Sóller alla porta ogni mezz'ora in estate, ogni ora in inverno.

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Anfiteatro de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineSóller si trova nella Serra de Tramuntana, a nord-ovest di Maiorca. La città è fiancheggiata da una grande barriera di montagne che una volta effettuata la comunicazione con il resto dell'isola difficile. Fino all'inizio del XX secolo, lo sbocco naturale per le persone di Sóller era il mare

VisiteVisite

BaiaLa baia di Sóller
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - La scogliera a nord est di Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineIl Porto di Sóller è un porto naturale della Serra de Tramuntana situata lungo un'ampia baia (La Badia de Sóller), a forma di conchiglia, molto protetta da Cap Gros e piccola penisola Racó de Santa Caterina superare promontori di Punta de sa Creu e Es Bufador.

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Cliccate per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Capo nord est di Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagine

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Baia di Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Baia di Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineL'ingresso del porto è di 450 m di larghezza tra le due calotte, ma una volta passato i promontori, la baia raggiunge una larghezza di 830 m.
FaroFari
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Faro di Bufador e Faro della Cross - Clicca per ingrandire l'immagineDue fari, situati sui promontori su entrambi i lati della baia, segnano l'ingresso del porto di Sóller.
FaroI fari di Bufador e della Croce
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Faro - Clicca per ingrandire l'immagineAll'ingresso nord del porto sono i resti del vecchio faro di Bufador (Far de Bufador), costruito negli anni 1862-1864, che ora è fuori servizio. La sua funzione è stata rilevata nel 1930 dal fiore all'occhiello della Croce (Far de sa Creu), costruita 1928-1930.

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Fari di Bufador e Cross - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - La scogliera a nord est di Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineEntrambi i fari sono situati in zona militare e quindi non possono essere avvicinati, ma lo sviluppo immobiliare sul promontorio ad est è stata ostacolata dal suo uso come un campo di addestramento per l'esercito spagnolo.

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Promontorio nord-est - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Promontorio nord-est - Clicca per ingrandire l'immagine
FaroIl faro di Cap Gros
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Faro di Cap Gros - Clicca per ingrandire l'immagineIl faro di Cap Gros - lato ovest del porto - è la controparte del faro della Croce. È la più antica delle tre luci : è stato completato nel 1859 ed è ancora attivo.

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Faro di Cap Gros - Clicca per ingrandire l'immagineUna torre e un piccolo edificio sono stati costruiti sul Cap Gros dal consiglio comunale di Sóller nel 1842, ma mai entrati in servizio. Questo edificio è stato consegnato a Lavori Pubblici nel 1852 ed è stato commissionato 20 febbraio 1859 come nave ammiraglia del quarto ordine.

Il faro è stato costruito senza l'intervento di ingegneri o architetti e interno della torre era un po 'inusuale per il tempo a causa del fatto che è stato costruito senza un area di servizio per custodi faro, custodi dovrebbero garantire loro guardie nella lanterna, che ha sollevato più di una protesta per le condizioni di lavoro erano molto più dure di quelle in altri fari.

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Faro di Cap Gros - Clicca per ingrandire l'immagineIn origine, il faro emettendo un segnale costituito da una luce fissa bianca alimentata da un filo d'olio lampada che sarà poi sostituito da una lampada a doppio stoppino Maris. Il faro è stato convertito in elettricità nel 1944, ma nel mese di aprile 1952 un fulmine ha distrutto i cavi elettrici : Aladin riserva lampada deve essere usato fino ad agosto 1963, quando il faro ha cominciato a funzionare di nuovo per l'elettricità. Nel 1970, un fascio sigillato ottica è stato installato e rimase in servizio fino al novembre 2008. Il faro usa attualmente una lente acrilica e delle lampade a scarico di 400 watt.

Anche se al giorno d'oggi il faro comunica facilmente con il Port de Sóller, nel XIX secolo, era molto più isolata e, in inverno, con piogge frequenti e torrenti impetuosi, guardiani del faro spesso messo più di due e mezza per soddisfare le abitazioni allora esistenti sparse nel porto.

PortoPort de Sóller
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Baie de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Baie de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagine
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Port de Soller visto dal Cap Gros - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagine
SpiaggiaSpiagge
Port de Sóller ha due spiagge :
  • la spiaggia di Través (Platja des Través) è la spiaggia nord di Port de Sóller, che si trova a sud della zona portuale. Si tratta di una spiaggia lunga circa 610 metri e larga 15 metri. È fatto di sabbia grossolana. L'area nuoto e traffico barca sono separate l'una dall'altra da boe rosse. Le stazioni sono situate Sóller tram direttamente dietro la spiaggia. Dietro il lungomare, il Passeig de sa Platja, sono alberghi e ristoranti. La corsa sul Passeig de sa Platja (Paseo de la Playa in castigliano) è più divertente.
  • La spiaggia di En Repic si trova a sud-ovest della baia e dispone di circa 300 metri di lunghezza e 30 metri di larghezza. Si è separato dalla spiaggia di Través dalla bocca della Grande Torrente (Major Torrent) e il molo.
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Spiaggia di Traves - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Spiaggia Es Traves a Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Spiaggia Es Traves a Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagine
Torre di osservazioneLa torre Picada (Torre Picada)
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - La torre Picada - Clicca per ingrandire l'immagineLa torre Picada (Torre Picada) è una torre di avvistamento situata a 120 slm, su un colle alla porta di destra, ed è stato costruito nel XVII secolo, 1614-1623 per difendere la città dagli attacchi dei pirati barbareschi, che villaggi costieri saccheggiato i cui abitanti furono ridotti in schiavitù.

La torre Picada faceva parte di un sistema di difesa con 85 giri che era la difesa delle coste dell'isola di Maiorca, le torri erano in contatto visivo con l'altro.

Si è aggiudicato l'mezz'ora salire un po 'difficile con una magnifica vista sul porto di Sóller.

CappellaLa Cappella di Santa Caterina (Oratori de Santa Caterina d'Alexandrie)
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - La cappella di Santa Caterina - Clicca per ingrandire l'immagineOratorio di Santa Caterina fu costruita intorno all'anno 1280 per commemorare il trasferimento miracoloso di San Raimondo di Penyafort di Sóller a Barcellona. La storia di questo edificio è stato caratterizzato da diversi episodi di distruzione, ricostruzione e le epidemie.

La prima cappella fu distrutta da un raid barbaro nel 1542, una nuova cappella dedicata a Santa Caterina d'Alessandria (Oratori de Santa Caterina d'Alexandrie, o in spagnolo, Oratorio de Santa Catalina de Alejandría) è stato costruito gradualmente da 1550, con un grande sforzo da parte della città. La peste del 1562 costituiva una grave battuta d'arresto per la cappella nel corso dei due secoli successivi, il culto rifiutato.

All'inizio del XX secolo, la urbanización de la colina di Santa Caterina e l'aumento della popolazione del porto di età scolare ha reso necessaria la costruzione di una scuola in questo settore. Al tempo della guerra civile, il Dipartimento della Marina si stabilirono nelle dipendenze di Santa Caterina. Nel 1972, la Scuola di subacquea armi è stato spostato e l'edificio è stato abbandonato.

Nel 1996 è stato avviato un progetto di restauro. Il progetto, completato nel 2001, ha comportato il restauro completo della Cappella di Santa Caterina, la torre e la costruzione della torre di guardia. L'edificio conserva il campanile, le finestre e il portale originale.

La vecchia cappella è stata trasformata in Museo del Mare (Museu de la Mar).

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - L'Oratorio di Santa Caterina a Port de Sóller a Mallorca - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - L'Oratorio di Santa Caterina a Port de Sóller a Mallorca - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - L'Oratorio di Santa Caterina a Port de Sóller a Mallorca - Clicca per ingrandire l'immagine
Museo marittimoIl Museo del Mare
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Posizione del Museo del Mare - Clicca per ingrandire l'immagineIl Museo Marittimo dell'Oratorio di Santa Caterina era destinato ad essere una interpretazione della storia di Sóller e il suo centro portuale in relazione al collegamento via mare tra l'uomo e il mare c'è è presentato in tutti i suoi aspetti, mettendo in evidenza le caratteristiche più curiose di questo rapporto con la storia di Sóller.

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Il Museo del Mare - Clicca per ingrandire l'immagineIl Museo del Mare si trova nel quartiere dei marinai all'estrema destra del porto, all'ingresso della penisola dove la Croce faro.

Indirizzo : Carrer de Santa Caterina d'Alexandria, 50

Orario : da mercoledì a sabato 10 alle 18, domenica e festivi dalle ore 10 alle ore 14, chiuso il lunedì e il martedì.

Telefono : 00 34 971 632 204

Sito sul web : www.a-soller.es/museudelamar

Quota di iscrizione : € 3.

Giardino botanicoL'Orto Botanico (Jardí Botànic de Sóller / Jardin Botánico de Sóller)
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Prospetto del Giardino Botanico - Clicca per ingrandire l'immagineIndirizzo : Carretera Ma-11 Palma-Soller, 30,5 km

Orari : da martedì a sabato 10 alle 18, domenica e festivi dalle 10 alle ore 14, chiuso il lunedì.

Ingresso : € 5.

Telefono : 00 34 971 634 014

Sito sul web : www.jardibotanicdesoller.org

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Posizione Giardino Botanico - Clicca per ingrandire l'immagine

ConoscenzaStoria, geografia, arte, tradizioni, flora…

EconomiaEconomia
Costruzione navale
Per secoli, la barca era praticamente l'unico mezzo di trasporto per persone di Sóller. Le due attività principali che sono stati vissuti cantieristica porto e commercio marittimo. Mani maestri d'ascia venuti Sóller piccole imbarcazioni di cabotaggio come il catalano feluca, grandi barche come golette, feluca e xebecks in grado di attraversare l'Atlantico.
Precedentemente, cantieristica era una vera opera d'arte. Tecniche e segreti commerciali tramandata di padre in figlio. Port de Sóller ha una ricca lignaggio di maestri d'ascia, i March, chi dal mezzo del XIX secolo hanno costruito la maggior parte delle barche del porto.

Una volta preparato il legno e il disegno preparato, la costruzione della barca regolando iniziato. Le varie parti, elementi che hanno plasmato la nave dovevano essere assemblati come pezzi di un puzzle. Tutte le fasi sono state precedute da una regolazione a piombo per garantire la simmetria della perfezione tutta la costruzione.

La chiglia, la spina dorsale della barca, è stato chiesto in primo luogo. È stato poi sollevato coppie, “costole„ del guscio, lo scheletro della barca era così formato. Coppie volta costruito, abbiamo chiesto tutte le parti che formano il rivestimento della barca.

Il guscio è realizzato, il passo successivo è stato calafataggio, che era quello di colmare le lacune a rimorchio impregnato con olio di lino per renderlo impermeabile. Allo stesso tempo, la coibentazione, i dispositivi Shipwright fabbricati o impianti aggiuntivi come corde, vele e altre parti per il governo e il movimento della barca, come il palo, albero o remi.

Il processo di costruzione di una barca con la scelta del legname di partenza. Gli alberi sono stati tagliati alla luna piena nel mese di gennaio e agosto, quando il legno era sano e nelle migliori condizioni da tagliare. In Sóller, maestri d'ascia utilizzati leccio (per l'arco e la chiglia), il pino di Maiorca (per i soci e coppie), il pino (per le camere) e di pino nordico per il doppiaggio.

Legno nella bottega del falegname è stato trasportato, è immersa in esso guadagna in flessibilità e per estrarre la linfa. I tronchi sono poi addebitati sotto il controllo del falegname manna. Occorre tener conto della disposizione di anelli che il legno utilizzato per la costruzione non si rompe. Del centro, si tiravano gli elementi più grandi della barca, e si approfittava delle estremità per le parti più piccole. Per questo lavoro, abbiamo usato il tappetino.

La materia prima preparato, abbiamo disegnato la nave. Mentre i vecchi maestri d'ascia erano contenti di fare disegni in scala per disegnare i modelli, dai primi anni del XX secolo, hanno cominciato a fare modelli e prototipi.

A Port de Sóller, costruzione di barche in legno è riferito principalmente alla produzione ed esportazione di arance nella valle di Sóller. Il porto, a causa del suo unico rifugio le condizioni naturali in tutta la costa nord di Maiorca, è stato dotato di un cantiere per la costruzione e riparazione imbarcazioni.

Nel 1874 il registro di Sóller feluca aveva 7, 9 xebecks 22 felouques catalano, piccole golette “San Juan„ e “Purissima Concepción„ e la goletta “Nicolás„.

PeschereccioPesca
I pescatori sono ancora l'anima di Port de Soller. La pesca tradizionale non è solo un'attività rispettosa dell'ambiente circostante ma mantiene anche un retaggio del passato, una cultura intera associata con l'interazione diretta tra l'uomo e il mare
Nave mercantileCommercio
Anche se il Port de Sóller è già stato utilizzato dai Romani e Fenici a fini commerciali, non è stato fino al XVIII secolo, che ha acquisito una vera prosperità.

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Il commercio di agrumi a Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineTale incremento nello scambio di merci è dovuto alla perdita di vitalità di pirateria che aveva fatto il mare un posto più pericoloso per la navigazione. Da allora, le barche Sóller hanno solcato le acque del Mediterraneo, così come l'Atlantico, e il Port de Sóller dovrebbe sapere arrivi e partenze in barca costante da e per i luoghi più diversi.

Il commercio degli agrumi è conosciuto dal XVI secolo ed è comune nel XVIII secolo. La crisi della seconda metà del XIX secolo, a causa di una strana malattia arancione Sóller lasciato senza il suo business più redditizio di esportazione di agrumi Sóller in Francia, Belgio e Svizzera.

Ci sono voluti ogni gita in barca per il trasporto di vari prodotti. Nello stesso carico, si potrebbe trovare prodotti diversi come gli agrumi, tessuti, legno, olio o soubressade. In aggiunta, molte navi mercantili hanno avuto uno spazio riservato ai passeggeri, che raramente superano 8 o 10 posti.

TradizioneTradizioni
Seconda Domenica di Maggio : “Sa Fira„ (grande festa locale) e “Es Firo„ o la festa di “Mori e Cristiani„

La vittoria storica di persone di Sóller, sulla Saraceni 11 maggio 1561 è ricordato da un ampio programma di eventi e festival. Sa Fira si celebra la Domenica, con un mercato che coinvolge, tra gli altri, artigiani locali. lunedì sta Es Firo, con la rappresentazione della battaglia tra i “Mori e Cristiani„, che ha coinvolto gran parte del paese. Lo spettacolo inizia con il porto di sbarco spiaggia di grano saraceno e termina al calar della notte sulla piazza della città.

InformazioniInformazioni pratiche

Informazioni generaliInformazioni generali
MeteorologiaMeteo e previsioni
AllenatoreAccesso su strada
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Tunnel di Sa Mola - Clicca per ingrandire l'immagineSu strada (Ma-11), si raggiunge la parte settentrionale di Port de Sóller in un tunnel (Tunel de sa Mola), uno libero.

Questo tunnel lungo 1.329 m, 156 m scavato sotto il monte Puig de Sa Mola, si apre nella periferia di Port de Sóller, si scarica la vecchia strada costruita sulla riva della baia di Sóller, che a sua volta conduce direttamente in tutta la città.

AutobusGli Bus
Port de Sóller - Palma - Sóller

Telefono : 00 34 971 490 680

Partenze dal lunedì al venerdì alle 07 :00, 10 :00, ore 15 e ore 18, Sabato 10 alle ore 15.

Gli autobus devono essere prese al bar “La Granja„ in Carrer Archidux Lluis Salvador.

(Bus n ° 4).

Compagnia di Bus Nort Balear

Due servizi regolari di autobus che collegano la stazione di Palma.

Linea 211 : Port de Sóller - Soller - Palma di Majorca. Tempo di percorrenza : 40 minuti. Prezzo : 2,70 €

Linea 210 : Port de Sóller - Sóller - Deia - Valldemossa - Palma. Prezzo : € 3,90

Partenze tutti i giorni, anche la domenica (eccetto dal 1 ottobre al 31 marzo) alle 7:30, 9:30, 14:30, 16:00 e 18:00.

La linea più interessante è probabilmente la linea 254, che corre lungo la strada Ma-10 da Port de Sóller, fermandosi a Sóller, Lluc, Pollenca, Cala Sant Vicenç, Port de Pollença, Alcúdia, Port d'Alcúdia, Platja de Muro e Can Picafort. Questa linea va da maggio a ottobre, due volte al giorno durante la settimana, ma è affollata.
Noleggio auto
CroAuto

Passeig de Sa Platja

Telefono : 00 34 971 631 948

TaxiTaxi
Radiotaxi

Telefono : 00 34 971 638 484

TramIl tram
Un tram collega Sóller a Port de Sóller, lungo la baia nell'ultima parte del viaggio.

Port de Sóller - Sóller : lunedì a Domenica partenze ogni ora dalle ore 5:55 alle ore 21. Fornire tra i 20 ei 25 minuti. Prezzo : € 4.

www.trendesoller.com

Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Il tram a Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Il tram a Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Il tram a Port de Sóller - Clicca per ingrandire l'immagine
Escursione in mareEscursioni in mare
Da Port de Sóller, è possibile effettuare gite in barca a Cala Tuent e Sa Calobra. Escursioni in mare a Cala Deia, Port de Valldemossa, Sant Elm e Illa Sa Dragonera già possibile, non sono più disponibili.
BancaBanche
Banco de Credito Baleares

Carrer Marina, 30

Aperto dalle 8 alle 30-14 ore. ATM.

Ufficio di turismoL'Ufficio del Turismo
Carrer Canonge Olivier, 10

Telefono : 00 34 971 633 042

Aprire solo la mattina.

HotelHotel
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Piano degli hotel - Clicca per ingrandire l'immagine
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Garden of Eden - Clicca per ingrandire l'immagine
L'Eden Hotel
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Hotel Eden - Clicca per ingrandire l'immagineL'Hotel Eden si trova sulla strada che costeggia la baia. Affacciato sul mare, gode di una splendida posizione, con vista sulla baia di Port de Soller. Il Tramway di Sóller ha una fermata di fronte all'hotel.

Aperto da febbraio a ottobre. Camera singola 54-65 € con prima colazione. Camera doppia 78-106 €. Mezza pensione € 3 o più pensione completa € 13. Le 152 camere sono tutte dotate di aria condizionata / riscaldamento, telefono, cassaforte, frigo, asciugacapelli e connessione wifi (con molte sconnessioni nelle camere). Piscina.

Carrer Es Traves 26-07108 Port de Sóller - Mallorca

Telefono : 00 34 971 631 600

www.hoteleden.com

Meglio prenotare una camera con vista sul mare, le camere sul retro non solo non hanno la vista sul mare, ma non hanno un balcone e sono più strette. Le camere situate al livello 1 sono particolarmente degni di un 3 stelle, per esempio : la camera 131…
Il villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Camera 131 dell'hotel Eden - Clicca per ingrandire l'immagineIl villaggio di Port de Sóller a Maiorca - Camera 131 dell'hotel Eden - Clicca per ingrandire l'immagine

Altri temiAltri temi

Filiazione dell'argomento
Isole Baleari > Maiorca > Contea della Tramuntana > Sóller > Port de Sóller
Argomenti più dettagliate
Argomenti vicini
La città di Sóller a Maiorca - Informazioni turistiche
Il villaggio di Port de Sóller (Puerto de Sóller) a Maiorca
Il villaggio di Biniaraix a Maiorca
Argomenti più ampi
Accoglienza
La città di Sóller a Maiorca
La città di Escorca a Maiorca
La città di Andratx a Maiorca
La città di Banyalbufar a Maiorca
La città di Bunyola a Maiorca
La città di Deià a Maiorca
La città di Fornalutx a Maiorca
La città di Pollença a Maiorca
La città di Valldemossa a Maiorca
La città di Esporles a Maiorca
La città di Estellencs a Maiorca
La città di Calvià a Maiorca
Argomento precedente ] [ Argomento sopra ] [ Argomento seguente ]
Raccomandare questa pagina :
Raccomandare questo sito :
Ricerca personalizzata
Se avete raggiunto questo quadro direttamente, premete su questo legame per fare apparire i frammenti.